GdV n.11 del 2009 - giornale valcamonica

Сomentários

Transcrição

GdV n.11 del 2009 - giornale valcamonica
Poste Italiane
Stampe in A.P.
art. 2/b 45%
legge 662/1996
Filiale Brescia
Contiene IP
Chiude la Franzoni Filati
e si trasferisce in Bosnia
Prezzo € 1,00 Anno XXIII - N° 11 - 18 luglio 2009 - Editore A. G. Zanolli - Respons. E. Carbone Autoriz. Trib. di BS n° 34 del 31/12/1986 Il primo periodico della Valle. Esce dal 1985, diffuso anche nell’area del
Sebino, Val di Scalve. Realtà locale che si rivolge ai cittadini di tutte le fasce. La libertà di informazione è il fiore all’occhiello della nostra testata. Invitiamo enti pubblici, associazioni culturali, sportive e privati ad usare il giornale a
scopo divulgativo. I servizi redazionali sono gratuiti. Basta informare la redazione, tel. 328.9389362 - 0364.538593 - 030.2400751 fax 030.2809042 o inviare una E-mail: [email protected]
Preoccupazione dei commercianti di Esine. Sull’area, acquistata da un gruppo
commerciale, sorgerà un centro commerciale e un’area residenziale
A pagina 5
a pagina 2
Successo a Ponte di Legno
per la 6ª di “MangiaeVai”
Il sindaco di Esine
Fiorino Fenini
Alessandro Bonomelliil
presidente della C. M.
Il sindacalista Gianfranco
Bertocchi
Il sindacalista Daniele
Gazzoli
Nuovo allarme occupazione
in Vallecamonica: il Gruppo
Franzoni Filati ha comunicato ufficialmente che, a seguito dei problemi finanziari e di
mercato, sarà costretto a
ridurre in tempi brevi l'attività. Il termine è improrogabile: l'azienda di Esine, uno dei
principali gruppi tessili italiani che negli anni 2000 - 2003
dava occupazione a 700
dipendenti con un fatturato di
130 milioni di euro, chiuderà
la produzione il prossimo 31
luglio ad esclusione di quelle
del centro sperimentale.
La notizia è arrivata nel
corso dell'assemblea dei
lavoratori, presenti i sindaca-
listi Gianfranco Bertocchi e
Daniele Gazzoli, il presidente della Comunità Montana
Alessandro Bonomelli e del
sindaco di Esine Fiorino
Fenini. Il piano presentato
dalla Franzoni Filati prevede
la riconversione del sito
industriale, con la trasformazione dei vecchi capannoni
in un centro commerciale e
la possibilità di una trattativa
con il gruppo Lombardini per
la cessione e la riconversione dell'area industriale di
44.000 mq.
Il progetto prevede un'area
commerciale di 15.000 mq
con un ipermercato ed
un'area residenziale proprio
a ridosso dell'ospedale di
Esine.
La conversione garantirebbe
- secondo l'azienda - l'assorbimento di una grande parte
della manodopera in forza
allo stabilimento, ma ciò che
preoccupa i sindacati è l'indisponibilità di alcuni ammortizzatori sociali.
"La riconversione è vincolata alla firma delle organizzazioni sindacali - hanno detto
Bertocchi e Gazzoli
Adriano Sigala
Continua a pagina 3
Da pagina 21 a 23
Il prezzo
combatte
la crisi
Inserto di annunci economici e gratuiti
Spaccio carni. Vendita diretta
dal produttore al consumatore
Aperto al pubblico : giovedì h. 15/19, venerdì h. 8,30/12,30 - 15/19, sabato 8,30/19 continuato
Via Dossi, 5 - tel. 0364.591585 ra - Pian Camuno
Corrado Scolari rimane senza assessorato
e polemizza vivacemente contro il partito
Non accenna a placarsi la polemica innestata dall'esclusione di Corrado Scolari dalla nuova Giunta in Broletto. A dar
man forte alle rimostranze dell'ex assessore alla Protezione
Civile il capo corrente Margherita Peroni che denuncia apertamente il mancato rispetto di accordi preelettorali da parte
del Pdl. E proprio verso il partito si puntano gli strali dei due
che giustificano la Lega, visto che è andato ad un esponente leghista l'assessorato rivendicato.
La Peroni non accetta le giustificazione addotte dal Pdl e
accusa quest'ultimo di mancanza di dialogo e di democrazia. Malgrado tutto Margherita Peroni e Corrado Scolari continuano a ricercare un dialogo che porti ad una soluzione
condivisibile con il Pdl e questo, soprattutto, per mantenere
alta la considerazione che la gente ha del partito di maggioranza, ma anche perché spiace veramente perdere questa
"poltrona" sulla quale Scolari ha lavorato per molti anni e si
dice con buoni risultati. Bisogna anche dire che nell'ambito
del conteggio dei voti dell'ultima consultazione, sostengono
in casa PdL, tutti i candidati dell'area della corrente che fa
capo a Margherita Peroni hanno ottenuto scarsi consensi.
CISSVA
Diventa cliente e vai in vacanza gratis!!!
Record di presenze alla 6ª edizione della “MangiaeVai”
organizzata a Ponte di Legno la settimana scorsa.
Divenuta fiore all'occhiello dell'Alta Valle Camonica, la
manifestazione estiva "MangiaeVai" è una passeggiata
diurna non competitiva che si è svolta la su un percorso di circa 11 Km, tra i suggestivi panorami dei Parchi
naturali dell'Adamello e dello Stelvio.
Continua apagina 6
Caseifico Sociale di Vallecamonica
e del Sebino Soc. coop. a.r.l.
www.cissva.it - [email protected]
Iseo, Via Roma, 92 - Tel. 030.9822508 - Pisogne, Piazza Umberto I° - Tel. 0364.880299
Aprica (SO), Via Roma, 250 - Tel. 0342.745095
Capo di Ponte, Via S. Briscioli, 40 - Tel. 0364.42173 - Fax 0364.42202
Brescia, Via Giorgione, 7 (Centro comm. Margherita d’Este) - Tel. 030.2311289
Sommario
A pag. 3:
Dalla prima pagina
A pag. 4:
Doppio centenario:
incisioni e ferrovia
A pag. 6:
Sprecchi energetici
A pag. 7:
Il soccorso alpino
A pag. 10:
Ci ha lasciati Lino Rizza
A pag. 11:
Itinerari in Valcamonica
A pag. 14, 15, 16 e 17
Valcamonica Sport
A pag. 19: Rubriche:
psicologia; finanziaria
A pag. 20: Oroscopo
A pag. 25, 27 e 28:
Protesti cambiari
pag.3
Stazione di servizio
f.lli Minelli
FIGAROLI
Chiude la Franzoni Filati
e si trasferisce in Bosnia
Autolavaggio
Self - Service 24 h su 24
Darfo, Via Roccole Tel. 0364 531377
DALLA PRIMA
Preoccupazione dei commercianti di Esine. Sull’area, acquistata da un gruppo
commerciale, sorgerà un centro commercia e un’area residenziale
DALLA PRIMA
Noi siamo disponibili, ma
solo se ci saranno tutte le
garanzie per i lavoratori. Le
incognite sono rappresentate dal fatto che i lavoratori
del Gruppo Lombardini sono
per l'80 % donne, quelli della
Franzoni per l'80 % maschi.
E' quindi necessaria una
serie di tavoli di confronto,
tenendo presente anche
quelle che sono le esigenze
del territorio. Serve una diversa programmazione sul
piano produttivo per frenare
l'accanimento sul teritorio
delle società commerciali."
Il piano di riconversione lascia intravedere qualche
speranza per i 167 lavoratori del cotonificio. Lo hanno
detto a chiare lettere il presidente della Comunità Montana ed il sindaco di Esine:
"La prima condizione irrinunciabile che abbiamo posto è
che la riconversione debba
prevedere la completa occupazione di tutti i dipendenti
della Franzoni, con la facoltà
per questi di poter scegliere
Preoccupati i commercianti
Era nell'aria da tempo ma ora è stata resa ufficiale e a
Esine c'è preoccupazione per i posti di lavoro che saltano presso la Franzoni Filati.
Comprensibile la preoccupazione delle famiglie che
vedono profilarsi un futuro niente affatto allegro. C'è
però un'ipotesi che riguardal un’azienda che sembra
sia disponibile per una riconversione dell'area con la
costruzione di un Centro Commerciale che potrebbe
assorbire i lavoratori dismessi dalla Franzoni Filati
(anche un’altra azienda commerciale che ha gia in
zona un supermercato da anni ambisce a ampliare il
proprio punto vendita realizzandoun Ipermercato
potrebbe essere interessata).
Si tratterà di bilanciare questo transito considerato che
l'80% dei dipendenti della Lombardini è composto da
donne mentre l'80% dei 120 licenziandi della Franzoni
sono uomini. Ma non dovrebbe essere difficile, con la
giusta dose di buona volontà, trovare un punto d'incontro e risolvere il problema.
Piuttosto la notizia ha subito generato forte preoccupazione e chiaro ostracismo da parte dell'associazione
Commercianti, da sempre nemica giurata dei Centri
Commerciali, dei Supermercati e degli Ipermercati.
Si capisce, in un certo senso, questa preoccupazione
per i titolari di quegli esercizio commerciali a conduzione famigliare che rischiano la chiusura ma il fenomeno
della riconversione e una pratica dei tempi correnti ed
anche i commercianti hanno l'obbligo di adeguarsi e
studiare ed attuare strategie alternative.
il tempo pieno o il part-time.
Questa richiesta è stata pienamente garantita - assicurano Bonomelli e Fenini -. Il
Gruppo Lombardini è in
grande espansione ed è
disposto ad investire nel progetto circa 100 milioni di
euro e a dare lavoro a 300
persone."
L'accordo di programma deve essere firmato entro settembre per poi avere l'approvazione della Regione Lombardia.
L'accordo di riconversione
permetterebbe ai lavoratori
di usufruire di ammortizzatori sociali "in deroga" in attesa
dell’impiego nel nuovo centro commerciale. I commercianti di Esine hanno lanciato un grido d'allarme perchè
temono che il piccolo commercio venga del tutto soffocato dalla grande distribuzione. Il nuovo ipermercato potrebbe entrare in funzione fra
tre anni ed i piccoli commercianti temono seriamente
per il loro futuro.
Adriano Sigala
Franzoni Filati S.p.A. dal 1962 sul mercato
La Franzoni Filati S.p.A. nasce come Cotonificio Franzoni S.p.A. nel 1962 e presto
diventa un'azienda leader
nel settore, vantando una
forte presenza sul mercato
nazionale ed europeo. Un
trentennio di costante crescita nelle tecnologie degli
impianti, nella qualità dei
prodotti, nella puntualità dei
servizi. La strategia aziendale si concretizza in moderni
impianti che offrono le tecnologie più avanzate in grado
di produrre una vasta gamma di prodotti di altissima
qualità, costantemente e rigorosamente testati nei propri laboratori.
Un'organizzazione giovane,
agile e dinamica fa della
Franzoni Filati S.p.A. una
struttura proiettata nel futuro
e molto flessibile, in grado di
rispondere ad ogni sollecita-
Elettromeccanica
zione del mercato con puntuale professionalità.
Nei 45 anni della sua storia il
Gruppo ha conosciuto una
crescita costante fino a diventare una delle più importanti filature d'Europa; tale
posizione è stata raggiunta
grazie a costanti investimenti nei più sofisticati macchinari di produzione, di ricerca
e controllo ed allo sviluppo di
prodotti assolutamente nuovi
e caratterizzati da un elevato
standard qualitativo.
La strategia della Franzoni,
fino a poco tempo fa basata
su una grande attenzione
all'economicità di prodotto, si
sta infatti ora concentrando
anche sull'innovazione e sulla flessibilità nel servizio,
consci che per crescere in
un mercato maturo occorre
differenziare con flessibilità i
prodotti con un livello qualitativo superiore, un servizio
"just in time" ed un innovativo approccio di marketing al
mercato.
Nonostante tutto la crisi del
tessile e la concorrenza dei
mercati dei paesi dell’est
hanno investito anche la
Franzoni Filati mettendo in
grave difficoltà l’azienda fino
a costrigere alla chiusura dei
stabilimenti di Esine e di
Trani. La Franzoni intende
mantenere in Vallecamonica
la sede legale, la logistica
(cioè i magazzini) e il reparto
sperimentale (dove testare
filati e nuove produzioni).
Tutto il resto della produzione sarà decentrato nello stabilimento aperto in Bosnia
dove verranno impiegate
alcune maestranze della
Vallecamonica.
Avvolgimenti e vendita
motori elettrici
Costa Volpino - Via dell’Artigianato, 3
Tel./Fax 035.970666
Sulla riconversione della Franzoni
intervento di Carlo Massoletti
Siamo alle solite, purtroppo!
Infatti, apprendiamo con vivo
rammarico dalla stampa che
in Valle Camonica, a Esine,
chiude la "Franzoni Filati" ed
il piano di riconversione del
sito industriale prevederebbe la trasformazione dei vecchi capannoni in un nuovo
centro commerciale!
Siamo esterrefatti e preoccupati per la superficialità
con cui si vorrebbero trasferire i problemi economicoimprenditoriali ed occupazionali da un comparto ad un
altro, scaricando ancora una
volta sul settore commerciale le difficoltà di un'azienda
industriale in crisi.
Ciò facendo, in una fase di
Carlo Massoletti
recessione economica generale, si aggraverebbero ulteriormente le difficoltà del comparto distributivo camuno e provinciale, già sofferente per
l'eccezionale contrazione dei consumi e la fortissima concorrenza della grande distribuzione, che caratterizza l'intera provincia bresciana.
Credo non sia necessario citare alcun dato per affermare
che nell'attuale negativa congiuntura economica siano già
a rischio centinaia di piccole imprese commerciali del territorio, il cui ruolo sociale viene spesso dimenticato; la semplicistica proposta di aprire un nuovo centro commerciale
sarebbe "il colpo di grazia" per le famiglie titolari di quelle
imprese e per i loro collaboratori che rischierebbero la perdita del posto di lavoro.
Invochiamo, pertanto, serietà e ragionevolezza nell'analisi
dei fenomeni economici e nella proposta delle soluzioni
possibili, evitando messaggi fuorvianti e indicazioni che
andrebbero a peggiorare inevitabilmente la situazione
socioeconomica della Valle Camonica.
Facciamo appello, infine, alle parti sociali e soprattutto alla
politica affinché da un sereno esame dei problemi possano
emergere, con coraggio, equilibrio e serenità, soluzioni
condivise e realisticamente praticabili, per il bene dell'economia e dell'intera società bresciana.
Carlo Massoletti
Presidente Ass. Commercianti Provincia di Brescia
Camera di Commercio di Brescia
riconfermato Francesco Bettoni
E' stato riconfermato alla Presidentenza della Camera di
Commercio di Brescia l'attuale reggente, Francesco
Bettoni il cui mandato scadrà, come è noto, il prossimo 28
ottobre. Ci saranno alcuni cambiamenti nella struttura del
parlamento dell'economia bresciana che prevede la nomina di 30 membri, escludendo i due membri di diritto, sindacati dei lavoratori e rappresentanti dei consumatori.
Infatti cresceranno di una unità, da 4 a 5, i servizi alle
imprese, e da 1 a 2 il turismo, mentre perderanno un
rappresentante, passando
da 7 a 6, l'artigianato e da 8
a 7 l'industria. Ma tutto questo non comporterà mutamenti sostanziali anche per
il fatto che l'alternativa al
Franco Bettoni, cioè l'attuale
presidente dell'Unioncamere Lombardia, non ha sufficiente peso all'interno del
consiglio. L'avviso di procedure per il rinnovo del Consiglio camerale è stato pubblicato all'Albo camerale lo
scorso 2 aprile e ne è stata
data comunicazione al presidente della Giunta regionale. Tutto l'iter si concluderà presumibilmente entro il
19 agosto quando avverrà la
nomina degli eletti con apposito decreto.
Francesco Bettoni
GdV pagina 4
Doppio centenario;
le incisioni
e la ferrovia
la Valle festeggia
sui «binari»
della storia
L’arrivo del convoglio ferroviario. Il locomotre traina
due carrozze automotrici. Tutte le vetture sono
del classico color arancio che ha contraddistinto
la gestione della S.N.F.T.
Festeggiato
il centenario
della ferrovia
Brescia - Edolo
Alle ore 10 e 15 , in perfetta puntualità, il vecchio treno è arrivato. Non era propriamente il convoglio che la gente si aspettava, quello a vapore cioè, ma la suggestione non è comunque mancata. Il vecchio locomotore color arancio e le due
carrozze automotrici al traino, tutti perfettamente restaurati,
hanno comunque colpito nel segno.
La folla era numerosissima, nonostante l’inclemenza di un
tempo inimmaginabile nel mese di luglio: temperatura 12
gradi, e la neve in lontananza a imbiancare le cime.
Oltre alla folla, nutritissimo era il numero delle autorità presenti. La suggestiva cornice musicale è stata garantita dalla
banda civica di Pisogne, e l’ufficialità dell’evento completata
dalla presenza delle autorità militari, Carabinieri e Guardia di
Finanza, e dai locali gruppi dell’ANA e dei Fanti d’Italia.
L’arrivo del convoglio è stato festeggiato dalle persone presenti con commenti e ricordi comuni legati alla ferrovia.
Nessun camuno non può non ricordarne uno almeno, e non
senza una punta di nostalgia.
Il sindaco di Edolo Vittorio Marniga, prendendo la parola, ha
efficacemente ricordato la lunga storia della linea ferroviaria,
le sue origini, i suoi scopi, l’inimitabile ruolo storico che ebbe,
a suo tempo, nel porre a fine all’isolamento della nostra
Valle. Ha rammentato il progetto iniziale che ne prevedeva il
prolungamento verso la Valtellina, evocandolo quasi come
un sogno, uno di quelli che però, con la buona volontà, l’unità di intenti e la giusta dose di ottimismo, senza la quale nulla
si può, sarebbe possibile concretizzare.
Concetti questi, confermati anche dall’ assessore provinciale
Mario Maisetti, intervenuto in rappresentanza del presidente
Daniele Molgora. Un dignitoso omaggio, dunque, e una ventata di ottimismo verso una Grande Opera della nostra storia,
troppe volte non valorizzata come meritava a causa di giudizi superficiali e conclusioni affrettate.
Un gesto, quello di Edolo, di profonda valenza culturale,
oltreché dovuto per onore storico, poiché una volta di più si
è fatto comprendere quanto questa ferrovia sia preziosa e
quanto il legame ad essa debba essere sempre più rafforzato, così da rendere prezioso il tutto.
Al termine della cerimonia è seguita l’inaugurazione della
mostra fotografica presso i locali delle sale espositive di Viale
Derna, a pochi passi dalla stazione. La mostra rimarrà aperta sino al 2 agosto.
Pierangelo Benetollo
(L.R.) La Valcamonica
festeggia due centenari,
quello delle incisioni rupestri e quello del completamento della ferrovia Brescia - Iseo - Edolo.
Iniziative sono state ideate
dal Distretto culturale di
Valcamonica, dalla Secas,
dalla Provincia e dalle Ferrovie Nord Milano. Una di
queste prevede che sui
treni che portano da Brescia a Edolo e viceversa
venga fatto salire gran parte del patrimonio culturale
della zona, in particolare
proprio le incisioni rupestri.
In sostanza, chi salirà sul
treno potrà compiere un
vero e proprio viaggio nella
memoria, percorrendo cento anni di storia camuna
comodamente seduto, vedendo sfilare dinanzi agli
occhi storia e paesaggi, in
un unico grande palcoscenico naturale sul quale sfileranno messaggi ed immagini di una terra ricca di
storia e di suggestione.
Cento anni fa lo studioso
bresciano Gualtiero Laeng
segnalò i massi di Cemmo
in località Pian delle Greppe, e sempre nel 1909 ad
Edolo giungeva il primo
treno a vapore. Per ricordare in modo significativo i
due anniversari, il distretto
culturale di Valle Camonica, il sistema turistico "La
sublimazione dell'acqua"
della Secas, la Provincia e
il gruppo Ferrovie Nord
Milano, hanno ideato un
progetto di comunicazione
"fisso" e "viaggiante".
Gran parte del patrimonio
culturale camuno, incisioni
rupestri in testa, "salirà" sui
treni e per l'intera estate
illustrerà il viaggio a tutti
coloro che percorreranno la
tratta Brescia-Edolo.
Così le carrozze ferroviarie
verranno vestite con i colori del territorio e le stazioni
accoglieranno grandi poster e tabelloni raffiguranti
le più importanti opere dei
cicli pittorici e lignei ed i
profili delle chiese, delle
pievi e le testimonianze
visive della grande guerra
in Adamello.
I passeggeri, comodamente seduti, in pratica si
vedranno passare davanti
la storia della Valle Camonica, mentre altri messaggi
ed immagini camune verranno proposti ancora sui
treni ma pure nelle bigliet-
Albergo Ristorante Sargas
L'albergo si trova alle pendici
del monte Adamello, nel comune
di Cevo, a mt. 1.100 s.l.m. e gode
di una posizione unica.
Dalle ampie e luminose vetrate
è possibile ammirare la maestosità
dei picchi protetti
del parco dell'Adamello
Via 54ª Brigata Garibaldi, 6 - CEVO - Tel: 0364.634204 - 364.634499
terie e negli spazi delle
affissioni pubbliche.
Il ricchissimo programma di
manifestazioni per il centenario delle incisioni rupestri
è in avanzata fase di svolgimento, mentre le Ferrovie
Nord Milano cureranno alcune rievocazioni dell'arrivo della ferrovia ad Edolo,
utilizzando treni storici e
turistici e l'allestimento di
mostre e progetti sul futuro
della tratta. Inseriti di diritto
nel cartellone si svolgeranno dal 5 al 13 settembre
"Archeoweek - Festival
della preistoria" e dal 2 al 5
dicembre "Del bene e del
bello", giornata del patrimonio culturale della Valle
Camonica.
I promotori di "Cento anni
di incisioni, cento anni di
ferrovia - Viaggio nella cultura e nella storia della
Valle Camonica" - questo il
titolo della bis-celebrazione
- propongono «la valle in
viaggio, che sceglie di
muoversi in treno perché la
linea ferroviaria percorre il
suo fondovalle come un
fiume a ritroso, entra nelle
sue montagne dolcemente,
e permette di guardare
questa grande valle alpina
da un punto di vista tutto
particolare, comodamente
seduti, concentrati sulla
bellezza del paesaggio,
incantati dalla semplicità e
dallo stupore della scoperta.
Un’incisione scoperta a Foppe di Nadro
Un vecchia locomotiva a vapore
Il parco delle incisioni rupestri di Capo di Ponte
Pasticceria Forneria
Dal 1885 la famiglia Salvetti tramanda nel tempo segreti
e tradizioni legate a consuetudini popolari
di prodotti dai sapori antichi e genuini
Malonno - Via Nazionale, 93 - Tel. 0364.65303
www.forneriasalvetti.it - e-mail: [email protected]
Alt agli sprechi energetici Successo a Ponte di Legno per la 6ª di “MangiaeVai”
in alta Valle Camonica
Nei sei paesi dell’Unione dei Comuni
GdV pagina 6
è in fase di conclusione il progetto
di “diagnosi energetica” degli edifici
comunali: minori consumi
e miglioramento del comfort abitativo
Volge al termine, in Alta Valcamonica, il progetto di “diagnosi energetica” degli edifici pubblici, intrapreso dai 6
paesi dell’Unione dei Comuni nei mesi scorsi. Gli
Amministratori camuni hanno da poco incontrato i tecnici
della società Aldar per un resoconto delle analisi effettuate su sedi municipali e scuole, poi categorizzati in “classi
energetiche”, esattamente come avviene per gli elettrodomestici. “Le strutture analizzate presentano margini di
miglioramento notevoli”, spiegano gli ingegneri che
hanno lavorato al progetto. “In Alta Valcamonica c’è la
volontà di incrementare le prestazioni energetiche, agendo sull’involucro degli edifici, sugli impianti e sui sistemi
di regolazione e di distribuzione dell’energia”. A breve, ai
6 Comuni verrà assegnata la “certificazione energetica”
vale a dire un documento che attesta quanto evidenziato
dalle analisi ed evidenzia la volontà di continuare a percorrere la strada della riduzione degli sprechi energetici.
“Siamo soddisfatti del lavoro effettuato”, commentano i
componenti dell’Amministrazione comunale di Vezza
d’Oglio, Comune capofila del progetto intrapreso insieme a Pontedilegno, Temù, Vione, Incudine e Monno.
“L’attenzione all’ambiente deve essere una delle priorità delle pubbliche amministrazioni, chiamate a dare il
buon esempio ai cittadini. Ridurre l’emissione di sostanze inquinanti ed appoggiare lo sviluppo sostenibile
significa anche rispettare il territorio a vocazione turistica in cui viviamo”. In tutto sono stato investiti circa
49mila euro (donati dalla Fondazione Cariplo) per definire il bilancio energetico degli edifici pubblici, tramite la
presa in considerazione di elementi quali lo spessore
dei muri, l’esistenza di isolanti, di crepe e di infiltrazioni
di umidità e le condizioni degli impianti di riscaldamento. Da qui la stesura di un piano di miglioramento che
prevede azioni quali l’utilizzo di lampadine a basso consumo energetico o l’adozione di forme di energia rinnovabile e assimilate. Ma non solo. I tecnici comunali
hanno partecipato a lezioni formative volte a conoscere le novità legislative in materia, le tecnologie che consentono di non sprecare l’energia utilizzata negli edifici
ed i sistemi di monitoraggio dei consumi degli immobili.
Altro capitolo fondamentale del progetto di diagnosi
energetica, il percorso di educazione ambientale a cui
hanno preso parte gli alunni delle scuole elementari e
medie, messo in atto dai consulenti di Sigeambiente.
Tra gli argomenti trattati (anche attraverso giochi e
simulazioni) le fonti di energia rinnovabili, l’efficienza
energetica, la certificazione energetica, la raccolta differenziata dei rifiuti e i cambiamenti climatici. Nelle scuole medie, inoltre, sono stati forniti alcuni strumenti tramite i quali gli studenti hanno potuto applicare una “diagnosi energetica” al loro istituto scolastico.
Pizzeria Food&happy-hours
“Meglio il conto del trattore
che la lista del dottore”
Nel C.C. ITALMARK PISOGNE
tel. 0364.793011
Orari: da Lunedì a Domenica 9,00 - 02,00
DALLA PRIMA Antiche tradizioni gastronomiche accom- vi che si aprono ad ogni passo fanno di questo evento
pagnano l'ospite in un percorso semipianeggiante che si
snoda lungo la Valle delle Messi e la Valle di Viso. Prodotti
tipici locali e piatti tradizionali cucinati con gli stessi ingredienti e metodi di una volta vengono distribuiti a tutti i partecipanti presso i punti ristoro allestiti lungo la camminata trascorrendo una giornata all'insegna dell'allegria e del divertimento.L’accompagnamento musicale, vari intrattenimenti e
tante altre sorprese allieteranno tutto il percorso della
Mangiaevai. Il silenzio profondo delle nostre montagne rotto
a tratti dal vociare festoso della gente e gli scenari suggesti-
un'esperienza che merita essere vissuta, un appuntamento
denso di forti emozioni.
Un premio speciale è stao messo in palio per ricordare il dott.
Luigi Maculotti, recentemente scomparso, che fu tra gli animatori della manifestazione, consistente in un trofeo che è
stato assegnato al gruppo di partecipanti più numeroso, che
è stato appannaggio del club di Gussago (circa 100 i partecipanti).
Nelle foto: (a sx) la consegna del trofeo Luigi Maculotti.
(a dx) un gruppo di partecipanti lungo il percorso.
Impronta camuna, una nuova associazione
per riunire i valligiani residenti a Brescia
Un gruppo di soci di “Impronta Camuna”
da www.Adamellonews.it
Quanti camuni ci sono a Brescia? E ciazione è nata poco prima di Natale e
che cosa fanno? Roberto Bontempi consiste praticamente nel raggruppare
qualche mese fa ha avuto l’idea di fon- tutti i camuni che sono a Brescia e dindare un’associazione, per riunire tutti torni. I camuni che vivono e hanno lavocoloro che hanno le proprie origini in rato per decenni nella città hanno una
Valcamonica e per diverse ragioni ora grossa nostalgia della Valcamonica.
vivono o lavorano in città. Il nome è Camuni si nasce e camuni si rimane e
“Impronta Camuna”, l’obbiettivo è quel- di conseguenza c’è una grande voglia
lo di essere un punto di riferimento per di fare, di creare tutte quelle iniziative
i migranti, in particolare i più giovani. che possono sia riunire le persone sia
L’associazione, autonoma, indipenden- promuovere i luoghi e le genti camunei.
te e senza scopo di lucro, si propone di Quindi la vostra associazione non si
organizzare eventi culturali, ricreativi e occupa solo di promozione di iniziative
iniziative di solidarietà. Condivisione di culturali, turistiche e sociali ma ha
esperienze, attraverso le proposte e anche un aspetto economico forte.
l’impegno di tutti.
Certo, vorremmo appunto essere un
Presidente di questa nuova associazio- po’ il volano di una serie di iniziative
ne è Roberto Bontempi il quale ci ha che ridiano soprattutto fiducia ai giovaconcesso questa breve.
ni, che secondo noi, ne abbiamo le
In che cosa consiste l’attività della prove, continuano comunque a emigravostra associazione? La nostra asso- re dalla Valcamonica verso Brescia.
di Eugenio Gasparini
Affinatura e stagionatura
formaggi di montagna, Bagos,
Silter, Monte Camuno,
Formagelle di Capra
Via S. Martino, 61 - Darfo B.T. - tel. 0364.538100
C’è bisogno di avere una propria identità: il camuno proveniente da questa
bellissima valle alpina non è l’abitante
della Valpadana. E’ tutta un’altra cosa,
ha nostalgia per le montagne e una
forza particolare. Ci sono camuni che
occupano posti anche di rilievo, nei settori bancari, conosco addirittura dei
notai che hanno comunque aderito a
questa iniziativa in modo entusiastico.
Di conseguenza, credo che questa
associazione possa fare molto: se tutti i
camuni riescono a vedere nell’associazione una forza comune, sicuramente
si potranno fare grandi cose.
La Valcamonica si trova fra le ricchissime Valtellina, Valtrompia e il Trentino:
con l’immenso patrimonio che abbiamo, ambientale, turistico e culturale,
dovremmo davvero per una volta sentirci protagonisti anche dell’economia
lombarda.
Noi siamo in tanti, si parla di circa
15.000 a Brescia e dintorni di camuni
che sono qui e lavorano. Secondo me
hanno una grossa forza per poter dire
la loro e essere promotori di iniziative
che possano effettivamente avvantaggiare tutte le genti camune.
Chi è interessato come può iscriversi
all’associazione?
L’iscrizione è gratuita, basta compilare
il modulo che trovate sul sito internet
www.improntacamuna.it, inviarlo all’[email protected]
Spero che questa associazione possa
essere l’inizio di molte attività e trovi il
modo per poter essere fondamentale
nella vita camuna.
Con l’apertura dei rifugi in quota
inizia la stagione escursionistica
Il modo migliore per affrontare la montagna in sicurezza
è conoscerla. La stagione
escursionistica è appena
cominciata, con l'apertura
dei rifugi in quota. Ogni estate, sulle Alpi e le Prealpi bresciane, migliaia di persone
affrontano itinerari che presentano diversi livelli di
rischio e di difficoltà.
Chi lo fa consapevole delle
proprie capacità fisiche e
tecniche, con l'attrezzatura
appropriata e una buona
conoscenza del territorio,
vive esperienze uniche; chi
invece parte senza un'adeguata
valutazione
del
rischio, mette in pericolo la
propria vita e anche quella
altrui. Per evitare che questo
accada, da anni il Corpo
Nazionale di Soccorso
Alpino, opera nella prevenzione e nell'intervento diretto
in caso di necessità.
Il progetto
"Sicuri in Montagna"
Il progetto "Sicuri in montagna" è nato nel 1999 per iniziativa del CNSAS, grazie
anche all'apporto del CAI e
di diversi gruppi escursionistici lombardi.
E' una campagna permanente per la prevenzione degli
incidenti. Sette opuscoli
riportano le indicazioni di
base per la riduzione del
rischio nei diversi ambienti
montani: "Sicuri con la
neve", "Sicuri sul sentiero",
"Sicuri a cercar funghi",
"Sicuri in falesia - per arrampicare in sicurezza", "Sicuri
in ferrata", "Sicuri nell'escursionismo senior", "Il Soccorso alpino e le scuole di
alpinismo del CAI in
Lombardia". Campagne d'informazione ed esercitazioni
pratiche aperte a tutti, nelle
principali località montane
dell'arco alpino, hanno accompagnato la promozione
del progetto. E' possibile
consultare le pubblicazioni
presso le stazioni del
CNSAS - Soccorso Alpino, le
sedi locali del CAI e i rifugi.
Per gli utenti di Internet,
sono scaricabili nella sezione "Documenti" del sito
www.sicurinmontagna.it.
Sono volumi molto utili per
preparare l'escursione e per
sapere come comportarsi in
montagna.
Valerio Zani, vice presidente
nazionale del Soccorso Alpino
foto da www.0364.it
La Delegazione Bresciana
del CNSAS - Soccorso
Alpino, coordinata da Valerio
Zani, opera in tutto il territorio della provincia di Brescia
24 ore su 24, ogni giorno
dell'anno, in qualsiasi condizione meteorologica, con
numesosi tecnici distribuiti
nelle stazioni (Edolo, Temù,
Ponte di Legno, Breno,
Media Valcamonica, Val
Sabbia e Val Trompia) e tre
centri operativi (Edolo, Ponte
di Legno ed Esine). Nel 2008
gli operatori del Soccorso
alpino hanno compiuto 181
interventi, con l'elicottero o
con l'utilizzo di squadre territoriali; 769 i soccorritori
impiegati; 15 le operazioni
con unità cinofile per ricerca
in valanga e 8 per ricerca in
superficie. Le persone soccorse sono state 204, la
maggior parte illese (50) o
ferite in modo lieve (86).
Tredici i morti recuperati e 55
i feriti gravi.
Gli interventi per stazione
sono stati 39 nell'area di
Pontedilegno, 10 a Temù, 15
a Edolo, 8 in Media Val
Camonica, 37 a Breno, 39 in
Val Sabbia, 31 in Val
Trompia, 2 fuori delegazione.
Le cause degli infortuni: prevalgono la caduta 69 interventi; malore 25 interventi;
Gli interventi
di soccorso
Se, nonostante tutta l'accortezza dovuta, ci si trova in
condizioni critiche durante
un'escursione, è opportuno
chiamare immediatamente il
118 e segnalare nei dettagli
la situazione.
altre 17 interventi; perdita
dell'orientamento 13.
Seguono scivolata 10, scontro 6, precipitazione 4, scivolata sulla neve 3, su ghiaccio
3, due per sfinimento, frana,
caduta sassi e valanga, uno
per puntura di insetti, cedimento appiglio, maltempo e
morso di vipera. Da segnalare infine ben dodici interventi dovuti a un semplice ritardo, cinque per incapacità e
due false chiamate.
I tecnici del Soccorso
Alpino: chi sono
Gli operatori del Soccorso
alpino provengono da un
percorso molto selettivo,
come spiega Valerio Zani,
vicepresidente nazionale del
Soccorso Alpino e responsabile della Delegazione
Bresciana: "Tutti i nostri tecnici hanno una formazione
specifica, con competenze
professionali in grado di
coprire tutti i settori d'intervento, da quello sanitario a
quello prettamente alpinistico.
Riescono a muoversi su tutti
i tipi di terreno, anche in condizioni estreme, con la tempestività necessaria per mettere in atto il soccorso in ogni
situazione".
"Il tecnico - aggiunge Valerio
Zani - è colui che ha superato un primo esame come
O.S.A. (operatore di soccorso alpino) e ha proseguito
per gradi successivi fino a
livelli di eccellenza: le nostre
Scuole Nazionali preparano
tecnici di soccorso alpino, di
soccorso speleologico, medici per l'emergenza in territorio montano e in ambiente
ipogeo, tecnici per unità
cinofile da valanga e da
ricerca in superficie, per il
soccorso in forra, fino al livello di direttore delle operazioni".
Sicuri in montagna non è
questione di fortuna ma di
consapevolezza, soprattutto
di sé e dei propri limiti
Daniela Rossi
Ufficio stampa CNSAS.
GdV pagina 7
Programma delle manifestazioni
Estate nel Parco dell’Adamello”
Proseguono le manifestazioni del ricco calendario de
“L'Estate del Parco 2009” proposto, come ormai consuetudine, dal Parco dell'Adamello. Anche per quest’anno i
vertici del Parco regionale dell’Adamello hanno messo in
cantiere un articolato programma di iniziative divulgative
e ludiche per la bella stagione battezzato «L’Estate del
Parco»: un cartellone di eventi che si protrarrà fino alle
soglie dell’autunno. Con questo progetto, l’area protetta si
propone quasi come una «agenzia turistica», che svolge
un importante ruolo di promozione del territorio soprattutto per i turisti che affollano la valle in luglio e in agosto.
Il programma di iniziative, che ha preso il via lo scorso
giugno, sta diventando sempre più intenso, e così, da
martedì e fino a domenica non ci sarà che l’imbarazzo
della scelta.
Le iniziative in programma per il mese di luglio:
Martedì 21 - Temù - Ore 21.00
Rifugio Roccolo Ventura, Serata “Ad un passo dal cielo…
osserviamo le stelle” - Umberto Donzelli
Mercoledì 22 - Temù Ore 15.00
Piazza del Municipio - Visita guidata ad un Caseificio di
montagna: sapori e profumi ormai dimenticati
Giovedì 23 - Vezza d'Oglio - Ore 9.30 - 17.00
Casa del Parco - Passeggiata per bambini: “Giochiamo
nel bosco: dalla preistoria ai giorni nostri, l'utilizzo degli
attrezzi che la natura ci offre”
Giovedì 23 - Vezza d'Oglio- Ore 21.00
Casa del Parco - Videoproiezione “Le stagioni nei Parchi”
- Emilio Ricci e Marco Gulberti
Sabato 25 - Vezza d'Oglio - Ore 9.00
Casa del Parco - Escursione storico-naturalistica alle fortificazioni della Costa di Casamadre
Lunedì 27 - Vezza d'Oglio - Ore 10.00
Casa del Parco - Passeggiata alla Cava di Marmo in loc.
Borom
Martedì 28 - Saviore dell'Adamello - Ore 8.00 - Casa del
Parco - Passeggiata micologica
Martedì 28 - Temù - Ore 21.00
Sala Consiliare - Serata “La fauna alpina nel Parco
dell'Adamello” - Emanuele Forlani
Mercoledì 29 - Temù - Ore 8.00
parcheggio seggiovia Roccolo Ventura - Escursione “I
cembri millenari della Val d'Avio”
Giovedì 30 - Vezza d'Oglio - Ore 9.30 - 17.00
Passeggiata per bambini: “Dal Passo del Tonale a
Vescasa”
Giovedì 30 - Vezza d'Oglio - Ore 21.00 Casa del Parco - Serata: “I rapaci: dominatori dei cieli del
Parco” - Enrico Bassi
Per informazioni ed iscrizioni (entro le ore 18.00 del giorno precedente l'attività) contattare:
Casa del parco dell’Adamello via Nazionale, 132 - 25059
Vezza d'Oglio tel.fax 0364.76165
www.alternativaambiente - e-mail: [email protected]
In festa i Gruppi Alpini di Cerveno e di Ponte Saviore
GdV pagina 8
2
1
3
5
7
Foto 1: Il vicepresidente della
sezione Giacomo Cappellini
sfila accanto al labaro, accompagnato dai responsabili del
Gruppo alpini di Cerveno.
Foto 2: I rappresentanti dei
gruppi alpini valligiani, con i
gagliardetti, mentre raggiungono in corteo la chiesa parrocchiale.
Foto 3: Il sindaco di Cerveno
Gian Carlo Maculotti, durante
la sfilata.
Foto 4: Due alpini accompagnano un commilitone invalido.
Foto 5: A Saviore la S. Messa
è stata celebrata davanti alla
chiesetta degli alpini alla presenza di moltissima gente.
Foto 6: Il sindaco di Saviore
Alberto Tosa durante il suo
intervento. Gli sono accanto il
presidente sezionale Ferruccio
Minelli ed il presidente della
Comunità Montana Sandro
Bonomelli.
Foto 7: Molti alpini della Valle
hanno voluto presenziare al
60° di fondazione di uno dei
gruppi più piccoli ma molto
attivi: quello di Ponte Saviore.
Foto 8: Saviore: La recita
della Preghiera dell’Alpino.
6
8
4
46° Pellegrinaggio in Adamello
GdV pagina 9
Dedicato ai 18 Alpini del Btg. Bolzano precipitati
sulla strada del Gavia nel luglio 1954 (55°)
Il presidente dell’ANA di Valle Camonica Ferruccio Minelli
Sarà dedicato ai 18 giovani morti nell'incidente
stradale del 10 luglio del
1954 il 46^ pellegrinaggio
in Adamello che si svolgerà dal 24 al 26 luglio.
Sul luogo di quella disgrazia, che vide un camion
precipitare per il cedimento del ciglio della strada
che porta al Passo Gavia,
vennero collocate due lapidi, l'ultima cinque anni
fa.
Le sezioni camuna e trentina dell’Ana hanno dedicato a quelle giovanissi-
Alpini in congedo (sopra) e alpini in armi (sotto) in un Pellegrinaggio degli anni passati
me penne nere una giornata commemorativa che
si è svolta il 18 luglio, con
l’inaugurazione di una cappella posta sulla strada
del Passo Gavia.
Il 24, 25 e 26 luglio, poi, ci
sarà il Pellegrinaggio in
Adamello, con cinque colonne che partiranno dal
versante bresciano e due
da quello trentino.
Quest’anno la salita sarà
molto tecnica e consigliata solo a persone esperte,
data la difficoltà dei percorsi previsti, con la salita
a cima Adamello, al Rifugio Baitone e al Mandrone.
La sezione Ana di Valcamonica invita ad attrezzarsi con imbracature,
cordino, moschettoni, ramponi e casco, e consiglia l’iscrizione solo a persone esperte.
La tradizionale cerimonia
in quota si svolgerà il
sabato, mentre domenica
è previsto il commiato a
Vezza d’Oglio.
E proprio a quei 18 giovani alpini del Battaglione
Bolzano la sezione valligiana degli Alpini, presieduta da Ferruccio Minelli,
e quella di Trento hanno
deciso di dedicare questa
edizione del pellegrinaggio in Adamello.
Un monumento alla memoria
Per ricordare gli alpini morti
in un incidente nel 1954
Lassù, ad una manciata di chilometri dal vertice del
Passo Gavia, ora è sorta una cappelletta votiva.
Segno della volontà di pregare per le vittime, frutto del
volontariato, del lavoro del gruppo Alpini di Precasaglio e di Pezzo, di mani di uomini che hanno scavato e costruito, offrendo gratuitamente la loro manodopera. Ma anche della sensibilità dei Comuni di Pontedilegno e di Temù e del Parco nazionale dello
Stelvio.
Slavine, precipitazioni atmosferiche e raffiche di vento
non hanno risparmiato le lapidi ed i cippi commemorativi già esistenti. Da qui l’idea di creare una cappelletta votiva che fungesse anche da difesa dei monumenti stessi.
Sabato 18 luglio è in programma l’inaugurazione della
piccola edicola, nell’ambito della giornata dedicata alle
celebrazioni dei 55 anni trascorsi dal giorno dell’incidente. Alle 11 il taglio del nastro con benedizione; poi
la celebrazione della Messa. Sarà, come avviene ogni
5 anni, un mesto pellegrinaggio. Di quelli che mettono
in marcia autorità politiche, civili e religiose; familiari
delle vittime e tanta gente comune.
Le “Rocce Nere” incutono ancora timore. Erano lì,
lungo la strada che conduce al Passo Gavia, quando
il 20 luglio del 1954 un autocarro militare con a bordo
22 alpini del Battaglione Bolzano precipitò nel vuoto.
Il fatto aveva suscitato tale scalpore che anche la «Domenica del Corriere» vi aveva dedicato la prima pagina dell’illustratore Achille Beltrame.
Diciotto uomini persero la vita, risucchiati da una tragedia che ebbe il suo epilogo 150 metri sotto il livello
stradale, nel ripido pendio.
La chiesa di S. Maurizio
mostra i suoi tesori
Anche l’antica chieseta nel “circuito”
culturale, visitabile fino a settembre
Da sabato scorso c’è un "bene" in più da visitare a Breno
e con la chiesa campestre di San Maurizio l’itinerario artistico, culturale, religioso e storico della cittadina può dirsi
completato.
Il vice sindaco Simona Ferrarini, responsabile del settore
Affari generali, tramite la signora Candida Buila che segue la gestione dell’apertura dei siti, grazie alla disponibilità del parroco, monsignor Franco Corbelli, ha ottenuto
che, oltre a Sant’Antonio, San Valentino (per accedervi
basta rivolgersi al custode), alla Madonna al Ponte e al
Duomo, anche l’ultima chiesa brenese potesse essere
inserita sul percorso di visita.
Così fino a settembre, grazie alla presenza dei Carabinieri in congedo, dei volontari della Pro loco, dei pensionati dell’omonima associazione, dei componenti del coro
"Voci dalla Rocca", ogni sabato e domenica dalle 10 alle
12.30 e dalle 14 alle 18 è possibile ammirare gli artistici
interni di San Maurizio e soprattutto la XIV stazione della
Via Crucis.
Sempre grazie ai volontari della cittadina e sempre il sabato e la domenica con gli stessi orari di apertura, sono
visitabili anche il parco archeologico di Spinera, il Castello
con il piccolo museo Cida, mentre il Museo Camuno è
accessibile anche nei giorni feriali.
UFFICI DI ZONA:
Via Regina Elena, 47
Tel. 0364.548542
ANGOLO TERME (BS)
Piazza Vittoria, 19/A
Tel. 0364.320486
BRENO (BS)
Via A. Manzoni, 24
Tel. 0364.361194
ESINE (BS)
Via Roma, 38
Tel. 0364.630057
CEDEGOLO (BS)
Via G. Matteotti, 40
Tel. 0364.65406
MALONNO (BS)
Via Sala, 38
Tel. 0364.72552
EDOLO (BS)
Via Provinciale, 1
Tel. 0364.591058
PIAN CAMUNO (BS)
"ImmaginArti" è una manifestazione che raccoglie oltre settanta Maestri Artigiani provenienti dalla Valle e dal centro e nord Italia,
che per nove giorni espongono le proprie
opere nel centro storico. Grazie alla tradizionale ospitalità degli abitanti, cortili e cantine
si trasformano in altrettanti laboratori e botteghe che diventano esposizioni aperte ai
numerosissimi visitatori. Le strade, illuminate
col fuoco di mille ceri, ogni sera si popolano
di ospiti, musici e saltimbanchi in una grande
festa che si protrae fino a notte fonda. Il
borgo medioevale di Pescarzo è il luogo che
sa farci riconoscere la nostra identità.
Camminando tra i vicoli, qualcosa di straordinario pervade l'anima del visitatore: un'armonia tra luogo ed espressione, nei semplici
gesti degli artigiani, tra i sorrisi dei bimbi e gli
sguardi pieni di storia degli anziani. Pescarzo
è rimasta a testimoniare per secoli il senso
della nostra storia e continua a darci la possibilità di immergerci in tanta purezza
Immaginarti. I nostri Maestri Artigiani espongono esclusivamente prodotti che sono il frutto della propria abilità creatività e fantasia,
spaziando dalle attività di artigianato tradizionale, alle sperimentazioni polimateriche e
alle applicazioni artistiche. I generi presenti a
"ImmaginArti" sono soprattutto la pittura, la
scultura, l'intaglio del legno, la lavorazione
della pietra, la tessitura tradizionale, l'oreficeria e l'argento, il rame ed i metalli, la lavorazione della ceramica, il ricamo, la sartoria,
l'intreccio, il restauro, la fotografia, l'affresco
e l'acquarello. Eccezionalmente, sono presenti lungo il percorso espositivo allestimenti
di associazioni non profit e degustazione e
vendita di prodotti tipici locali.
GdV pagina 10
Ci ha lasciati Lino Rizza
pittore “arte e lavoro”
Massimo Tortora
Negozio all’interno
del parco delle terme
Tabaccheria, Valori Bollati,
Oggettistica, Souvenir, Libri, Giornali
Ricevitoria, Lotto, Tris,
Bolli auto, Contributi unificati
Negozio in C.so Italia, 83
Terme di Boario, Tel. 0364.533917
E-mail: [email protected]
CUSCINETTI
UTENSILI
VITERIE
CINGHIOLI
Nuova sede: Via Sant’Anna 2/C
24060 ROGNO (BG)
Tel. 035 967095 - Fax 035 4340049
e-mail: [email protected]
È il quattro di luglio, e apprendo la notizia che Lino Rizza se n'è andato,
così, all'improvviso...
Commentare una morte, la
morte anzi, o il permettersi
di farlo, è sempre difficile, e
il rischio è quello inevitabile
di perdersi nelle parole,
che diventano sempre troppe, e soprattutto inutili.
La morte fa paura, sempre,
e getta in quello sgomento
che è perennemente immune da qualsiasi abitudine,
benché essa purtroppo sia,
lo sappiamo, la cosa più
normale che esista.
Per scacciarla ancora una
volta, dunque, in quest'infinito quanto vano gioco, è
meglio, quando non inevitabile, pensare alla Vita, e
a quello che chi se n'è
andato ha lasciato, completamente ormai, a chi ancora resta e aspetta, Lino
Rizza era troppo conosciuto in Valcamonica per mettermi qui, adesso, a stendere un'inutile biografia.
A questo, certo e giustamente, ci penserà qualcun
altro, nel doveroso e attento mestiere del cronista.
Per quel che mi riguarda
lascerò invece breve spazio a un ricordo, scritto
adesso di getto, a notizia
ancora calda, ancora da
assorbire per farla divenire
"accaduto".
Ho conosciuto personalmente Lino un Natale di
tanti anni fa, a una sua
mostra, una di quelle contraddistinte da quel motto
che immediatamente mi
colpì e che cercai di fare un
po' anche mio: "ars et
labor". Quanto fascino in
quelle parole, nobilitate da
un latino sempre accattivante e intimo da evocare.
Fu a queste parole che mi
appellai, in tempi più recenti, per scrivere un articolo
che il direttore mi richiese,
e che apparve sulle pagine
di questo giornale, a proposito dell'inaugurazione di
una sua mostra personale,
presso i locali della galleria
Manzoni di Boario. Intitolai
quel pezzo "Lino Rizza,
l'arte "è" lavoro", parafrasando un poco il suo amato
motto, e permettendomi
così di rilevare ancor di più
questo suo concetto di
AZIENDA,
ORA LA SCELTA È TUA !
valore irrinunciabile e semplificativo verso un'arte
sublime, la Pittura, troppe
volte investita da chiacchiere che, se da un lato sono
state parte della sua "storia", dall'altra hanno finito
per tramutarla spesso in
qualcosa di criptico e
soprattutto di incomprensibile, in tutti i sensi.
La pittura vive principalmente per la "passione",
che è fondamentale in chi
vi si avvicina e la pratica,
nei risultati sempre incompleti e insoddisfacenti che
seguono "maledettamente"
il percorso di un'intera vita
senza che questo arrivi mai
a un traguardo. Che molto
probabilmente anzi, non è
neppure previsto.
Ciò non impedirà, tuttavia,
la presenza della volontà
necessaria a percorrere
quante più strade possibili
per arrivarci, a questo traguardo, preoccupandosi
sempre un po'meno , e
questo col tempo e con
l'età riesce forse un po' più
facile, di raggiungerlo. Per
illudersi così, da sognatori
quali si è, che restino sempre tante cose ancora da
fare.
Non è certo una novità
pensare che il "cercare"
qualcosa sia di per sé già
un "trovare", senza dover
scomodare, rischiando ingenua blasfemia, grandi
filosofi e pensatori.
Ecco che allora "il mezzo"
stesso diviene "il fine",
spesso ahimè senza neppure avvedercene. Ecco,
questo mi ha insegnato, ha
incuneato in me, il lungo
parlare fatto con Rizza
quella sera, dinnanzi ai
suoi oli su tela, rammento
un delicatissimo ritratto di
bambina, e soprattutto ai
suoi magnifici acquerelli,
tecnica nella quale più di
ogni altra forse eccelleva, a
volermi permettere questo
giudicare.
Abbiamo parlato di Pittura,
senza dilungarci sui massimi sistemi come può capitare parlando con toni di
stampo intellettuale o giù di
lì, oppure con quei luoghi
comuni o pregiudizi illusori
che possono entusiasmare
i profani e i sognatori.
Abbiamo discusso di Pit-
Lino Rizza
tura come si fa tra chi ama
il "mestiere", e non temo a
usare questo troppe volte
frainteso termine , fra pittori, cioè, che sanno che tutto
passa attraverso il lavoro in
se stesso, la tecnica, il suo
miglioramento continuo nei
limiti del possibile, e la
dedizione che si conviene
verso ciò che Michele
Cascella chiamava "un
amore velenoso".
Tutto qui. E l'immensità del
"fare" si apre così a migliaia di orizzonti.
Questo dunque il mio breve
e chiarissimo ricordo, quello che ai miei occhi più si
adatta a fargli onore.
Il pensiero va adesso a ciò
che un uomo " fa" nella sua
vita, a certo "fare", che più
di altri, complice un pizzico
di leggenda, ha il privilegio
di rimanere impresso e,
anche se ciò appare un po'
inquietante, di sopravvivere a chi l'ha concepito e
prodotto materialmente. Se
non per "sempre", almeno
a lungo per impreziosire
tantissimi ricordi.
Pierangelo Benetollo
La natura nelle foto di Jan van Dam
A Lovere la mostra "Naturalmente"
Fino al 10 settembre al Molo 15Seb1
in mostra fotografie dell'artista
olandese Jan van Dam
Si aprirà sabato
1 agosto a Lovere, al Molo 15Seb1 presso il
Porto Turistico,
"Naturalmente",
personale
di
fotografia dell'artista olandese
Jan van Dam.
La mostra è organizzata
da
Seb-1 Legambiente Alto Sebino con la collaborazione
di
Emme comunicazione e il patroFior di castano
cinio di Lovere
Iniziative, Accademia Tadini, Nuova Pro Loco, Auser, Cascina Clarabella, Ostello del Porto. In esposizione ci sono
fotografie che ritraggono fiori, paesaggi nella nebbia e scorci di mare. Ogni immagine è una riflessione visiva che invita
a soffermarsi sull'incanto e la perfezione dell'universo. Un
viaggio nella natura e nelle sue bellezze catturate da un
obiettivo esperto e appassionato che mette a nudo il mondo
intimo dell'artista e offre un punto di vista sorprendente e inaspettato su quanto la quotidianità in modo gratuito ci offre.
Jan van Dam, 48 anni di Rotterdam è fotografo e scrittore.
L'esperienza trentennale nel campo degli scatti gli ha permesso di sviluppare uno stile personale, distintivo caratterizzato dall'uso frequente della sfocatura per accentuare il dettaglio del soggetto ritratto. Ha allestito personali a
Rotterdam, città da lui molto amata e fotografata: il porto e le
strutture industriali, che il suo obiettivo coglie molto spesso,
ogni volta diventano opere singolari e suggestive.
La mostra rimarrà aperta fino al 10 settembre con i seguenti orari: dal lunedì al venerdì dalle ore 18,00 alle ore 19,30 sabato e domenica dalle ore 16,00 alle ore 18,00 e dalle ore
20,00 alle ore 22,00. L'ingresso è libero. Per info:
cell.3664567189
GdV pagina 11
Il laghetto di Nuadé
Ono San Pietro
OTTICA
Si risale la Valle Camonica, dieci chilometri dopo
Breno e due chilometri
prima di Capo di Ponte,
dove si devia a sinistra e,
attraversato il ponte sull’Oglio, si raggiunge Ono
San Pietro (516 m.).
Di fronte alla chiesa, si
prosegue per la via Nuova e dopo un tornante si
continua a destra per la
via Corno (freccia direzionale) per una stradina
all’inizio asfaltata, a cui fa
seguito un tratto di acciottolato e poi nuovamente
l’asfalto. Da qui ha inizio il
nostro itinerario; si raggiunge in poco tempo,
lungo un facile sentiero la
zona sopra l’abitato dove
si trovano le doline carsiche. Si tratta di avvallamenti provocati dall’acqua che scorre nel sottosuolo e che sciogliendo il
carbonato di calcio presente nel terreno, crea
cavità sotterranee e forma in superficie degli “imbuti”; qui se ne possono
osservare due di grandi
dimensioni e una terza di
dimensioni minori.
Dalle doline un sentiero ci
conduce ad un’antica cava di marmo; lasciato il
sentiero si passa sulla
strada carrozzabile che ci
conduce in località Valaiù
(720 m.) dove si trovano
delle cascine ristrutturate.
Più avanti, in località Pisül, incontriamo una santella affrescata, alla sua
sinistra possiamo osservare una grande formazione di tufo color ocra,
all’interno del bosco ci
sono ancora i resti di una
vecchia cava.
Sempre seguendo la strada carrozzabile si raggiunge il torrente Ple
Mort, zona interessante
per la ricerca di organismi
fossili; dal torrente percorrendo il sentiero a
tiero n.98 1h e 30 min.;
sentiero n.6 1h e 15 min.
Abbigliamento e attrezzatura: media montagna
Bibliografia:
Ludovico Tosini Tracce
CAI di VAllecamonica
GiraRifugi 2001
Segnaletica:
Sentiero Cristini, segnavia n.157 e dei Campelli,
segnavia n.162
Rifugio Baita Iseo a 1335 m.
mezza costa si arriva al
rifugio Baita Iseo (1335
m.).
Proseguendo a destra del
rifugio, in circa 30 minuti,
si raggiungono le baite
Nuadé e dopo una breve
salita si arriva al laghetto
di Nuadé (1450 m.).
Il lago ha origini glaciali
ed è circondato da vegetazione e su un lato dai
ghiaioni che scendono
dalle pareti del gruppo
della Concarena.
Ripercorriamo il sentiero
in direzione della baitarifugio Iseo a da qui scendiamo fino a Ono San
Pietro, punto di partenza
del nostro itinerario.
Note:
Rifugio Baita Iseo dispone di un locale cucina, ha
38 posti letto, doppi servizi, illuminazione, riscaldamento, acqua corrente
calda e fredda e telefono.
E’ sempre aperto da meta’ giugno a meta’ settembre; da marzo a fine anno
e’ aperto il sabato e la
domenica con prenotazione al gestore, 0364
339383-433038 oppure:
[email protected]
Da Ono San Pietro sen-
PIAMBORNO - Via Nazionale, 96 Tel. 0364.360560
E-mail: [email protected]
Punto di partenza: Ono
San Pietro
Tappe:
Rifugio Baita Iseo
Punto
di
arrivo:
Laghetto di Nuadé
www.invallecamonica.it
PROVINCIA
di BRESCIA
www.provincia.brescia.it
ESINE - Via Campassi, 60/62, ZI
Tel. 0364.361480
Fax 0364.362019
BORNO - Via Molini, 5
Tel. e fax 0364.311228
EMMEVI
di Virgilio Miorini
www.miorini.it - www.paginegialle.it/emmevi-04
e-mail: [email protected]
CENTRO APPLICAZIONE
LENTI A CONTATTO
OPTOMETRISTA
OREFICERIA
Caratteristiche percorso: è possibile arrivare
con l’auto fino in località
Valaiù, da dove in un’ora
e 45 min. si arriva al rifugio Iseo; oppure, sempre
in auto, fino alla località
Pisul, dove si parcheggia
al bordo della strada e in
un’ora e 30 min. si arriva
al rifugio.
Tegole Canadesi - Tetti ventilati
Coperture
Impermeabilizzazioni
Rimozione amianto
Naècc, 3ª prova del “Memorial Amato”
ancora un successo per “Tavernola”
GdV pagina 12
Vittoria del «Tavernola» a Clusane per i veterani
dei Germani, del «Paratico» per gli juniores degli
Avannotti e dell’armo «Clusane» per le giovani
Marzaiole dei naècc del Sebino
Intitolata alla memoria di
Francesco Amato e inserita
nel ricco calendario della
kermesse culinaria “Settimana della tinca”, la competizione remiera è stata seguita con entusiasmo da un
pubblico di appassionati riunitisi sulla piazza del lungolago Capponi per sostenere i
proprio favoriti.
Alla gara partecipavano 27
equipaggi, rappresentativi
dei paesi di Tavernola (in
giallo), Paratico (in bianco),
Predore (in blu) e Clusane e
Iseo (in rosso).
Nella categoria «Avannotti»
con i giovanissimi rematori
dai 10 ai 14 anni, ha conquistato la vittoria l’equipaggio
di «Paratico» con ai remi
Sergio Archetti e Francesco
Tengattini.
Dietro di loro, il naèt «Tengattini» di Michele Tengattini
e Francesco Nembrini (II) e
l’armo clusonese «Raphael»
con ai remi Stefano Bracchi
e Lorenzo Ferrari (III) che
pure hanno mostrato tenacia
e grande agonismo.
Nella categoria under 17
«Marzaiole» ancora un successo bresciano con Cesare
Bosio e Matteo Caleffato del
«Clusane, seguiti da Raffaele Barbieri e Federico
Belotti sul «Tengattini» (II) e
da Andrea Zoppi e Nicolas
Fenaroli del «Cambianica»
(III).
Per il raggruppamento dei
veterani – categoria «Germani» - l’ultimo in gara testa
a testa tra i bergamaschi
Fabio Rinaldi e Nicola Foresti del «Tavernola» e i bresciani Enrico e Paolo Bianchi
del «Paratico» ha visto prevalere grazie a una grande
prova l’armo orobico tavernolese che mette a segno la
sua seconda vittoria consecutiva in campionato e si
conferma come il favorito
finale.
Terza posizione per il «Clusane» con ai remi gli inossidabili Antonino Soardi e Michele Belotti che si devono
accontentare del terzo gradino del podio.
A premiare i vincitori il neo
sindaco di Iseo, Riccardo
Venchiarutti.
I prossimi appuntamenti sono a Iseo il 2 agosto (ore 17),
il 23 agosto a Predore per
l’assegnazione del “Trofeo
dell’Assunta” (ore 16) e il 30
agosto a Tavernola (ore 16)
per la gara conclusiva che
deciderà i vincitori di questa
edizione 2009.
Vincitori nella categoria under 17 «Marzaiole» Cesare
Bosio e Matteo Caleffato del Clusane
Maratona del Cielo Sentiero 4 Luglio
domina lo spagnolo Jessed Hernandez
Stupenda della Maratona
del Cielo, 15° edizione
Sentiero 4 Luglio.
Sul traguardo di Santicolo
trionfa lo spagnolo Jessed
Hernandez (La Sportiva),
alla sua prima "4 Luglio"
con il tempo di 4.20.48.
Sempre in testa l'iberico ha
tagliato il traguardo con
circa 7 minuti di vantaggio
sull'atleta dell' U.S. Aldo
Moro Fulvio Dapit che ha
concluso la sua prova in
4.27.37. 3° gradino del
podio al britannico Andrew
Symonds (Saab Salomon),
vincitore dell'edizione Mondiale del 2007, che ferma il
cronometro a 4.30.06.
Nella categoria femminile
strepitosa performance di
Emanuela Brizio (Valetudo
Skyrunning Italia) che con il
tempo di 5.12.37 sfiora il
record del Sentiero 4
Luglio. 2a Carolina Tiraboschi (Valetudo) con
5.49.26.
Gradino più basso del
podio per la transalpina
Corinne Favre (La Fuma)
che ferma il crono sul
tempo di 6.04.25.
Sulla Mezza Maratona pronostico rispettato per l'atleta del G.S. Corpo Forestale
Emanuele Manzi che bissa
il successo del 2008 con il
tempo di 2.05.34.
2° posto per Giuseppe
Antonini di Paratico con
2.13.36 e medaglia di bronzo per Germano Pasinetti
dell'U.S. Malonno con
2.14.11.
Nel gentil sesso successo
ad ex-aequo per Cinzia
Bertasa, IZ Skyracing e
Lisa Buzzoni, Valetudo
Skyrunning in 2.38.27.
3° posto sul podio anche
per Susanna Neri (Black
Spirits) con 2.51.20.
Simone Salvadori
Maratoneti impegnati in difficili passaggi; sotto il
vincitore spagnolo.
Il Parco sovracomunale
Lago Moro allarga l’offerta
I vincitori nella categoria «Avannotti» Sergio Archetti e
Francesco Tengattini con il sindaco di Iseo Venchiarutti
Vincitori nella categoria «Germani» i bergamaschi Fabio
Rinaldi e Nicola Foresti del «Tavernola»
Stazione di servizio autolavaggio
Cristal
srl
Niardo, Via Nazionale, Tel. 0364.330263
Mentre procedono i lavori di
realizzazione dell'osservatorio faunistico e di riqualificazione del laghetto naturale
del Monticolo, nel Parco sovracomunale del Lago Moro,
per la fine di luglio è prevista
l'apertura del cantiere dal
quale prenderà corpo l'Infopoint per il patrimonio archeologico del Parco.
Si tratta di uno dei numerosi
progetti attivati negli ultimi
mesi all'interno del Parco, in
particolare uno dei quattro
interventi più significativi che
l'assessorato di Marco Dossena ha messo a punto per
valorizzare quest'area di notevole bellezza paesistica e
ambientale.
Per un cantiere che si chiude, un altro si apre.
Grazie a un finanziamento
regionale di 233 mila euro,
sarà possibile risistemare un
fabbricato rurale, ubicato a
Capodilago, che l'Amministrazione comunale di Darfo
Boario Terme ha acquistato
recentemente e che, sulla
base delle destinazioni per il
sito Unesco (quello della
Valle Camonica è il n. 94),
verrà ristrutturato e aperto al
pubblico, con lo scopo di
offrire informazioni e approfondimenti sui siti archeologici ospitati all'interno del
Parco. Per una spesa complessiva di 330 mila euro,
saranno realizzate una sala
conferenze, una sala Informazioni e Didattica e una
Una splendida veduta del lago Moro
serie di postazioni compute- mente di interventi molto
rizzate.
importanti realizzati grazie
E' invece ancora in corso la all'ausilio di Provincia di
realizzazione del nuovo col- Brescia, Comunità Montana
legamento ciclo-pedonale e delle due amministrazioni
tra il Centro Congressi e il di Darfo e Angolo».
Sito dei Corni Freschi, im- Esteso su un'area complesportante intervento dal costo siva di circa 430 ettari, dei
di 140 mila euro, dei quali 70 quali 131 nel territorio di
mila finanziati dalla Comu- Angolo Terme e 299 a Darfo
nità Montana della Valle Boario, il Parco del Lago
attraverso i Fondi Arcus e il Moro vanta di tesori unici
restante 50% da un partner come le incisioni rupestri di
privato: l'Archeopark di Boa- Luine e Corni Freschi, ma
rio, situato proprio in que- anche di suggestivi percorsi
st'area.
naturalistici lungo le zone del
«Per ora - spiega Marco Monticolo, delle Sorline e
Dossena, assessore al Par- dello stesso Lago Moro.
co Sovracomunale del Lago Dal maggio scorso inoltre il
Moro - abbiamo completato Parco è stato oggetto di un
la riqualificazione archeolo- potenziamento della sorvegica ambientale del sito dei glianza e della vigilanza
Corni Freschi, per la quale nelle diverse aree, per rensono stati spesi 78 mila euro. derle ancora più sicure e
Ma si tratta complessiva- protette.
Andrea Daprai fissa il nuovo record
GdV pagina 13
Vince anche un freddo terribile e copre 17.675 metri
di dislivello in 24 ore sulla pista del Paradiso al Tonale
L’impresa ora è realtà. Alle
14,48 Andrea Daprai, al
termine della 25ª salita
lungo la Pista Paradiso, al
Passo del Tonale, si china
al suolo, bacia il terreno e
alza le braccia al cielo,
salutato dal lunghissimo
applauso di centinaia di
persone, che si erano date
appuntamento all’arrivo della cabinovia per festeggiare il nuovo primatista mondiale di dislivello in salita in
24 ore, grazie ai 17.675
metri coperti in 23 ore 33
minuti e 11 secondi.
Si è trattato di una corsa
contro il tempo, ma soprattutto contro le avversità
atmosferiche, visto che il
suo avversario più temibile
è stato costantemente il
freddo più che il cronometro. Le basse temperature
che ha incontrato ieri pomeriggio alla partenza, il
terreno reso scivoloso dalla
pioggia e poi il gelo affrontato nel corso dell’intera
nottata hanno costretto il
suo fisico a un grande
dispendio di energie. Verso
l’una di notte una contrattura muscolare alla coscia
sinistra ha fatto temere per
la felice conclusione dell’impresa, ma il pronto
intervento dello staff medico e atletico che lo ha
seguito senza sosta nelle
24 ore di cavalcata, unito
ad una incrollabile forza di
volontà, gli hanno permesso di arrivare festante al
traguardo alle ore 14,45 di
oggi.
I tempi, in verità, sono sempre stati in linea con l’obiettivo finale, alzare la soglia
fissata da Adriano Greco
nel 2001 (17.575 metri),
ma fino a quando non si
scrive la parola fine su queste imprese non si può mai
essere certi di nulla. Anche
se il lungo curriculum dell’atleta noneso forniva
ampie garanzie di successo.
La rincorsa al record è
cominciata sotto un cielo
plumbeo ed è terminata
sotto un magnifico sole.
Per 25 volte Andrea, accompagnato ora da Mirko
Valentini e ora da Massimo
Menapace, ha risalito la
Pista Paradiso dalla vecchia stazione di partenza
all’arrivo del nuovo impianto, dove saliva sulla cabina
per ridiscendere a valle.
I sette minuti trascorsi sul
vagoncino gli sono serviti di
volta in volta per nutrirsi,
bere, consultarsi con il
medico, farsi massaggiare,
cambiare abbigliamento.
Il momento peggiore è cominciato quando il buio era
calato da qualche ora sulla
vallata; la temperatura è
scesa fino a -2 gradi nella
Andrea Daprai, davanti al display cke segna il tempo record dell’impresa
Al Cenacolo
Ristorante Pizzeria
Cucina mediterranea
ed internazionale
Selvaggina su prenotazione
Specialità pesce di mare
Una sosta Al Cenacolo è quanto mai opportuna specie per chi ama le specialità cullinarie a base di prototti ittici.
Il titolare, chef di primordine, espertissimo
nell’approvigionare pesce fresco e altrettanto bravo nel destreggiarsi fra padelle e fornelli, nel preparare diverse varietà di piatti,
dagli antipasti ai primi, dalle zuppe e i
secondi, sempre prelibati sia che vengano
utilizati ingredienti sofisticati e ricercati o
ingredienti più comuni.
Il buon risultato dipende dal ”manico”, e il
nostro chef di “manico” ne ha tanto.
Frutto di una grande passione e di tanta
professionalità e competenza guadagnata
con anni di serio e impegnativo lavoro.
Altrettanto speciali le pizze preparate dal
giovane pizzaiolo Sorin, in particolare la
pizza della casa, (segnalata da molti lettori)
ben cotta nel tradizionale forno a legna e
gustosamente farcita ai frutti di mare.
Lo chef Tullio Ghetti
Il pizzaiolo Sorin
Ceto, Via Marcolini, 13 Tel: 0364.435216 Ampio parcheggio
E-Mail: [email protected]
parte alta e il freddo è
diventato subito un avversario micidiale, al quale
comunque lo staff ha fatto
subito fronte consigliando
ad Andrea di cambiarsi al
caldo della biglietteria piuttosto che al gelo della cabina, un’operazione che è
costata qualche minuto, ma
che l’atleta poteva permettersi, visti gli ottimi tempi di
marcia. Suggestivo il colpo
d’occhio per chi ha seguito
nottetempo l’impresa, visto
che due grandi riflettori
messi a disposizione da
Adamello Ski hanno illuminato l’intero tracciato e
visto che molte paline che
segnavano il percorso portavano in cima una luce
che le rendeva riconoscibili
anche dal Passo del
Tonale.
Alla fine è scattata inevitabile la festa per lui e per
tutto lo staff che ha preparato questa impresa e che
lo ha seguito per 24 ore
senza perderlo mai d’occhio. Dai preparatori atletici
Mauro Mendini e Pierino
Endrizzi al medico Giovanni Staffilano, dagli uomini
di Adamello Ski (che hanno
fatto funzionare l’impianto
per 24 ore consecutive)
agli amici e ai parenti di
Andrea, che si sono adoperati soprattutto nel corso
della notte per risolvere i
problemini che inevitabilmente sempre si pongono
in queste circostanze.
In condizioni climatiche
diverse Andrea avrebbe
potuto certamente provare
ad compiere un’altra risalita, ma un freddo inusuale
per la stagione lo ha costretto a sprecare molte più
energie del previsto.
E l’ultima mezz’ora ha preferito spenderla per festeggiare.
Ufficio Stampa: Pegaso
Corsa
in montagna
a Malonno
Malonno sta ultimando l'organizzazione della 46^ edizione della Corsa in Montagna che ha reso famoso
il paesino camuno.
La corsa, nata come cronoscalata, è stata rinnovata
negli ultimi tempi adattandola alle esigenze attuali.
E così si snoda su due
fronti, il Memorial Bianchi
sulla distanza di 9,5 chilometri, riservato alle categoria assolute, e la Maratonina Storica in Montagna
che vede impegnati i protagonisti su 21 chilometri che
attraversano scorci di paesaggi stupendi, sentieri
mozzafiato, toccando località vecchie sedi di traguardi, da Narcos a Campass,
da Loritto a Fletta.
L'epilogo, ovviamente, nel
centro del paese.
Nel contesto della gara
sarà inaugurato il progetto
“Malonno, paese della
corsa in montagna” che
vedrà i percorsi su cui si
svolgono le due gare ogni
anno, trasformati in veri e
propri sentieri di TurismoSportivo.
A corredo di ciò sarà distribuita una mini brochure
che offre suggerimenti e
consigli utili per affrontare
al meglio eventuali gite in
montagna.
Maurizio Andreotti (direttore di Adamello Ski) con
con il recordman Andrea Daprai.
Il consorzio Adamello Ski ha sponsorizzato la nuova sfida
mondiale dell’atleta trentino Andrea Daprai. Per farlo ha
scelto l’Adamello e più precisamente la pista Paradiso
che collega il ghiacciaio della Presena con il passo
Tonale, pista lunga 2,5 km ancora coperta di neve nella
parte finale. Per l’occasione la società Adamello ski ha
messo in funzionato ininterrottamente la cabinovia
Paradiso in quanto Andrea, dopo aver concluso le salita,
scendeva con la cabinovia impiegando complessivamente 7 minuti e 20 secondi.
Per stabilire il record è salito per ben 25 volte in 4 ore.
Il direttore del consorzio Maurizio Andreotti ci spiega che
questa impresa sportiva farà conoscere ancora di più il
nostro comprensorio sciistico che è tra i più attrezzati di
tutto l’arco alpino non solo per i 100 km di piste e i 30
impianti di risalita, ma anche per l’innevamento garantito
su tutti i tracciati. Ancora una volta perciò il binomio Ponte
di Legno-Tonale si caratterizza come sinonimo di vacanze sulla neve e di paradiso ambientale.
«Questa impresa – ha sottolineato Maurizio Andreotti
direttore del Consorzio Adamello Ski – sposa in pieno la
nostra filosofia, sempre vicini ad iniziative inerenti al
nostro territorio e alla montagna in generale. Se in inverno il nostro Consorzio Sciistico è uno ski resorts, in estate è una palestra per tutte le attività all’aria aperta.»
Salvatore Nittoli
Concorso fotografico
comune di Paspardo
"Persone, storie e natura"
(raccolta di vecchie fotografie
storiche o d'epoca)
Il comune di Paspardo bandisce un concorso fotografico
finalizzato alla valorizzazione dell'immagine del patrimonio storico, ambientale e naturalistico del proprio territorio. L'invio del modulo di iscrizione al concorso, debitamente sottoscritto, implica piena conoscenza ed incondizionata accettazione del Bando e del Regolamento.Il
concorso si articola in due sezioni:
1) Paspardo contemporaneo: "Persone, storie e natura";
2) Foto storiche di Paspardo (raccolta di vecchie fotografie storiche o d'epoca).
I partecipanti dovranno inviare una o due immagini per
sezione, in bianco e nero o a colori con le modalità indicate all'art. 2 del Regolamento.
Il plico contenente i materiali dovrà pervenire o essere
consegnato a mano entro le ore 11.00 del 1° agosto 2009
alla Segreteria del Concorso presso: Comune di
Paspardo tel. 0364/ 48025
SPORT
15 GdV Sport
Invitiamo le associazioni sportive
e gli enti ad usufruire del giornale
a scopo divulgativo. Il servizio è gratuito
Redazione tel. 030.2400751
direzione 328.9389362, fax 030.2809042
o inviare una E-mail:
[email protected]
Si correrà dal 22 al 26 luglio, due tappe in Valcamonica
Big del ciclismo internazionale
al via del Brixia Tour 2009
La nona edizione della corsa
a tappe bresciana vanta un
autentico parterre de roi.
Il poker LPR composto da Di
Luca, Petacchi, Bosisio e
Ongarato, ma anche big provenienti da altre squadre
come Cunego, Garzelli,
Paolini, Andrea e Francesco
Masciarelli, Visconti, Soler,
Cardenas e Niemec: sono
solo alcuni tra i campioni
delle due ruote che si daranno battaglia nelle cinque
giornate di gara del Brixia
Tour 2009. A premiare la
rodata macchina organizzativa messa in campo dal
Team Brixia, è il prestigioso
lotto delle formazioni iscritte.
Tra i 15 team che hanno
confermato la propria partecipazione – ciascuno composto da 9 corridori – spiccano le “Pro Tour” Lampre,
Astana, Milram e Fuji
Servetto, oltre a LPR Brakes
Farnese Vini, Serramenti
Il saluto del presidente
Desidero, innanzitutto, rivolgere un caloroso ringraziamento
a tutti i partners del Brixia Tour,
che alla vigilia della nona edizione vanta un lungo elenco di
amici. Dagli enti pubblici alle
numerose realtà imprenditoriali del nostro territorio, è grazie
al loro sostegno se questa
manifestazione è cresciuta
negli anni, sino a diventare uno
dei principali appuntamenti del
ciclismo d’estate. Ritengo doveroso ricordare l’impegno
profuso da tutti noi nelle edizioni passate, rese memorabili dalle imprese dei grandi campioni che impreziosiscono
l’albo d’oro del Brixia Tour. L’anno scorso la vittoria è andata a Santo Anzà, che ha ipotecato il successo nella tappaclou con l’ascesa al Passo Maniva. Anche quest’anno la
spettacolare scalata ai 1.800 metri del Maniva rappresenterà il momento cruciale della corsa, che si disputerà in
cinque tappe, in programma dal 22 al 26 luglio. L’edizione
2009 proporrà, come da tradizione, percorsi affascinanti:
saranno affrontati sia i tracciati già noti al nostro pubblico,
sia percorsi inediti che, auspichiamo, potranno esaltare
corridori di alto livello. Fondamentale in questo senso è il
patrocinio delle amministrazioni locali – prime tra tutte
Regione Lombardia e Provincia di Brescia –, che garantiscono il supporto logistico, e la collaborazione delle forze
dell’ordine, dei gruppi di volontariato e dei numerosi collaboratori che muovono la macchina organizzativa della
manifestazione.
Giuseppe Bresciani
Presidente del Team Brixia
PVC Diquigiovanni Androni
Giocattoli, Acqua & Sapone
Caffè Mocambo, Cervèlo
Test Team, ISD, Barloworld,
CSF Gruppo Navigare,
Ceramica Flaminia Bossini,
Carmioro A-Style, Beton
Express Limonta e Miche.
Anche quest’anno il Brixia
Tour ricorrerà agli ingredienti
che gli hanno permesso di
ritagliarsi negli anni una
posizione di primissimo
piano nel fitto calendario
delle corse a tappe internazionali.
Le cinque giornate di gara
proporranno infatti tracciati
spettacolari e tecnicamente
impegnativi, in grado di mettere alla prova sia gli sprinter
sia gli scalatori.
«Da anni ormai – commenta
Bresciani – abbiamo la consapevolezza di poter offrire
ad atleti e addetti ai lavori
uno spettacolo agonistico di
grande spessore.»
Un ricco programma
di attività collaterali
Numerose le iniziative ai margini della 9ª
edizione della corsa, in programma dal 22
al 26 luglio. Tra gli eventi spiccano una
mostra d’arte e una partita di calcio
a favore dei terremotati d’Abruzzo
La macchina organizzativa
della nona edizione del Brixia Tour, gara a tappe internazionale riservata a ciclisti
professionisti, gira già a pieno regime.
A poco meno di dieci giorni
dal via – le operazioni preliminari di punzonatura e presentazione delle squadre
avranno luogo martedì 21 al
Porto di Bogliaco, alla vigilia
della prima delle cinque giornate di gara – si arricchisce il
programma delle attività collaterali.
Da sabato 18 luglio la biblioteca delle Terme di Boario
ospiterà, sino a domenica 26
(giornata di chiusura della
corsa che vivrà il gran finale
proprio sul viale antistante le
terme) la mostra titolata
“Brixtures – Il ciclismo e l’arte”. Esporranno le loro opere
gli artisti Franco Brescianini,
Antonio Boatto e Arturo
Belfiore Mondoni. L’ingresso
è a offerta libera ed il ricavato sarà devoluto ad iniziative
pro-terremotati. A scopo benefico, sempre in favore
dell’Abruzzo, sarà anche il
ricavato della partita di calcio
che in programma giovedì
23 luglio alle 20.30. Allo
Stadio Comunale Aldo Moro
di San Vigilio di Concesio si
sfideranno la Nazionale
Italiana Giornalisti di Ciclismo ed una formazione
denominata “Brixia Stars”.
A dare il calcio d’avvio sarà il
campione delle due ruote
Danilo Di Luca che, insieme
ai compagni di squadra della
LPR, assisterà alla partita.
Il Brixia Tour si preannuncia
dunque, sempre più, evento
da non perdere.
Le tappe
Ecco le località di partenza ed arrivo
delle cinque giornate di corsa:
Mercoledì 22 luglio 2009
TAPPA 1:
1^ semitappa: Orzinuovi – Orzinuovi
2^ semitappa: Prevalle – Mezzane di Villanuova S/C
Giovedì 23 luglio 2009
TAPPA 2: Buffalora, Centro Sportivo Rigamonti –
Navazzo di Gargnano
Venerdì 24 luglio 2009
TAPPA 3: Angolo Terme – Borno
Sabato 25 luglio 2009
TAPPA 4: Concesio – Passo Maniva
Domenica 26 luglio 2009
TAPPA 5: Pisogne – Darfo Boario Terme
Il programma
martedì 21 luglio, giornata dedicata alle operazioni
preliminari, prevede:
Punzonatura
Porto di Bogliaco, Gargnano
17.30-18.00 Riunione tecnica
18.00-19.20Presentazione squadre
20.30Cena di GalaVilla Bettoni, Gargnano
Le maglie
Classifica generale Maglia azzurra
Piemonti Costruzioni
Classifica a punti Maglia rossa Aspiratori Otelli
Gran premio della montagnaMaglia verde LPR
Classifica Traguardi volanti Maglia gialla Maffi Toro
Assicurazioni
Classifica Miglior giovane Maglia bianca
Ski Maniva alla memoria di Franco Siccardi
Classifica Gran combinata (riservata alle società)
Maglia arancio Tipografia Endi
Il torneo notturno di Corna all’Elettrica Vezzoli
2° l’Agip, 3° la G.S.O. Corna, 4° Marmi Reghenzani
GdV pagina 16
II Torneo notturna che si è disputato all’Oratorio di Corna ”ha
vinto la propria sfida contro il meteo e mette in bacheca la
sesta edizione per la spettacolarità delle partite, per pubblico, numeroso e corretto sugli spalti.
In campo anche alcuni “big” del calcio locale che hanno
aggiunto qualità e prestigio alla manifestazione. Buona l’organizzazione del G.S.O. Corna. La sesta edizione del torneo
è stata appannaggio all’Elettrica Vezzoli (foto a sinistra) che
ha battuto l’Agip Franco (foto a destra) per 4 a 2 al termine
di una gara vibrante.
L’ha spuntata la squadra col “trio delle meraviglie” Bertola-
Manenti-Lunini contro i neri capitanati dai giovani Kocic e
Faglia, nomi già noti al calcio dilettantistico camuno.
Nella finale di consolazione ha avuto la meglio il G.S.O.
Corna che ha piegato la Marmi Reghenzani.
Sedici le squadre al nastro di partenza più otto formazioni
per la categoria Scarabocchio e Micro Scarabocchio.
Il premio fair Play è andato all’Agip Franco.
Premi singoli ad Alessandro Bertola (miglior giocatore),
Federico Salvetti (capocannoniere) e Giancarlo Abondio
(miglior portiere).
Appuntamento all’anno prossimo!
Successo per il VI Meeting Optimist
regata velica in acque loveresi
Si è chiuso con successo sulle acque loveresi il VI “Meeting Optimist”, regata dedicata ai
velisti under 14. I piccoli skipper dai 9 ai 14 anni provenienti da tutto il Nord Italia. Si sono
sfidati con passione e grinta per conquistare il titolo loverese, valido per selezionare gli equipaggi per il Campionato Zonale Optimist 2009. Nella categoria “Cadetti”, riservata agli equipaggi da 9 agli 11 anni, la vittoria è andata alla brava Clelia Sessa della Lega Navale Italiana
di Arona seguita da Sebastiano Galoppi della Lega Navale Italiana Milano (2°) e dal bergamasco Bruno Festo dell’Avas di Lovere (3°) che con il ‘bronzo’ conquistato a Lovere mantiene la sua posizione nella parte alta della classifica zonale. Nella categoria “Juniores” (dai 12
ai 14 anni) primo posto per Raffaele Giuliani Milano, secondo Mattia Panigoni di Mandello
del Lario e terzo gradino del podio per Chiara Avanzi Milano. Discreta prova anche per l’altro atleta ‘di casa’, Nicolò Ferrari, che ha ottenuto ottimo piazzamento fra i Cadetti.
A Lovere una sfida internazionale
per il Campionato Europeo Soling
Il “Campionato Europeo Soling” (Soling European Championship 2009) riporta la grande vela sul Lago d'Iseo. Il Campionato organizzato dall'Avas prevede cinque giorni di
regata (con un giorno di recupero), preceduti da tre di stazze. La cerimonia d'inaugurazione si terrà domenica 2 agosto sulla piazza del Porto Turistico.
In sfida sono attese 38 imbarcazioni (ma il numero è destinato a crescere) provenienti
da 10 Nazioni: Italia, Austria, Germania, Francia, Ungheria, Olanda, Norvegia, Slovenia,
Danimarca e Stati Uniti (la gara è “open”).
Numerosi gli equipaggi sebini, soprattutto di Lovere. La classe Soling riscuote infatti
molti consensi sul nostro lago e l'Avas dispone del più numeroso gruppo operativo di
Soling (ben nove) tanto da essere diventata un punto di riferimento per la classe (nel
2006 ha ospitato il Campionato Italiano, nel 2007 il mondiale Master, ogni anno organizza il Trofeo Porta, alla memoria del velista Vittorio Porta, emblema dei Soling in Italia
e ora è la volta dell'Europeo).
Canottieri
Sebino
Si è chiusa con soddisfazione la prova dei giovani atleti
della Canottieri Sebino che
nello scorso fine settimana
hanno partecipato alle competizioni remiere nell’ambito
del Festival dei Giovani, l’appuntamento annuale di canottaggio che impegna le
categorie Allievi (11-12 anni)
e cadetti (14 anni) e che in
quest’ultima edizione si è
svolto a Varese.
Elena Balducchi, Luca Cipolloni, Alessandro Gatti,
Michele Ghidini, Simone Mascarino e Federico Saloni,
hanno intrapreso con entusiasmo questa importante
esperienza, una delle rare
che consente anche ai ragazzi più giovani di confrontarsi su un livello di competizione nazionale, al’interno di
un panorama societario variegato: 121 squadre partecipanti da pressochè tutte le
regioni d’Italia, con oltre
1.200 atleti impegnati in 261
gare.
I rappresentanti, accompagnati dall’occhio vigile degli
allenatori Carlo Babaglioni,
Maurizio Gallizioli e Elena
Serioli, hanno conquistato 6
medaglie, di cui 2 argenti e 4
bronzo, collocando la società loverese in una onorevole
posizione nel panorama dei
club partecipanti, con 68
punti, davanti a prestigiose
concorrenti come la Ninobixio di Piacenza e la
Pallanza di Verbania.
Nell’arco delle tre giornate di
gare abbiamo assistito alle
valide prove di Federico
Saloni che venerdì, dopo
una bella rimonta sul finale,
ha raggiunto il terzo posto
sul 7.20 cadetti.
Nella stessa giornata è arrivato il secondo bronzo, quello di Simone Mascarino,
sempre sul 7.20 ma per la
categoria allievi, che ha poi
ripetuto il risultato nella giornata di domenica. Sabato un
altro bronzo riportato dalla
rappresentante femminile
della squadra, Elena Balducchi (allievi), che nella
giornata successiva si è ripetuta al meglio salendo alla
seconda posizione, affiancandosi così al successo
ottenuto già sabato per la
stessa categoria (7.20 allievi) dal compagno di squadra
Luca Cipolloni.
da www.adamellonews.com
Cristian Cominelli conquista
il titolo di campione d’Italia
Nella cornice della sua città nativa, Brescia, Cristian
Cominelli ha conquistato il campionato italiano di cross country nella categoria under 23. Un risultato fortemente voluto
dal giovane biker camuno. Dopo l’affermazione negli campionati nazionali di ciclocross under 23, Cominelli aggiunge una
nuova maglia tricolore, la decima in carriera: cinque nel cross
country, quattro nel ciclocross ed una nella marathon.
«Diventare campione italiano è sempre una bellissima emozione – afferma Cominelli -, ancor più quando si corre nella
mia città e davanti pubblico eccezionale” .
Al secondo giro il bresciano viene fermato da una foratura:
prontamente assistito dal meccanico, è ripartito dopo 45’’. In
meno di due giri Cominelli si è poi ricongiunto con il gruppo
di testa e, ripresosi dallo sforzo, al penultimo giro ha sferrato
l’attacco decisivo.
«Sapevo che il percorso era duro – prosegue Cominelli -.
non nascondo che un po’ di preoccupazione c’è stata, ma
sentivo di andare veramente forte e di poter vincere ancora
la corsa. Così è stato, tanto che ho potuto percorrere l’ultimo
giro senza forzare e correre rischi. Ora mi prenderò un po’ di
tempo per riposare, poi focalizzerò le mie attenzioni sul campionato del mondo: un impegno difficilissimo ma dove farò il
possibile per ottenere un buon piazzamento.»
Torneria
Felice
Ducoli
BRENO loc. Onera, Via L. da Vinci, 25
Tel. 0364.22918 - fax 0364.326826
www.ducoli.it e-mail: [email protected]
GUERINI
ELIO SRL
Progettazione, costruzione, automazione
PONTE A SPINTA VERCELLI
e gestione di attrezzature speciali atte
alla realizzazione di ponti e gallerie
Via G. Carducci, 7 - PIAN CAMUNO
Tel. 0364-590829 Fax 0364-590827
www.guerinieliosrl.com
Ad Andrea Caracciolo “Airone”
il 29° Trofeo Rondinella d’Oro
Ancora una volta i tifosi del
Brescia hanno voluto eleggere il giocatore considerato il migliore della stagione
nel campionato che si è
concluso con l'ennesima
delusione, la mancata promozione in serie A della
squadra azzurra.
Ancora una volta è stato il
cannoniere della formazione bresciana a catalizzare
il maggior numero di voti
dei tifosi che hanno così
premiato il rendimento
generale dell'atleta.
Caracciolo non è nuovo sul
palcoscenico bresciano e
già in passato aveva ottenuto consensi dal parte dei
tifosi per quella sua applicazione costante a cercare
la porta avversaria. E' un
giocatore che forse non
appaga l'occhio degli esteti, che in alcune circostan-
Un albo d’0ro di nomi prestigiosi
Il prestigioso premio “Rondinella d’Oro” nato nel 1981, da
sempre organizzato dal giornale “Brescia Club” , è il massimo riconoscimento al quale possa aspirare un atleta
azzurro, essendo il premio stesso deciso dalla spontaneità degli sportivi. Rondinella d’Oro viene consacrato alla
fine del campionato a quel giocatore che risulterà il piu
votato dagli sportivi nostri lettori i quali esprimono il loro
parere tramite l’apposito tagliando che trovano in questa
pagina.
È un voto genuino e popolare che ha sempre premiato il
giocatore migliore e generalmente rispecchia l’opinione
dei tecnici e degli esperti. Nell’Albo d’oro troviamo atleti di
grande prestigio che hanno legato il loro nome alla storia
del Brescia Calcio e del calcio nazionale. Basti citare solo
alcuni nomi: Nico Penzo, Gabriele Podavini, Stefano
Bonometti, Tiziano Ascagni, Tullio Gritti, Evaristo
Beccalossi, Alessandro Chiodini, Sandro Altobelli,
Eugenio Corini, Luca Luzardi, Maurizio Ganz, Ovidio
Sabau, Fabio Gallo, Maurizio Neri, Dario Hubner, Antonio
Filippini, Filippo Galli, Roberto Baggio, Luca Toni, Gilberto
Martinez, Daniele Mannini, Davide Possanzini, Emiliano
Viaviano e infine Andrea Caracciolo
Andrea Caracciolo
e il Brescia:
l'amore continua
ze si mostra sgraziato nei
movimenti, che qualche
volta fallisce un aggancio
apparentemente facile ma
che quando si presenta
l'occasione di mettere il
pallone nella rete avversaria non ci pensa due volte.
L'airone, così come è stato
soprannominato per quella
su aria regala di correre e
saltare, quasi dando la
sensazione di spiegare le
ali grazie all'abbrivio che
nasce dalle lunghe leve, sa
sfruttare la sua statura per
colpire spesso in acrobazia. Ma non disdegna la
rasoiata malefica che incenerisce difensori e portiere,
grazie ad una rapidità che
l'altezza dovrebbe impedirgli e che invece, miracolosamente, riesce a sfruttare
in molte occasioni.
Caracciolo dunque va ad
aggiungersi all'albo d'oro di
questo trofeo che annovera
nomi famosi che hanno
fatto, in passato, la storia
del Brescia calcio e va ad
occupare un posto con
pieno merito, con l'intento
di provare, il prossimo
anno, a ribadirsi nel ruolo
magari con l'aggiunta di
una promozione che da
anni i tifosi aspettano invano
Cavasin
è l’uomo
giusto
con il quale
ripartire
Andrea Caracciolo vuole la serie A. E la vuole con un'unica maglia: quella del Brescia.
Dopo le punzecchiature del presidente Corioni, l'Airone esce allo scoperto e giura fedeltà alla causa degli azzurri.
"Non ho mai pensato nemmeno un minuto di andarmene. Voglio la serie A, ma la voglio
con il Brescia - ha detto -. Ci siamo andati vicino, possiamo riprovare. Sono sicuro che
la società saprà allestire una squadra importante e sono fiducioso sul fatto che riusciremo a cancellare la sconfitta di Livorno. Fondamentale poi ripartire da Cavasin".
Caracciolo ha poi commentato le parole del presidente Corioni, che lo ha invitato a svegliarsi e a essere decisivo sempre, non solo a fasi alterne. "Ci sono male - ammette -,
ma mi ha bacchettato come può fare un padre con un figlio. Poi ho anche riflettuto sulle
parole del 'pres' e ho capito che qualcosa nelle sue osservazioni ci sta. Ha ragione
quando dice che avrei potuto fare di più, ma un giocatore da solo non può vincere il
campionato"
Andrea Caracciolo. Nato a Milano il 18/09/1981 Niente da ridire sulle sue possibilità
calcistiche, semmai deve guardarsi dalla smania di voler far troppo e bene. Più tranquillità e fiducia nei propri mezzi, che sono notevoli, possono regalarci un grande
centravanti. Gli sportivi, lettori del nostro giornale lo hanno gratificato premiandolo
con con il massimo riconoscimento al quale un giocatore del Brescia possa aspirare.
Albergo Ristorante di Cristina Lorandi e Enrico Morandi
Cucina
casalinga
specialità
spiedi
e grigliate
Nuvolera Via Gardesana, 15
tel. 030.6897760
Fax 030.6898452
www.lascaiola.it
Chiuso il martedì
La titolare Cristina Lorandi con il papà
Armando (a sx) e lo chef Enrico Morandi
Classifica
finale 2009
1° Andrea Caracciolo 387
GdV pagina 17
Abbigliamento maschile
di Stefano e Alessio Casanova s.n.c.
Via Valtenesi, 7 - Nuvolera
2° Fabrizio Zambrella 342
3° Marco Zambelli
4° Emiliano Viviano
5° Roberto Baronio
329
Relax massaggi forza e salute
258
244
6° Gilberto Martinez 238
7° Victor Hugo Mareco 219
8° Riccardo Taddei
9° Francesco Bega
201
175
10° Simone Dallamano 175
11° Adam Vass
186
di Primo Rottini
La prima in Brescia aperta nel 1965
Sauna completamente rinnovata
con annessa cromoterapia e bagno turco
Via Orientale, Brescia - Tel 030.290246
GdV pagina 18
Viaggio nella Memoria
1
Sono
diversi
anni che il professor Adriano
Sigala percorre da un capo all'altro la sua
Valle Camonica, costringendo (si fa per dire) amici
e conoscenti a frugare nel “cassetto dei ricordi" che
quasi ogni famiglia gelosamente conserva, per raccogliere centinaia di fotografie che poi publica nei
suoi libri, disponendole ed "animandole" come in
una sequenza cinematografica.
Abbiamo ritenuto opportuno "rubare" qualche
immagine dai suoi cinque volumi che Ernesto
Andreoli ha definito "…senza tema di esagerare,
una piccola enciclopedia illustrata della gente della
Vallecamonica".
3
2
1 - Darfo: Angela Cominelli.
2 - Italo de Pedro in Vespa con
Giovanni Tizziani negli anni ‘60
3 - La signora Elisa Bigatti con i
fratelli Solini (1965).
4 - Defendente Pedretti fotografato
tra il papà Giacinto e la mamma
Veronica Morandini. In alto: lo zio
(1914).
5 - Malonno Odecla: bambini
dell’asilo posano per una foto nel
1955 (foto per gentile concessione
da L’Eco di Malonno di aprile 2009)
4
Studio Pedersoli
Perizie consulenze
tecniche assicurative
Darfo BT. - Via Lorenzetti, 15
tel. 0364.530514 - fax 0364.529015
e-mail: [email protected]
Giorgio Pedersoli
Autoriparazioni - Soccorso Stradale
Assistenza notturna
25047 Darfo B.T. - Via F. Cadeo, 46
Tel. 0364 535026
Cell. Giorgio 329 4589357
Cell. Alessandro 329 4589356
5
GdV pagina 19
Le nostre rubriche
Psicologia
&
Sessuologia
Barbara Nittoli è laureata in
Psicologia presso l'Università degli studi di Padova.
Si è specializzata in Sessuologia Clinica e in Psicoterapia Analitico Transazionale presso il Centro "E.
Berne" Milano.
E' stata Borsista per due
anni all'Ospedale Maggiore
di Milano e attualmente collabora con l'ASL di Legnano.
Per i Vostri quesiti:
[email protected]
Gent. le Dott.ssa,
ho letto la sua risposta alla lettera di Denise dello scorso numero,
nella quale parlava dei disturbi alimentari. Vorrei saperne di più.
Per esempio che differenze ci sono tra bulimia ed anoressia?
Non soltanto per quanto riguarda i sintomi, ma anche le cause psicologiche che fanno sì che insorgano questi disturbi.
Caro lettore,
le tue sono curiosità molto interessanti e più che legittime, alle quali rispondo volentieri, dal
momento che molto spesso questi disturbi vengono confusi e purtroppo ancora oggi demonizzati e come spesso accade anche per altri disturbi psichici considerati motivo di vergogna e
quindi tenuti nascosti.
Ciò che caratterizza l’anoressia nervosa è il rifiuto di mantenere il peso corporeo al di sopra
del peso minimo normale. La bulimia nervosa, invece, è contraddistinta da ricorrenti episodi
di “abbuffate” seguiti dall’adozione di mezzi inappropriati per controllare il peso, come il vomito autoindotto, l’uso di lassativi e di diuretici. Il termine disturbo dell’alimentazione copre in
realtà l’ossessiva pretesa di essere magri e il terrore mortale di ingrassare e di alterare quindi la propria immagine corporea. I fattori scatenanti di questi disturbi sono molteplici e coinvolgono aspetti socioculturali, psicologici e biologici.
E’ ormai opinione diffusa e sostenuta dalla maggior parte delle correnti psicologiche che ad
incidere in modo determinante sull’insorgenza e sullo sviluppo dei disturbi alimentari, e più in
generale su una percezione errate del proprio corpo, causa di un cattivo rapporto con il cibo,
sia la relazione madre-bambina ed in particolare la percezione della qualità e dell’intensità
degli scambi relazionali tra una madre e sua figlia neonata.
E’ infatti attraverso la percezione di una qualità relazionale in cui sono implicate protezione,
sostegno, amore, contatto empatico con la madre che la neonata acquisirà quel senso psicofisico di benessere, di unicità emotiva e di pensiero che le consentirà di sperimentare di essere la “benvenuta” nella famiglia e nel mondo.
Il corpo del neonato con l’alternarsi della ritmicità mancanza-bisogno-tensione pienezzasoddisfazione-distensione scandisce il suo primo contatto con il mondo. La non soddisfazione
di questi bisogni primari favorisce un alterato sviluppo di una propria identità corporea, psichica e relazionale.
Nello specifico la madre dell’anoressica/bulimica, per tutta una serie di motivi legati alla sua
storia personale, alle sue esperienze di vita e spesso anche per ciò che, a sua volta, ha ricevuto dalla relazione con sua madre, solitamente si presenta come una persona eccessivamente preoccupata e ansiosa, anche per questo non in grado di identificare correttamente il senso
della fame del bambino e di distinguerlo dagli altri stati di bisogno corporeo.
Per semplificare possiamo dire che l’anoressica ha avuto, molto spesso, una madre che quando era neonata l’allattava poco e in modo freddo ed emotivamente distaccato e che aveva un
contatto fisico con la figlia quasi inesistente ( è il caso estremo, per esempio, di quelle madri
che soffrono di depressione post-partum e che, data la loro condizione di disagio e disperazione, che le porta a sentirsi inadeguate e incapaci come madri, toccano poco la neonata, la
prendono poco in braccio e le offrono poco nutrimento, reale e affettivo ).
La madre della bulimica invece offriva alla bambina molto contatto fisico, ma in modo iperprotettivo e appiccicoso e, non essendo in grado di comprendere le sensazioni della figlia e i motivi del suo pianto, lo confonde con un pianto da fame e ogni volta che la neonata piange, indistintamente e in modo ansioso, le offre il seno iperalimentandola.
Sia la bulimica che l’anoressica, quindi, per motivi e in situazioni diverse, a volte completamente agli antipodi, hanno subito un vuoto di affettività e a questa mancanza hanno ricevuto
come unica risposta il cibo.
Hanno avuto madri che non hanno “visto” e compreso i loro bisogni fisici e psicologici o, come
nel caso della bulimica, che li hanno confusi con i propri e, come ha fatto la madre con loro,
soffocano i bisogni reali con il cibo-affetto.
Il promotore finanziario
Il dott Massimo Guglielminetti professionista
della consulenza finanziaria, previdenziale e
assicurativa,
iscritto
all’albo dei Promotori
Finanziari. Sarà con noi
per curare questa rubrica e per rispondere ai
quesiti che proporranno i
lettori i quali dovranno
indirizzare la posta: Dott.
Massimo Guglielminetti
Via Nasino 15, Ossimo
E-mail: [email protected]
Benvenuti al nostro nuovo appuntamento settimanale.
Oggi vi vorrei parlare di quel documento che periodicamente vi viene inviato dalla vostra banca:
L’estratto di conto corrente
Documento che elenca in ordine cronologico le operazioni
che hanno dato luogo ad addebitamenti e accreditamenti.
Deve essere redatto almeno una volta all’anno, ma il cliente può richiedere anche invii semestrali, trimestrali o mensili.
In caso di variazioni dei tassi, è obbligatorio l’invio nel mese
in cui sono state attivate le variazioni La sua funzione principale, è quella di consentire al cliente di osservare le operazioni che hanno alimentato il conto e di controllarne la
contabilizzazione.
Se passati 60 giorni non ci sono opposizioni scritte dal
cliente il documento, s’intende approvato. La somma algebrica delle operazioni costituisce il saldo contabile, il calcolo degli interessi a livello scalare e, per quanto riguarda le
spese, le commissioni maturate, gli interessi sono dati dal
prospetto competenze e spese.
Cosa si intende per “metodo a scalare”, procedimento
amburghese che consente l’applicazione dei tassi diversi ai
saldi debitori e creditori. In pratica viene creata una scheda
annuale che registra le operazioni di deposito, bonifico,
prelevamento, pagamento a favore di terzi e simili nell’ordine cronologico in cui vengono eseguiti.
La scheda attribuisce ad ogni operazione una valuta a partire dalla quale l’operazione si considera produttiva d’interessi. Il conteggio in forma scalare viene detto “staffa”. Gli
interessi creditori e debitori vengono sommati algebricamente e il netto viene fatto figurare nella scheda di movimento subito dopo il saldo che fa iniziare un nuovo anno.
La staffa si limita a mettere in evidenza accanto a ogni
saldo il prodotto per i giorni di valuta.
Tale prodotto è detto “numero”. Sul totale dei numeri dare e
avere si calcolano gli interessi creditori o debitori moltiplicando per i rispettivi tassi.
Quando riceviamo il nostro estratto, controlliamo accuratamente ogni voce segnalata e in caso di punti non chiari
chiediamo informazioni. Noi tutti abbiamo il diritto di sapere.
Latteria Sociale
Montana di Scalve
Formaggi tipici prodotti
con il solo latte
della Valle di Scalve
A chi ci sceglie...
regaliamo la genuinità
Prodotto in vendita presso il negozio di Vilminore di Scalve
Frazione Vilmaggiore - Tel. / Fax 0346.5113
Il pubblico dell’Arena, uno spettacolo nello spettacolo con la suggestiva atmosfera che ogni anno l’opera
riesce a creare nell’anfiteatro romano
Arena, il mito si rinnova
Un anno fa, il Festival lirico in Arena s’inaugurava mentre alla Fondazione si lavorava per sanare una profonda crisi finanziaria. Fra le terapie radicali per contenere i
costi, la scelta di non proporre alcuno spettacolo nuovo. Oggi che i conti sono tornati a posto, il Festival prende le mosse mentre infuria la crisi economica globale.
Eppure, al di là delle preoccupazioni su come questa situazione inciderà sulle scelte del pubblico, e anche se per il secondo anno non ci saranno spettacoli nuovi, la
sensazione è che la transizione sia ormai alle spalle: è già cominciato il cammino
verso il grandioso appuntamento del 2013, quando si festeggerà il centenario della
prima Aida areniana, assieme al bicentenario di Giuseppe Verdi.
Simbolicamente la stella dell’estate è un artista universale come Placido Domingo,
tenore nella storia e musicista a 360 gradi (non solo un grande cantante ma un
direttore d’orchestra, un organizzatore, un direttore artistico...). Domingo appartiene a quello che è giusto definire l’orgoglio areniano: all’Arena debuttò in Italia, 40
anni fa, da allora ha periodicamente scritto pagine di storia delle rappresentazioni
operistiche. Dirigerà Carmen, canterà in una «serata d’onore» che mostra il segno
dell’intelligenza musicale fin dal programma: tre ultimi atti, quelli celeberrimi di
Otello e Carmen, quello raro e prezioso dell’oggi sconosciuto Cyrano di Bergerac di
Franco Alfano. La «linea» del sovrintendente Francesco Girondini si può cogliere
nella scelta dei titoli, che è sempre la principale affermazione di «politica culturale». La locandina allinea quattro delle sette opere più rappresentate in anfiteatro dal
1913 a oggi. Aida e Carmen, ovviamente (insieme, quasi 700 rappresentazioni), ma
pure Turandot (sopra le cento) e Tosca (vicina alle cento). Grande tradizione, insomma, in spettacoli che offrono l’occasione di vedere creazioni registiche di spirito e
carattere diverso, nel comune denominatore della monumentalità.
C’è l’archeologia al quadrato dell’’Aida di Gianfranco De Bosio, ricostruzione filologica di quella del 1913; c’è la forza del racconto che esalta le passioni e magnifica
i particolari della Carmen secondo Franco Zeffirelli; c’è la visionaria affabulazione
del russo Yuri Alexandrov nel raccontare la fantasia cinese di Turandot (il suo spettacolo risale al 2003) e infine- ma bisognerebbe dire soprattutto- c’è l’immaginario
travolgente e spettacolare di Hugo de Ana, il regista che più di tutti ha segnato di
recente momenti «epocali» in Arena, a partire dal suo Nabucco dell’anno 2000.
Quest’anno torneranno la corrusca Tosca portata al debutto nel 2006 e il delizioso
Barbiere di Siviglia del 2007. Ma Arena significa anche e soprattutto vocalità, ed è
su questo piano- grazie a un direttore artistico colto ed esperto come Gianni
Tangucci, unitosi solo da pochi mesi alla squadra ma già capace di lasciare il
segno- che il festival di quest’anno si configura in particolare come tale, come il
«luogo» dove si va ad ascoltare le grandi stelle ma anche a scoprire i giovani più
promettenti, a godere magari rivelazioni destinate a un lungo cammino. Insomma,
c’è aria nuova nei cast.
Sarà un festival di debutti importanti (dal basso Marco Vinco per Rossini, la sua
specialità, al soprano Oksana Dyka, Tosca; al mezzosoprano Nancy Fabiola Herrera,
Carmen) e di particolare attenzione all’equilibrio delle «distribuzioni», nel quale i
grandi nomi saranno affiancati da comprimari di ruolo ma non di fatto.
Anche in questo c’è il senso della eccezionalità di assistere a una rappresentazione operistica in Arena: si scorrono le locandine e si trovano i big del momento (elenco lungo: Dessì e Armiliato, Maestri e Cedolins, Berti e Surian, Casolla e De Simone),
ma anche specialisti come il magnifico tenore rossiniano Francesco Meli, la svettante belcantista Annick Massis, il promettente temperamento drammatico di Gladys
Rossi, il lirismo di Cinzia Forte. Così, mentre sul podio si alterneranno bacchette
rodate come quelle di Oren o di Kovatchev ed altre da scoprire nel contesto areniano, come quelle di Morandi e Pirolli, ogni sera- e ce ne sono cinquanta- può essere una sorpresa o una rivelazione. Proprio quello che si chiede a un festival.
da www.larena.it
Ritorna il Mercatino
del libro a Darfo Boario
Breno e ad Edolo
Ripetendo la fortunata edizione
sperimentale del 2008 Secas
S.p.A. ripropone il servizio del
Mercatino del libro.
Il servizio sarà attivo in 4 sedi:
Edolo, presso la sede del Palazzo
della Facoltà di Agraria in via
Morino, 8, Breno presso la sede
del Palazzo della Cultura in Via
Garibaldi, Darfo Boario Terme
presso la sede del Centro
Congressi di Boario in Via Galassi,
30 ed Iseo presso la sede del
Palazzo della Facoltà di Agraria di
Edolo in via Morino, 8. a partire da
questo mese.
Presso le sedi del Mercatino sarà
possibile mettere in vendita ed
acquistare esclusivamente libri di
testo in buono stato di conservazione che siano presenti negli
elenchi dei libri adottati dalle scuole superiori del paese in cui è localizzata la sede stessa del
Mercatino per l'anno scolastico
2009/2010.
Il servizio sarà attivo in due finestre
temporali: la prima si chiude il 31
luglio e riaprirà poi dal 7 al 18 settembre 2009. Da sabato 18 luglio
collegandosi al sito www.vallecamonicacultura.it/mercatino sarà
possibile consultare l'elenco dei
libri usati disponibili per la vendita
per ogni sede del servizio.
Per tutti i dettagli potete consultare
gli allegati nei quali troverete la
descrizione del servizio, l'indirizzo
e l'orario di ogni singola sede.
Il Mercatino del libro è realizzato
con la collaborazione della Comunità Montana e del Sistema Bibliotecario di Valle Camonica, della
Comunità Montana del Sebino
Bresciano, della provincia di
Brescia, della RIB-Rete Informagiovani Bresciana, dell'Informagiovani della Valle Camonica e del
Sebino e di CONast.
Il servizio sarà svolto dalla
Cooperativa il leggio di Ceto.
Oroscopo
vacanze
2009
GdV pagina 20
Segni appartenenti all'elemento del FUOCO:
Segni appartenenti all'elemento della TERRA:
Ariete 21 MARZO - 20 APRILE
Dovrete prestare particolare attenzione a non voler fare le
cose troppo in fretta; cercate di perseguire i vostri obiettivi
senza cambiare rotta, altrimenti sarà necessario un lungo
periodo per ritrovare l’equilibrio nei vari settori del vostro quotidiano! I giovani di questo segno vivranno una fase molto fortunata intorno al dieci giugno e poi intorno al sette agosto.
Durante questo periodo potranno vincere i loro malesseri,
cercheranno di uscire dal loro guscio o dal loro isolamento
per condividere le serate insieme a nuove amicizie, che non
saranno tutte di lunga durata ma che lasceranno il segno! Le
persone più mature vivranno una fase di incertezza: avvertiranno l'esigenza di un chiarimento e non accetteranno vie di
mezzo, a costo di grandi sofferenze saranno capaci di allontanare le persone che amano se non saranno soddisfatte
della situazione. Nel lavoro, avrete la possibilità di allargare
le vostre prospettive. Salute: avvertirete una grande energia
psicofisica ed avrete modo di dedicarvi allo sport per il vostro
benessere personale.
Località suggerite per le vacanze: in Italia: Sicilia e
Toscana.
all'estero: Isole Azzorre e Tenerife.
Toro 21 APRILE - 20 MAGGIO
Durante questa fase potreste avere la tendenza a complicarvi la vita, sarete molto ostinati e vorrete fare di testa vostra...
questo atteggiamento potrebbe provocare delle tensioni in
ambito familiare e farvi vivere una fase instabile! I rapporti di
coppia potranno avere delle divergenze sulla scelta del luogo
delle vacanze ed anche risentire di incompatibilità caratteriale, per una vostra tendenza ad essere troppo indipendenti o
forse perché trascorrerete parecchio tempo con le vostre
amicizie piuttosto che stare insieme alla persona amata. I
single non saranno molto favoriti se vorranno conquistare
persone troppo diverse dal loro modo di essere... e quindi
potranno andare incontro a qualche delusione. In ambito
lavorativo sarete invece molto attivi, avrete modo di dimostrare il vostro valore e di acquisire nuove conoscenze importanti che potranno esservi molto utili in futuro per la vostra professione, evitate però di fare delle critiche gratuite. Salute: la
vostra salute sarà molto buona e nulla vi darà pensiero.
Località suggerite per le vacanze: in Italia: Filicudi e
Panarea.
all'estero: Marocco ed Egitto.
Leone 23 LUGLIO - 23 AGOSTO
Durante i primi giorni di giugno vivrete dei momenti intensi; se
siete in una fase critica del vostro rapporto di coppia, avrete
la possibilità di trovare un rimedio alle divergenze caratteriali, ma dovrete evitare di imporre la vostra personalità: rischiereste di cadere in situazioni spiacevoli che difficilmente troverebbero rimedio. Un consiglio: contenete i vostri istinti, siate
più accondiscendenti e cercate di andare incontro alla persona amata anche se qualcosa non sarà di vostro gradimento!
I giovani di questo segno, durante questa fase e soprattutto
intorno alla fine di luglio, avranno la possibilità di conquistare
una nuova conoscenza e di vivere un rapporto duraturo nel
tempo; dovranno però evitare di rappresentarsi diversi da
quello che sono ed essere spontanei e schietti. In ambito
lavorativo riuscirete a fronteggiare gli ostacoli con grande
determinazione, ma avrete poco tempo da dedicare a voi
stessi ed al relax. Salute: gli Astri vi consigliano di non eccedere con le bevande fredde e di fare lunghe passeggiate.
Località suggerite per le vacanze: in Italia: Emilia
Romagna e Marche;
all'estero: Brasile e Canada.
Sagittario 23 NOVEMBRE - 21 DICEMBRE
Gli Astri vi consigliano di attenuare la vostra eccessiva pignoleria e di cercare di sdrammatizzare dinanzi agli eventi negativi: solo così riuscirete a rendervi più simpatici e disponibili
agli occhi degli altri. I rapporti di coppia potranno avere delle
discussioni accese per motivi futili ed inoltre, in questa fase,
la gelosia risulta essere un grosso deterrente... quindi, i nativi del segno dovranno essere più disponibili verso le amicizie
ed evitare di prendersela se il partner riceverà da queste
degli apprezzamenti! I single saranno molto fortunati intorno
alla fine di luglio e nella parte finale di agosto; durante questo periodo, è probabile che facciano una delle conoscenze
più importanti della loro vita, dovranno però cercare di esprimersi con sincerità ed evitare di raccontare cose diverse
dalla realtà! In ambito lavorativo i compiti a voi assegnati
saranno davvero difficili ma saprete districarvi con estro
dinanzi ad ogni problematica. Salute: in generale godrete di
un'ottima salute.
Località suggerite per le vacanze: in Italia: Valle d’Aosta e
Trentino.
all'estero: Irlanda e Scozia.
di Schiavi & Sigala
Ingrosso, dettaglio
animali vivi
carni, ovini, pollame
Malegno
Via S. Antonio, 19
Tel. 0364.340457
Vergine 24 AGOSTO - 22 SETTEMBRE
Durante questa fase riuscirete a districarvi dinanzi a parecchie difficoltà; avrete modo di accrescere le vostre conoscenze e di fare degli incontri che vi rallegreranno e vi aiuteranno
a dimenticare i malesseri che vi hanno afflitto. Chi di voi vive
un rapporto di coppia, attraverserà una fase molto romantica,
piena di momenti di intimità; migliorrerà il confronto con il partner e ci saranno anche numerose possibilità di accrescere la
famiglia con l’arrivo di un bebè! I single saranno molto fortunati per tutto il mese di agosto ed avranno la possibilità di
vivere un intenso colpo di fulmine, anche se rischia di concludersi con la fine dell’estate. In ambito lavorativo sarete assillati dalle varie mansioni e difficilmente riuscirete a concedervi delle pause; avrete comunque la possibilità di rivalervi nei
confronti di un collega invidioso e di prendervi una soddisfazione personale. Fate attenzione alle spese eccessive.
Salute: punti fragili: gambe e piedi.
Località suggerite per le vacanze: in Italia: Sardegna e Calabria.
all'estero: Maldive e Cuba.
Capricorno 22 DICEMBRE - 20 GENNAIO
Avrete modo di assaporare una fase di equilibrio e di dimenticare i malesseri. Chi vive un rapporto di coppia potrà realizzare i suoi desideri, sarà in ottima sintonia con il partner e
nulla potrà turbare questo momento di evasione e di spensieratezza. Sono previste delle novità liete che riguardano un
familiare o una situazione in sospeso che ha suscitato ansia
e preoccupazione. I single saranno molto fortunati intorno
alla prima metà di luglio e poi ancora intorno alla prima metà
di agosto: faranno moltissime conoscenze ed alcune di queste potranno trasformarsi in rapporti duraturi nel tempo. In
ambito lavorativo coloro che hanno avuto delle problematiche
legali le risolveranno senza difficoltà; i guadagni saranno
superiori alla media e parecchi di voi avranno un aumento di
stipendio. Salute: potreste risentire degli sbalzi di temperatura, fate quindi attenzione in particolar modo agli ambienti climatizzati.
Località suggerite per le vacanze: in Italia: Isole Eolie e
Lampedusa.
all'estero: Spagna e Finlandia.
Segni appartenenti all'elemento dell’ARIA:
Gemelli 21 MAGGIO - 21 GIUGNO
Questo periodo estivo sarà determinante per il vostro benessere psicofisico. Riuscirete a trovare valide soluzioni alle svariate problematiche familiari, raggiungendo una buona intesa
con i vostri cari; potrete interagire bene con loro e fare scelte di comune accordo. Il cielo vi conferirà la forza e l’energia
necessarie per affrontare degli eventi che vi disturberanno e
vi renderanno inquieti, soprattutto in ambito affettivo, settore
in cui i rapporti di coppia vivranno una fase estremamente
delicata: bisognerà agire con molta discrezione e pazienza
nei confronti del partner, solo in questo modo avrete la possibilità di risolvere in fretta le questioni! I single saranno molto
fortunati nel mese di luglio, fase in cui potranno iniziare un
rapporto importante e duraturo. In ambito lavorativo sarete
tra i più fortunati dello Zodiaco, le entrate saranno elevate e
non si notano problematiche di alcun genere. Salute: la
vostra salute sarà ottima, non risentirete di nessun problema.
Località suggerite per le vacanze: in Italia: Liguria e Puglia.
all'estero: Londra e Danimarca.
Bilancia 23 SETTEMBRE - 22 OTTOBRE
Intorno alla prima metà del mese di luglio sarete più estroversi e disponibili verso i contatti umani, avrete voglia di scherzare su ogni cosa e renderete allegre le vostre compagnie
con iniziative insolite e simpatiche. Chi vive un rapporto di
Ristorante
VIVIONE
di Claudio e Mauro Bernardi snc
Mangià bù,
béer bé,
scampà de sciòr
tucc i dé
Forno Allione di Berzo Demo - Tel. 0364 630 563
Servizio
via e-mail
gratuito!
coppia vivrà una bella fase di lucidità e di complicità, avrà
modo di trascorrere delle vacanze all’insegna del relax e di
concedersi delle spese extra per soddisfare il proprio ego.
Facendo un po' di attenzione alle insinuazioni ed alle prevaricazioni, l'estate risulta particolarmente felice. I single
dovranno vincere la loro tendenza all’apatia ed essere più
attivi per avere l’opportunità di allacciare un rapporto, altrimenti rischiano di perdere delle occasioni valide e costruttive! In ambito lavorativo, soprattutto nei mesi di giugno e
luglio, avrete poco tempo per distrarvi; in questa fase riuscirete comunque a scaricare la maggior parte delle vostre tensioni, inoltre si prospetteranno varie occasioni di cambiamento. Salute: curate l’igiene orale per evitare delle problematiche alle gengive o ai denti.
Località suggerite per le vacanze: in Italia: Pantelleria e
Umbria.
all'estero: Costa Azzurra e Portogallo.
Acquario 21 GENNAIO - 19 FEBBRAIO
Durante questa fase estiva sarete molto dinamici, affronterete le problematiche con grande disinvoltura e vincerete lo
stress e la stanchezza trascorrendo numerose serate all’insegna del divertimento, senza badare a spese! Chi di voi vive
un rapporto di coppia, trascorrerà una fase di grande passionalità nei primi giorni di luglio e riscoprirà interessi in comune
con il partner. Avrete la possibilità di fare delle gite romantiche e di instaurare un rapporto più sincero e chiaro con la
persona amata; un consiglio: evitate di frequentare troppe
persone e magari dedicare questa fase soltanto al vostro rapporto! I single saranno molto fortunati intorno al venticinque
agosto e avranno una fantasia galoppante che conquisterà le
nuove conoscenze. E’ consigliato un nuovo look, che vi permetterà di vedervi sotto una luce diversa e di ricevere
apprezzamenti lusinghieri dalle persone che vi circondano! In
ambito lavorativo sono probabili delle discussioni con dei colleghi, forse nello stabilire le date delle vacanze. Salute:
dovrete fare attenzione ai cibi troppo elaborati e agli alcolici.
Località suggerite per le vacanze: in Italia: Liguria e
Abruzzo.
all'estero: Santo Domingo e Croazia.
Segni appartenenti all'elemento dell’ACQUA:
Cancro 22 GIUGNO - 22 LUGLIO
Carissimi amici del segno, questa fase estiva sarà molto fortunata per voi, soprattutto nella parte iniziale del mese di giugno. Se vivete un rapporto di coppia avrete modo di essere
complici nelle scelte, che saranno sempre prese di comune
accordo al fine di andarsi incontro l’un l’altro; vivrete delle
giornate allegre e spensierate ed avrete modo di conoscervi
sempre di più nell’intimo. I giovani di questo segno avranno
una grande occasione per iniziare una storia importantissima, soprattutto intorno al 20 luglio, periodo in cui trascorreranno delle serate passionali insieme ad un nuovo partner
che riuscirà a coinvolgerli emotivamente e a farli sognare ad
occhi aperti. In ambito lavorativo non avrete nessuna difficoltà ad imporre il vostro volere, sarete in grado di adottare i giusti accorgimenti per prevenire le difficoltà ed i guadagni
saranno superiori alla norma, soprattutto se fate un lavoro
indipendente. Salute: durante questo periodo è probabile che
metterete su qualche chilo, ma questo non attenuerà il vostro
fascino!
Località suggerite per le vacanze: in Italia: Abruzzo e Isola
d’Elba.
all'estero: Kenya e Zanzibar.
Scorpione 23 OTTOBRE - 22 NOVEMBRE
Durante la fase estiva avrete la possibilità soddisfare alcune
esigenze personali e di trovare le giuste soluzioni in merito ad
alcune problematiche familiari che da tempo vi affliggono.
Intorno al 24 di giugno sarà favorito il settore delle conoscenze: avrete modo di instaurare nuovi rapporti di amicizia,
anche se nel vostro intimo avvertirete un'esigenza di libertà
ed indipendenza che non vi permetterà di coltivare fino in
fondo queste conoscenze. Se state vivendo una relazione a
due, sono probabili delle discussioni accese intorno a fine
luglio, ma riuscirete comunque a riequilibrare il rapporto e a
ritrovare una buona sintonia che vi permetterà di trascorrere
un periodo tranquillo e spensierato. I single avranno grandi
possibilità di avventure ma non si denotano storie importanti
o di lunga durata. In ambito lavorativo la fase risulta essere
molto felice, soprattutto perché nel mese di luglio dovrebbe
verificarsi un evento importantissimo per la vostra professione. Salute: Avvertirete dei cali di tono, ma in generale la
vostra salute sarà ottima.
Località suggerite per le vacanze: in Italia: Capri e Costiera
Amalfitana.
all'estero: Formentera e Grecia.
Pesci 20 FEBBRAIO - 20 MARZO
Nel mese di giugno aumenterà la vostra predisposizione
verso i contatti sociali; vivrete una fase di maturità e di profondità d’animo ed in più sarete in grado di gestirvi bene evitando gli sprechi e le spese futili. Molti giovani del segno,
durante questa fase, conquisteranno nuove conoscenze,
saranno al centro delle attenzioni come trascinatori della
comitiva, ed inoltre trascorreranno delle serate all’insegna
della trasgressione. Le persone più mature di questo segno
saranno in grado di migliorare il loro rapporto affettivo,
soprattutto nella fase compresa fra luglio e agosto, periodo in
cui migliorerà anche l’intimità di coppia. In ambito lavorativo
sarete molto prudenti dinanzi alle nuove opportunità e questo
vi permetterà di consolidare le vostre entrate economiche e
di risalire la china ritrovando la grinta necessaria per procedere con tranquillità. Salute: gli Astri vi consigliano di curare
il vostro fisico e di alimentarvi in maniera sana e corretta.
Località suggerite per le vacanze: in Italia: un agriturismo
in Toscana e laghi in genere.
all'estero: Cipro e Malta.
GdV pagina 21 Puoi inviare i tuoi annunci:
via fax 030 280 942
per telefono 328 725 5049
(solo messaggi SMS)
e-mail:[email protected]
oppure sul sito:
www.giornaledellavalcamonica.it
Inserto omaggio del
Periodico di annunci gratuiti e notizie di economia
Supplemento al “Giornale della Valcamonica” n. 11 del 18/07/2009; Autoriz. Tribunale di BS n. 34 del 31/12/1986 - Spedizione abb. postale 70% Filiale Brescia
Direttore A. G. Zanolli 328 9389362- Amministrazione: Via R. Argentina, 29 - Brescia - Tel. 030.2400751 Fax 030.280942 - E-mail: [email protected]
1
Abbigliamento
0364.534909 o.negozio Lisa vendesi abito da sposa
color avorio tg. 42 mai usato
e scarpe n. 39
0364.530159 vendesi zaino
Camp 60 lt. con tasche
esterne nuovo € 40 trattabili
0364.531029 vendesi abito
da sposa tg. 46 € 500 trattab
0346.51007 vendesi abito da
sposa color panna acquistato a giugno 2006 con corpetto smanicato e gonna con
strascico medio € 950
2
Affitto vacanze
338.1324289 Liguria Borghetto S. Spirito SV affitto
bilocale con ampio balcone
vista mare 5 posti letto vicinissimo mare e negozi mesi
agosto e seguenti
333.4449489 ad Angolo Terme affitto fantastica villetta
bifamiliare 120 mq cca immersa nel verde e con tutti i
confort vero affare!!
338.4035527 Calabria a
santa Maria del Cedro in
parco con piscina tennis e
calcetto fitto appartamento
arredato con due vani letto
ampio soggiorno con angolo
cottura al piano terra con
giardino privato e terrazzino
panoramicissimo € 600
079.280630 isola La Maddalena dove il mare è turchese
verde smeraldo celeste cristallino privato affitta appartamentino a 50 m dal mare
035.985081 Riva di Solto affittasi per agosto app.to arredato per vacanze 6 posti
letto con giardino
3
Affitto cerco
348.7125294 cerco urgentemente casa in affito lontano
dal centro abitato con giardino anche vecchia in
Valcamonica
4
Affitto offro
349.6376055 Prestine appartamento ammobiliato servizi due camere sala riscaldamento autonomo affitto a
€ 400 mensili solo a referenziati
339.4689316 Riccardo affitto ampio e luminoso bilocale
con balcone da poco ristrutturato sito in piazza centrale
a Breno 330 € + spese condominiali
338.1518366 Sale Marasino
affittasi nuovo monolocale
mansardato completamente
arredato con splendida terrazza vista lago e parcheggio
338.7759023 Badetto di
Ceto casa indipendente bellissimo quattro locali nuovo
ingresso cucina 3 camere
cucina bagno ampia balconata solaio e posto auto scoperto € 400
0364.406750 Malegno affittasi app.to di mq 80 con 2
terrazzi e posto auto
0364.86910 Sale Marasino
affittasi trilocale non arredato
vista lago con posto auto e a
Sale Marasino affittasi ufficio
con 2 locali + servizi
0364.466585 Berzo Inf. affittasi app.to semiarredato con
1 camera da letto bagno
cucina soggiorno
0364.330451 Edolo affittasi
app.to di 50 mq nuovo ed
arredato
035.961393 Lovere affittasi
bilocale arredato di recente
costruzione con box auto e
terrazzo
035.971728 Costa Volpino
affittasi app.to arredato
335.1213970 Berzo Inf. affittasi trilocale nuovo arredato
climatizzato con box e sottotetto
0364.48268 Cimbergo affittasi annualmente a referenziati nuovo app.to indipendente arredato o non
5
Arredamento
casa
360.306829 vendo camera
vecchia modello Chippendale armadio 6 ante letto
matrimoniale 2 comodini un
comò
360.306829 vendo cucina mt
4,50 in legno con elettrodomestici € 500
333.5283069 vendo specchio da parete 180 x 80 con
cornice legno dorato periodo
primi 1800 € 2000
333.5283069 svendo rete e
materasso singolo errato
acquisto € 60
0364.531479 vendesi cucina
completa di elettrodomestici
€ 400
0364.61828 vendesi camera
da letto matrimoniale classica € 500
0364.300487 cercasi mobiletto nero misure altezza cm
95 larghezza cm 90 e profondità cm 61
0364.589132 vendesi tappeto per salotto colore blu
azzurro e panna € 30
0364.590111 vendesi 2 divanetti uguali a 2 posti € 90
cad.
0364.341182 vendesi cucina
usata pochissimo 7 metri
color noce nazionale con
penisola con stoviglie € 5000
0364.340225 cercasi cucina
usata lungh. 4 metri per
cascina e pavimento vecchio
bianco e nero
0364.531651 vendesi camera salotto e cucina
035.975731 vendesi cucina
in legno color ciliegio. Ideale
anche per taverna. Base in
granito rosato
0364.590395 dopo le 17,30
vendesi 2 poltrone salvaspazione con tavolino in legno
0364.22265 o.negozio vendesi stufa a legna Castelmonte seminuova riscalda
400 mc d'aria
0364.536108 vendesi lampadario in ottone € 30
0364.406742 vendesi camera da letto matrimoniale classica € 200
0364.589132 vendesi piumino matrimoniale € 40 e 2 piumini singoli € 20 cad. anche
singolarmente
0364.880898 vendesi anche
separatamente 2 porte basculanti larghezza mt. 2,50 €
100 cad
0364.532112 o.pasti vendesi parete in alluminio con apertura totale a soffietto vetrata all'inglesina di mt.
4,50x2,40 di altezza
0364.71576 vendesi quadri
specchi lampadari tavolino
ovale comodino noce intero
ribaltina del 1870 maschere
e statuette
6
Articoli
per bambini
0364.466528 vendesi seggiolone auto da 9 a 18 kg € 5
0364.589132 vendesi bilancia pesabimbi Sanafarm con
funzione bloccapeso antivibrazioni da utilizzare con
piatto o senza portata 20 kg
€ 40
0364.591082 vendesi tris
Chicco lettino da viaggio
imballato e seggiolino da
tavolo nuovo € 90
7
Arredamento
commerciale
attrezzature
340.5829141 arredamento
banco bar usato molto bello
vendo a 7000 €
338.7590448 banco bar
nuovo mai usato vendo a
12000 € causa mancato rilascio licenza commerciale
0364.360496 o.pasti serali
vendesi generatore a corrente 3 kw motore Honda a
Benzina silenziato Saldatrice
a filo 220 volt no gas e
Compressore di 50 lt
035.962268 LAURA vendesi
espositore girevole su ruote
per cartoline h. cm 175 con
54 tasche orizzontali + 6 verticali € 50
0364.42570 vendesi banco
frigo acciaio inox 3 sportelli
di mt 2,5 con motore seminuovo € 500
0364.535017 vendesi tornio
Grazioli M 175 2 fasi € 1200
macchina affilatrice per lame
segheria € 200
0364.530276 vendesi 15
arnie e melari
335.8379277 vendesi circolare anche uso industriale
lama 45 vidiam e motosega
seminuova 45 cm
0364.22265 vendesi betoniera a corrente lt. 250
0364.40498 vendesi muletto
a Benzina € 800
8
Animali
domestici
0364.535817 regalo meticcio di 2 anni molto affetuoso
di taglia piccola perfetto
anche per stare in condominio (insieme regalo anche
collare guinzalio pettorina e
cesta dove farlo dormire)
0364.433893 regalasi 2 gattini femmina di cui mamma
sterilizzata e figlia piccola
035.978937 regalasi ad
amanti animali 4 gattini
appena svezzati 3 bianchi e
uno tigrato
0364.331180 vendesi ca-
prette tibetane femmine e
colombi
0364.598756 regalasi 3 gattini maschi tigrati
0364.65312 vendesi mulo
femmina nata da mini cavallino
0364.548547 regalasi gattini
di circa un mese
0364.433868 regalasi gattino siamese
0364.590361 regalasi 2 gattini maschi tigrati
0364.533524 cercasi acquario accessoriato per tartarughe aperto davanti con
coperchio con luce
0364.320258 vendesi acquario tartarughiera di 80cm in
vetro con isoletta pompa e
filtro regalasi agli acquirenti
secondo acquario in vetro
45x22cm circa
10
Attività
commerciali
348.4834688 a Boario Terme cedesi edicola Superenalotto biglietteria autobus ferrovie
328.9094190 Pisogne cedo
avviata attività di ristorante
bar birreria e pizzeria con
locale per fumatori e parcheggio. Tutti i locali climatizzati.
0364.342087 Breno vendesi
immobile commerciale di
circa 100 mq. indipendente
senza spese condominiali in
zona con parcheggio €
129.000 possibilità mutuo
0364.598925 o.ufficio Artogne affittasi capannone mq
180 altezza 6 mt impianto
riscaldamento e condizionamento ingresso ufficio e portone sezionale elettrico larghezza 4 mt.
035.967236 Bessimo di
Rogno affittasi magazzino o
laboratorio
0364.536595 Boario vendesi
ristorante
11
Autoveicoli
acquisto
0376.327646 cercasi Citroen
Saxò VTS 16v con aria condizionata e doppio air bag
pagamento in contanti
12
Autoveicoli
vendo
388.4715000 privato vende
Ford Scorpio 1800 benzina
ottimo stato € 2.200 trattab
388.4715000 privato vende
BMW 530i impianto gpl
rimesso a nuovo motore e
carrozzeria km 148000
occasione € 4600
360.306829 per Voyager
Crysler vendo interno di 7
sedili e pannelli porte € 500
360.306829 vendo per Fiat
750 anni '65 motore cambio
e lamierati vari prezzi modici
030.9867071 vera occasione Ssangyong nera cc 2874
gasolio anno 2004 gancio
traino vendo € 10.000 trattabili
329.4550831 vendo Ford Ka
anno 2000 1.300 cc rosso
metalizzato km 48.000 unico
proprietario climatizzatore
chiusura centralizzata doppio air bag alza cristalli elettrici ottime condizioni mai
incidentata bollo 2009 pagato fino a maggio 2010 revisionata
0364.591165 dopo le 19.30
vendesi Mercedes Avantgarde C 270 cdi sw cambio
automatico sequenziale del
2001 100.000km € 9.500
compreso passaggio
0364.406425 vendesi Renault Megane Luxe Dynamique CDI 1900 dCi 120CV del
2004 full optional tagliandi
ufficiali km 100.000 € 7.000
0364.406475 vendesi auto
d'epoca Mercedes del 1965
0364.40498 vendesi Daily
358 promiscuo 7 posti ribaltabile € 2000
347.4517615 vendesi Opel
Astra SW del 1994
0364.360059 o.pasti vendesi carrozza Vagonet per
cavallo singolo o pariglia 4
ruote 4 posti
0364.531565 vendesi Fiat
Doblò del 2002 grigio metallizzato 5 posti gommata bollata cinghia rifatta € 5000
0364.87828 o.negozio vendesi Pick-Up Mitsubishi del
1999 L200 5 posti autocarro
gommato nuovo € 8500 trattabili
0364.531395 o.ufficio vendesi Fiat Panda 4x4 70.000
km
Via XXV Aprile, 49
25040 ARTOGNE
Tel. e fax 0364.598832
E-mail:
poiattigomme
@telefonica.biz
Autolavaggio
ARTOGNE
di Poiatti
Strada Statale
Bivio Artogne
035.973076 vendesi Ford
Mondeo SW Ghia 70.000 km
del 2004 color argento interno pelle nera navigatore cerchi in lega € 8000
0364.321126 o.pasti vende-
annunci
tel. 035.972222
Opel Corsa 1.2 80cv 5p Enjoy abs clima esp. nov. 06
silver light met.
Audi A6 v6 3.0 tdi quattro tiptronic 225 cv abs airbag
climaut radio cd c. lega fari xenon int. pelle sens park
apr. 04 arg. met.
Fiat G. Punto 1.3 m-jet dynamic 5p abs clima radio cd
comandi volante vol. pelle apr. 06 arg. met.
Alfa Romeo 156 sportwagon 1.9jtd abs radio cd clima
bizona c.lega xeno fendi int. pelle dic. 04 blu sc. met.
Audi A3 2.0 tdi 140 cv 3p attraction abs climatronic
bizona c. Lega radio cd apr 04 nero met
Audi A3 1.9 tdi 105 sportback ambition abs climatronic
radio cd c. lega nov. 04 nero met.
Fiat Idea 1.3 mjet active abs clima radio cd 07/05 bianco
Ford Fusion 1.4 tdci collection abs clima radio cd com
vol fendi lug. 07 grigio scur. met.
Lancia New Musa 1.3 mjet 90cv oro abs clima radio cd
fendi c. lega mar. 08 arg. met.
Mercedes classe a 180 cdi classic 5p abs clima fendi
radio cd com. vol. ott. 05 oro met.
Opel Astra sw 1.7 cdti enjoy 101hp abs climatiz airbag
radio cd esp. mar. 08 silver light met.
Opel Zafira 1.9 cdti 120 cv enjoy abs airbag clima
radio cd com. vol. esp. fendi filtro feb. 08 star silver
met.
Peugeot 206 1.4 hdi 3p abs airbag clima radio cd com.
vol. fendi ago. 03 azzurro met.
Smart & Pulse cdi abs clima radio c. lega dic. 01 bianco/nero
Suzuki SX4 1.9 ddis 4wd abs clima tronic radio cd mp3
com. vol. c. lega sed. risc. vetri scuri 3/09 nero met.
Mercedes Vito 220 cdi trend 7p abs climatizz. cerchi
lega vetri sc. lug. 00 arg. met.
www.giornaledellavalcamonica.it www.giornaledellavalcamonica.it www.giornaledellavalcamonica.it www.giornaledellavalcamonica.it
GdV pagina 22
Le nostre rubriche
I PRIVATI possono pubblicare gratuitamente una volta i loro annunci
(massimo 20 parole) su tutte le
rubriche de “Il Jolly”, ad eccezione
di quelle relative a: 10) ATTIVITÀ
COMMERCIALI; 18) IMMOBILI
VENDITA; 26) MATRIMONIALI; 30)
INCONTRI, MESSAGGI.
Per queste rubriche valgono le condizioni riportate per le aziende.
Le AZIENDE e Professionisti
possono pubblicare i loro annunci solo a pagamento: Euro
0,52 a parola per due uscite. Gli
annunci a pagamento possono
essere spediti con allegato il
relativo importo, anche in francobolli, al nostro direttore Giorgio
Zanolli in via Rep. Argentina 29 25124 Brescia.
Per gli abbonati al giornale tutti gli
annunci sono gratuiti, escluso la
rubrica 30 INCONTRI, MESSAGGI.
GRATUITAMENTE gli annunci
vengono inseriti anche sul sito del
giornale:
www.giornaledellavalcamonica.it
nella sezione Il Jolly - Annunci
1) ABBIGLIAMENTO: vestiario, calzature, borse, pellicce, accessori.
2) AFFITTO VACANZE: appartamenti,
ville, boungalows, ecc.
3) AFFITTO CERCO: app.ti, negozi,
uffici, bar, ristoranti, cascine, terreni,
capannoni, box, magazzini, posti letto.
4) AFFITTO OFFRO: app.ti, negozi,
uffici, bar, ristoranti, cascine, terreni,
capannoni, box, magazzini, posti letto.
5) ARREDAMENTO CASA: mobili, tappeti, lampadari, tendaggi, coperte, accessori vari.
6) ARTICOLI PER BAMBINI: abbigliamento, attrezzature, arredamento, giochi, accessori.
7) ARREDAMENTO COMMERCIALE
per uffici, negozi, aziende, accessori
vari.
8) ANIMALI DOMESTICI: regalo, vendo, acquisto, custodia, assistenza, accessori.
9) ANTIQUARIATO: quadri, sculture,
incisioni grafiche, mobili, tappeti antichi,
tomi.
10) ATTIVITÀ COMMERCIALI (rubrica
a pagamento): compra/vendita, gestioni, cessioni, licenze, brevetti, prestiti, finanziamenti.
11) AUTOVEICOLI ACQUISTO: ricambi, accessori.
12) AUTOVEICOLI VENDO: ricambi
accessori.
13) TELEFONIA, AUDIOVISIVI, FOTOCINE, OTTICA: telecamere, macchine foto, videoregistratori, impianti
stereo, registratori, filmati, registrazioni,
accessori.
14) COMPUTER, ELABORATORI,
VIDEO GIOCHI: accessori, programmi,
informatica.
15) ELETTRODOMESTICI CASALINGHI: frigoriferi, lavatrici, lavastoviglie,
aspirapolveri, affettatrici, frullatori, pentolame, etc.
16) IMPIEGO OFFERTE: rappresen-
tanti, impiegati, diplomati, laureati, tecnici,
specialisti.
17) IMPIEGO DOMANDE: rappresentanti,
impiegati, diplomati, laureati, tecnici, specialisti.
18) IMMOBILI VENDO (rubrica a pagamento): appartamenti, negozi, uffici,
bar, ristoranti, cascine, terreni, capannoni, box, magazzini.
19) IMMOBILI ACQUISTO: appartamenti, negozi, uffici, bar, ristoranti,
cascine, terreni, capannoni, box, magazzini.
20) LAVORO OFFERTE: operai, apprendisti, autisti, commessi, baristi,
cuochi, lavoranti in genere, baby sitter.
21) LAVORO DOMANDE: operai, apprendisti, autisti, commessi, baristi,
cuochi, lavoranti in genere, baby sitter
22) HOBBY COLLEZIONI: francobolli,
numismatica, mignon, figurine, giornali,
attrezzature, accessori.
23) LEZIONI, TESTI, SCUOLE PRIVATE: editoria, libri, traduzioni.
24) MUSICA: strumenti musicali, musicisti, complessi, dischi, nastri, incisioni,
spettacoli, accessori.
25) MOTO, BICICLETTE: occasioni,
abbigliamento, ricambi, accessori,
compro, vendo.
26) ANNUNCI MATRIMONIALI (rubrica a pagamento Euro 0,52 a parola).
Gli inserzionisti che usufruiscono
della rubrica Matrimoniali non possono usare come loro recapito il
numero telefonico o l'indirizzo ma
devono utilizzare il fermo posta.
Gli annunci vengono pubblicati a
discrezione della direzione che si
riserva il diritto di modificare il
testo o di non pubblicarlo.
27) NAUTICA, CAMPING: tende, roulottes, camper, barche, accessori, attrezzature.
28) OGGETTI PREZIOSI: gioielli, oro,
argento, bigiotteria, argenteria.
29) PARAPSICOLOGIA, ASTROLOGIA, GRAFOLOGIA, CARTOMANZIA,
VEGGENZA, SCIENZE OCCULTE
(rubrica a pagamento).
30) INCONTRI E MESSAGGI (rubrica
a pagamento Euro 0,52 a parola).
Gli inserzionisti che usufruiscono
della rubrica Incontri e Messaggi
non possono usare come loro
recapito il numero telefonico o l'indirizzo ma devono utilizzare il
fermo posta. Gli annunci vengono
pubblicati a discrezione della direzione che si riserva il diritto di
modificare il testo o di non pubblicarlo.
31) SPORT: attrezzature, accessori,
abbigliamento e attività sportive.
32) SALUTE, IGIENE, BELLEZZA,
COSMESI (rubrica a pagamento - solo
le prestazioni professionali): odontotecnici, infermieri, assistenza, massaggi
estetici e curativi, attrezzature sanitarie,
saune.
33) SANITARI - ACCESSORI attrezzature.
34) VIAGGI, VACANZE: crociere, ospitalità, scambio corrispondenza.
35) ALIMENTAZIONE, ERBORISTERIA, GIARDINAGGIO: liquori, vini, olii,
cure, alimenti dietetici, piante, vasi,
attrezzi, etc.
Avviso ai lettori
Il JOLLY offre esclusivamente un servizio, non riceve provvigioni, non è responsabile per la provenienza, la veridicità, la qualità e la puntualità di uscita delle
inserzioni, e neppure per le conseguenze dirette e indirette che possono derivare dalla non corrispondenza dei dati alla realtà. La redazione si riserva la facoltà di decisione per la pubblicazione degli annunci.
Gli annunci economici trasmessi per telefono, per posta ordinaria o per E-mail,
oppure recapitati di persona, saranno pubblicati sul primo numero disponibile.
La pubblicazione degli annunci è subordinata all’approvazione dell’Editore, il
quale ha la facoltà di rifiutare quelli che, a suo insindacabile giudizio, ritenesse
non idonei alla pubblicazione.
Ogni inserzionista è personalmente responsabile verso il Fisco, le Autorità di
Pubblica Sicurezza, i lettori ed i terzi in genere per eventuali danni morali o
materiali o infrazioni alle leggi vigenti che dovessero manifestarsi in conseguenza del suo annuncio. Tutte le inserzioni di offerte impiego, di lavoro o di rappresentanza debbono intendersi destinate ai sensi dell’art. 1 della legge 9.12.77 n.
903, sia agli uomini che alle donne.
si Fiat Marea TD100 ELX del
1997 tagliandata € 2.000
035.985069 vendesi Fiat
500 del 1971 con libretto
0364.45377 PATRIZIA vendesi Fiat 500 del 1998 €
2000 o permutasi con moto
da strada
0364.360101 vendesi C3
XTR 1400 HDI color sabbia
metallizzato full optional uniproprietario 60.000 km €
10.000
0364.418036 vendesi Fiat
Idea 1300 turbo diesel del
2004 full optional blu elettrico € 6.200
0364.888781 vendesi Nissan Pick-Up del 1997 € 4000
0364.87148 vendesi Peugeot 206 1400 benzina 5
porte febbraio 2005 km
28.000
0364.534482 o.pasti vendesi 4 pneumatici 225 75 R 15
per fuoristrada seminuovi
0364.406852 vendesi navigatore Navman ICN 520 con
mappe Europa originali
Navman e telecomando
completo di tutto € 75
13
Telefonia Foto
Audiovisivi
349.3409824 amplificatore
Marshall
8080
Combo
Valvestate + chitarra elettrica
Vester Bianca in omaggio
0364.531038 dopo le 20
vendesi videoregistratore 6
testine stereo € 30
0364.320258
vendesi
Iphone nuovo con memoria
2 gb 2 batterie auricolari e
caricabatterie da muro e da
pc garanzia 24 mesi € 200
0364.590091
ROBERTA
vendesi I-Phone 3G € 250
0364.532107 ETTORE vendesi TV color LCD 26" € 450
e PC € 500
14
Computer
Videogiochi
0364.531038 dopo le 20
vendesi PC pentium 3 con
monitor tastiera e mouse €
50
0364.591145 o.pasti DARIO
vendesi chiavetta Wind € 60
348.3443310 vendo condizionatore portatile come
nuovo
15
Elettrodomestici
0364.530684 vendesi condizionatore portatile Ariston
con potenza di raffreddamento 11200 BTU con funzione anche di deumidificatore e con telecomando,
ventilatore con piantana
Rowenta color silver e specchiera bagno con 3 luci regolabili
0364.310613 vendesi formo
a microonde usato modello
Whirlpool MWO 115 con
combi-grill e piatto girevole €
40
0364.73221 o.pasti serali
vendesi pannelli solari intelaiati con centralina
035.972965 vendesi lavastoviglie Candy AAA 15 anche
da incasso € 250 trattabili
0364.456010 o.pasti cercasi
congelatore verticale in
buone condizioni
0364.532474
ANTONIO
vendesi anche separatamente 2 boiler grandi rotondi
uno con attacco verticale e
uno orizzontale e affettatrice
da casa a corrente tutto €
200 trattabili agli acquirenti
regalasi rampichino
16
Impiego
offerte
035.972798 o.ufficio Studio
commecialista a Costa
Volpino cerca esperta iva e
contabilità
035.4340002 Ditta installatrice di impianti termoidraulici
cerca urg. geometra operai
capaci e apprendisti
17
Impiego
domande
329.2008797 Informatico
con esperienza cerca collaborazione come programmatore Access/Visual Basic
realizzatore siti Internet assistente software Astenersi
agenzie
329.4550831 ragioniera con
decennale esperienza in
ambito contabile ed amministrativo seria e motivata
cerca occupazione part-time
al mattino
035.977318 LUCIANA signora con esperienza in contabilità ordinaria cerca lavoro
valuta sostituzione maternità
o tempo determinato zona
Alto Sebino Bassa Valle
Camonica
0364.548476 segretaria d'azienda 22enne automunita
con esperienza come commessa cerca lavoro in media
Valle Camonica
20
Lavoro
offerte
[email protected] cercasi commessa a
Montecampione in un negozio di abbigliamento per
luglio e agosto
0364.340315 Negozio di
parrucchiera a Malegno
cerca parrucchiera con minimo di esperienza
0364.531543 Parrucchiere a
Darfo cerca collaboratore/trice per lavoro part-time
0364.590861 Ditta impianti
elettrici tecnologici cerca
impiantista con esperienza
preferibilmente con diploma
Centro Impiego di Darfo Boario Terme - Tel/Fax: 0364531106 0364531106 E-mail: [email protected] cerca:
- Polonia - capo cantiere per lavoro all'estero, si richiede
esperienza nel montaggio di carpenterie navali e piping.
- Gianico - autista patente C/E Italia/Estero
- Darfo - addetta/o alla segreteria generale con compiti di
assistenza alla direzione, in grado di svolgere compiti di
contabilità (prima nota).
Recapito di Edolo Via Porro, Tel/Fax: 036471238 036471238
E-mail: [email protected]
- Monno: cameriere/a generico come addetto ai piani aiuto
cucina servizio sala con contratto part-time misto. Non possibilità alloggio
- Sonico - rappresentante/venditore, proporre vendita prodotti edili direttamente ai clienti (cantieri edili, uffici interessati). Età massima 40, automunito. Luogo di lavoro alta
Vallecamonica. Assunzione con contratto di collaborazione
a percentuale sulle vendite.
Centro Impiego di Desenzano Del Garda
Via Durighello, 2 \ d 25015 Email: [email protected]
Tel/Fax: 0309902242 - 0309902252
- idraulico con esperienza di almeno 2 anni per lavoro in Abruzzo contratto tempo indeterminato pieno.
COMUNE DI PISOGNE Assessorato alla cultura Indice un bando per
un posto di SERVIZIO CIVILE VOLONTARIO A PISOGNE “VIVERE
LIBRI”: Il Comune di Pisogne cerca 1 giovane di età compresa tra i 18
e i 27 anni compiuti da impiegare presso la Biblioteca a supporto del
personale dipendente per la gestione di iniziative di promozione culturale. Il servizio civile si svolgerà per 12 mesi (30 ore settimanali) a
partire dal mese di NOVEMBRE 2009 e sarà retribuito con € 433,80
mensili. I giovani interessati dovranno presentare domanda presso il
Comune di Pisogne entro le ore 12,00 di Lunedì 27 Luglio 2009
Le selezioni si svolgeranno attraverso un colloquio presso il Comune di
Pisogne. Il modello della domanda di ammissione e degli allegati richiesti nonché il bando sono disponibili: presso la Biblioteca di Pisogne, sul
sito del Comune: http://www.comune.pisogne.bs.it
Per informazioni telefonare al n. 0364/880856
INFORMAGIOVANI VALLECAMONICA - Offerte di lavoro:
- STUDIO CERCA COLLABORATORE/TRICE PER CONSULENZA
SISTEMI DI GESTIONE AZIENDALE QUALITÀ AMBIENTE E SICUREZZA
- STUDIO TECNICO CERCA DIPLOMATA/LAUREATA PER REDAZIONE PERIZIE TECNICO ESTIMATIVE
- AZIENDA DI IMPIANTISTICA TERMOTECNICA CERCA APPRENDISTI IDRAULICI E PERITI MECCANICI O GEOMETRI
- UFFICIO TECNICO CERCADISEGNATORE
- PER NUOVA APERTURA CERCASI PERSONALE CAPACE NEL
CONFEZIONAMENTO DI TENDAGGI
A S L DI VALLECAMONICA-SEBINO cerca:
- PROGRAMMATORE;- COADIUTORI AMMINISTRATIVI ESPERTI
- OPERATORI SOCIO SANITARI
COMUNE DI ESINE organizza SELEZIONE PUBBLICA PER LA FORMAZIONE DI GRADUATORIA DA UTILIZZARE PER ASSUNZIONI A
TEMPO DETERMINATO DI ESECUTORE OPERATIVO SPECIALIZZATO-SERVIZIO AMMINISTRATIVO
E’ APERTA LA SELEZIONE DI 27.145 VOLONTARI DA IMPIEGARE IN
PROGETTI DI SERVIZIO CIVILE IN ITALIA E ALL’ESTERO.
SCADENZA 27/07/2009
Il Gruppo Ferrovie dello Stato ha aperto le selezioni per centinaia di
nuove assunzioni. Fino al 31 luglio ci si può candidare: capi tecnici e
operatori specializzati manutenzione; capi treno e macchinisti
PER AVERE INFORMAZIONI PIÙ DETTAGLIATE :
- EDOLO (C/O C.P.I 10/12) TEL. 0364/73333 LUNEDÌ 16/18 –
MERCOLEDÌ 10/12
- BRENO (C/O C.P.I.) TEL. 0364/321363 MERCOLEDÌ 16:30/18:30 GIOVEDÌ 10:30/12:30
- PIANCOGNO (C/O MUNICIPIO) TEL. 0364/364890 LUNEDÌ 10/12 GIOVEDÌ 13:30/15:30
- DARFO B. T. (C/O SECAS/ PALAZZO CONGRESSI)
TEL. 0364/534342 LUNEDÌ-MERCOLEDÌ 14/16 - VENERDÌ 15/17
- SALE MARASINO (C/O COMUNITÀ MONTANA SEBINO BRESCIANO) TEL. 030/986314 LUNEDÌ 14/16
- ISEO (C/O BIBLIOTECA) TEL. 030/980840 LUNEDÌ-MERCOLEDÌ
16:30/18:30 VENERDÌ 14/16
www.giornaledellavalcamonica.it www.giornaledellavalcamonica.it
tecnico o professionale per
lavoro in cantiere
0364.206234 o.ufficio Officina di precisione in media
Valle Camonica cerca meccanico con esperienza su
tornio e fresa tradizionali e
conoscenza meccanica di
precisione
035.972374 o.pasti In alta
Valle Camonica cercasi personale per negozio alimentari possibilmente con esperienza lavoro annuale
0364.42003 Ditta specializzata nella lavorazione di
marmi graniti e pietre in
media Valle Camonica cerca
operatore capace di utilizzare macchine a controllo
numerico
0364.86437 o.pasti cercasi
signora serie per pulizie al
mattino a Gratacasolo
0364.494311 o.ufficio Casa
di riposo a Lozio cerca urg.
personale Oss/Asa
0364.531409 Hotel a Boario
cerca cameriera sala per
stagione estiva
0364.341241 o.ufficio A
Malegno cercasi per studio
dentistico assistente alla poltrona 18-23enne
21
Lavoro
domande
349.0629116 ragazza 33enne cerca lavoro per pulizie
380.3448463 ragazzo 29enne patente B esperienza in
edilizia cerca qualsiasi lavoro anche all'estero
333.1224571 Ragazza 24enne cerca lavoro serio
329.1346247 26enne cerca
lavoro come pulizia o babysitter al propio domicilio
anche per luglio e agosto
zona di Breno
0364.532884 Signora cerca
lavoro come cameriera ai
piani pulizie o lavapiatti
320.6366482 19enne cerca
lavoro come apprendista
elettricista
329.6989134 50enne con
patente B cerca lavoro come
autista muratore o qualsiasi
altro lavoro
0364.426093 Geometra 24enne con esperienza di tirocinio ufficio e cantiere cerca
lavoro
0364.360089 40enne automunita cerca lavoro per pulizie casa privata o uffici baby
sitter o aiuto cucina
0364.599002 43enne automunita cerca lavoro per pulizie ufficio casa privata baby
sitter o aiuto cucina
035.962894 41enne italiano
con esperienza si offre per
assistente anziani sia ospedaliera che a domicilio compreso sabato e domenica
disponibile da subito
035.967702 o.pasti MICHELE Pizzaiolo 23enne attestato scuola italiana pizzaioli 4
anni di esperienza cerca
lavoro con forno a legna in
bassa Valle Camonica e limitrofi
035.961823 34enne automunita cerca lavoro come
barista addetta pulizie commessa supermercati o negozi
0364.532474 Pizzaiolo esperto offresi per stagione o
fisso
035.967981 Cuoco cerca
urg. lavoro
0364.534009 40enne cerca
lavoro come muratore saldatore o altro
0364.406158 Operaio cerca
qualsiasi lavoro
340.9666143 41enne libera
da impegni cerca lavoro
come cameriera sala o
camere barista cucitrice stiratrice pulizie in case privati
o uffici
0364.590879 Liceale si offre
per aiuto compiti elementari
e medie
0364.406158 Operaio con
esperienza nel settore me-
talmeccanico carpenteria e
come saldatore carropontista mulettista cerca lavoro in
media-alta Valle Camonica
disponibilità anche per trasferte e lavoro a turni.
0364.344875 39enne automunito cerco lavoro come
verniciatore industriale no
trasferte
0364.344875 38enne automunita con esperienza in
laboratorio di confezioni collaboratrice domestica cameriera ai piani cerca qualsiasi
lavoro part-time escluso bar
e cameriera sala
0364.361132 30enne cerca
lavoro come operaio magazziniere o operaio chimico su
impianti
035.971466 o.pasti 39enne
cerca lavoro in casa stirare
pulizia scale a Costa Volpino
e limitrofi
0364.22223 Signora 40enne
cerca lavoro part time per
pulizie ufficio o case private
22
Hobby
Collezioni
GdV pagina 23
SPEDITE QUESTO TAGLIANDO A:
Giorgio Zanolli - Via R. Argentina, 29 - 25124 Brescia
11
Periodico di annunci gratuiti e notizie di economia
VOGLIATE PUBBLICARE LA SEGUENTE INSERZIONE ALLA
RUBRICA N° :
Tel. :
Testo:
0364.42209 DIEGO cercasi
materiale per collezionisti
album figurine fumetti oggettistica vecchie riviste
0364.533207 vendesi 4
biglietti per il concerto di
Bruce Springsteen il 21
luglio a Torino nel prato
23
Lezioni
Libri
349.7189860 vendo libri
classe 1a OME Istituto
Tassara Breno
0364.340984 vendesi libri di
5° Itis Tassara di Breno
0364.466692 o.serali vendesi libri di 1° Indirizzo Agro
Ambientale ist. Medeghini di
Edolo
0364.433648 vendesi libri di
2° Itis di Breno e cercasi
quelli di 3° Itis elettronica
0364.532883 o.pasti vendesi tomi la scrittura e l'interpretazione e Teoritest per
test universitari
0364.589132 vendesi libri di
testo del 1° anno scuola
media di Artogne
035.960312 vendesi libri del
5^ anno del liceo scentifico
di Lovere
035.960312 vendesi libri di
IV e V ginnasio liceo classico
di Lovere
0364.344262 vendesi libri di
2°-3° c.so Igea di Darfo
0364.310388 vendesi libri di
4-5 Ragioneria Progetto
Erika di Darfo
0364.535215 o.pasti vendesi libri di 1°-2° liceo Scienze
Sociali sez. B di Breno
0364.434510 o.pasti vendesi libri 1° liceo scienze sociali di Breno e vendesi libri di
1° media di Capodiponte
0364.433868 vendesi libri di
1°-2° alberghiera di Darfo
333.1224571 Ragazza 24enne si offre per aiuto compiti ragazzi elementari e
medie.
0364.339205 studentessa
universitaria in lingue straniere si offre per aiuto compiti per alunni scuola elementare e media e per ripetizioni
d'inglese e tedesco per alunni scuole medie e superiori.
339.6324643 docente laureato abilitato e con esperienza pluriennale impartisce
lezioni accurate a tutti i livelli
e a tutte le età (anche recupero debiti scolastici) Media
Valcamonica anche a domicilio! Possibilità traduzioni
fornendo un preavviso adeguato.
328.0267751 Consulente
esperto offresi per traduzioni
tecnico commerciali tedesco
inglese e francese
035.983201 Insegnante laureata in lingue con esperienza impartisce lezioni di ingle-
www.giornaledellavalcamonica.it
LA COMPILAZIONE DI QUESTI DATI CHE NON FANNO PARTE DEL TESTO E’ OBBLIGATORIA
NOME/COGN.:
INDIRIZZO:
FIRMA:
CITTÁ:
I dati vengono trattati in conformità con la Legge 31 dicembre 1996 n. 675 sulla tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali integrata dai decreti legislativi n.
123/1997, n. 255/1997, n. 135/1998, n. 171/1998, n. 189/1998, n. 81/1999 e n. 135/1999.
se spagnolo italiano individuali o di gruppo per ogni
livello
0364.535011 Laureato in lingue abilitato all'insegnamento impartisce lezioni di inglese francese e spagnolo e si
offre per aiuto compiti
25
Moto
biciclette
0364.76174 vendo portabici
due posti per ruota di scorta
Terios vecchio modello
349.1501170 vendo Suzuki
sv650s da strada con scarico Arrow € 3500 trattabili
348.3443310 vendo bici per
ragazzo dai 10 ai 13 anni
tenuta benissimo € 70
0364.331076 o.pasti vendesi Husquarna 610 anno 2000
da enduro motore appena
revisionato
349.1501170 vendo Suzuki
sv650s da strada con scarico Arrow € 3500 trattabili
0364.433915 vendesi moto
Guzzi 350 del 1982
0364.46448 vendesi moto
Yamaha XT 550 del 1983
iscritta registro storico FMI
esente bollo
0364.466944 vendesi Honda
CRE 250 del 2008 € 5000
0364.456194 o.pasti vendesi Scooter Yamaha Booster
50cc 2100 km
035.979403 vendesi Scooter
MBK
0364.406475 vendesi Ape
TM 200 con ribaltabile
0364.535017 vendesi carrello trasporto moto Pedretti CA
300 € 700
0364.548446 o.pasti vendesi Quad Polaris Predator 500
del 2006 € 3500 trattabili
035.972041 o.pasti vendesi
Scooter Yamaha Majesty Dx
250 1998 23000 km 1100 €
0364.41095 MAURIZIO vendesi moto Enduro 125 CC
Husquarna del 2005 preparazione gara depotenziata a
libretto
0364.406852 vendesi Scooter Booster BW S 3500 km
€ 1400
27
Nautica
camping
0364.87828 vendesi gommone Marshal 80 motore
Yamaha 40 cv 8 posti tele
copertura ed elica nuove €
5000
035.970713 vendesi roulotte
Knaus 4 posti con tendalino
veranda € 7.500 Trial
Montesa 315 Cota nuova €
3500 vendesi inoltre gommone Zodiac con carrello LB
e motore 15 cv Johnson
usato 15 giorni € 4500
035.970642 vendo motoscafo di mt. 5 con motore fuoribordo e con carrello € 2000
trattabili
0364.548185 o.pasti vendo
carrello tenda Trigano 3+1
con veranda incorporata
Editrice tipografica assume agente
per zona Vallecamonica Sebino.
Si offre Portofolio clienti, Anticipo
sulle provvigioni, Rimborso spese.
Per info: 388.4715000
Puoi inviare i tuoi annunci:
via fax 0364 537 133
per telefono 328 725 5049
(solo
messaggi SMS)
e-mail:[email protected]
oppure sul sito:
www.giornaledellavalcamonica.it
FOTO ANNUNCI A PAGAMENTO
Contornati e in neretto
(mm. 35 x 40) massimo 30 parole
1 annuncio
10 annunci sconto 10%
20 annunci sconto 20%
30 annunci sconto 30%
40 annunci sconto 40%
€
€
€
€
€
12,00
108,00
218,00
252,00
360,00
Contornati con fotografia a colori
(mm. 70 x 40) massimo 30 parole
1 annuncio
10 annunci sconto 10%
20 annunci sconto 20%
30 annunci sconto 30%
50 annunci sconto 40%
€
€
€
€
€
18,00
162,00
288,00
378,00
540,00
Inviare gli annunci in busta chiusa alla redazione
Giorgio Zanolli - via Rep. Argentina 29,
25124 BRESCIA, oppure via
E-mail: [email protected]
scritti correttamente, allegando la ricevuta del
bonifico bancario a favore di ProCamunia conto
IT48H0324411200000000017232 presso Banca
Vallecamonica agenzia di Brescia
Gli importi sono IVA esclusa, per la fatturazione
deve essere aggiunto l’aliquota del 20%
www.giornaledellavalcamonica.it www.giornaledellavalcamonica.it
25 GdV Protesti I
Elenco protesti cambiari
PROVINCIE DI BRESCIA E BERGAMO, mese di Giugno/Luglio 2009
Fonte Registro informatico dei protesti, elenco nazionale curato da INFOCAMERE S.p.a,
Data inizio estrazione: 15/06/09 h. 12 30 25 Data fine estrazione: 15/06/09 h. 12 43 44
Elaborazione elenco nazionale delle iscrizioni
Estrazione registro informatico protesti - dal 14.05.2009 al 14.06.2009
Avvertenze: I dati pubblicati in queste pagine provengono da pubblici registri ufficiali. Costituisce pubblicazione non
ufficiale dei protesti cambiari. I dati sono aggiornati mensilmente e la data dell’aggiornamento è indicata in testa.
Ogni nominativo protestato, nel tempo intercorrente dalla estrazione dagli elenchi ufficiali alla pubblicazione può aver
ottenuto, se spettante, la cancellazione dall’elenco dei protesti. A detta cancellazione non ci è consentito, per legge,
dare pubblicità. Ogni interessato è tenuto a verificare tale permanenza presso il Registro degli elenchi ufficiali.
La direzione del giornale non assume alcuna responsabilità per i dati – incompleti, non verificati o con errori – contenuti nei suindicati elenchi, pertanto non può essere ritenuta responsabile per i danni sofferti da chiunque.
Siamo comunque a disposizione gratuitamente per eventuali rettifiche o “errata corrige”.
Brescia 14/05-14/06/09
segue dal numero precedente
PIAN CAMUNO
EURO NOLI SRL
Resid.: VIA S. GIULIA 33 CF: 03023710985
Reg.: 01.06.2009 - Lev.: 06.05.2009 - Scad.: 30.04.2009
Titolo: CAMBIALE - Importo: 4.000,00 Valuta: EURO
Reg.: 01.06.2009 - Lev.: 06.05.2009 - Scad.: 03.05.2009
Titolo: CAMBIALE - Importo: 8.000,00 Valuta: EURO
Motivo mancato pagamento: mancanza di istruzioni
ALPILEGNO SRL A FIRMA DI: QUARTOLANO
ASSUNTA NATA A LOVERE (BG) IL 23 FEBBRAIO
1988 E DOMICILIATA IN VIA XXV APRILE, 50 PIAN
CAMUNO (BS) C.F.QRTSNT88B63E704I
Resid.: VIA DEGLI ALPINI CF: 02786010989
Reg.: 10.06.2009 - Lev.: 15.05.2009
Titolo: ASSEGNO - Importo: 2.700,00 Valuta: EURO
Reg.: 10.06.2009 - Lev.: 20.05.2009
Titolo: ASSEGNO - Importo: 2.200,00 Valuta: EURO
Reg.: 10.06.2009 - Lev.: 26.05.2009
Titolo: ASSEGNO - Importo: 849,00 Valuta: EURO
Titolo: ASSEGNO - Importo: 1.800,00 Valuta: EURO
Motivo: Mancanza totale o parziale di fondi nel momento
in cui il titolo viene presentato per il pagamento.
ZANETTI BERNARDO
Resid.: VIA DOSSI, 28 CF: ZNTBNR57T24I631D
Reg.: 10.06.2009 - Lev.: 05.05.2009 - Scad.: 30.04.2009
Titolo: CAMBIALE - Importo: 800,00 Valuta: EURO
Reg.: 10.06.2009 - Lev.: 05.05.2009 - Scad.: 30.04.2009
Titolo: CAMBIALE - Importo: 800,00 Valuta: EURO
Reg.: 10.06.2009 - Lev.: 05.05.2009 - Scad.: 30.04.2009
Titolo: CAMBIALE - Importo: 970,00 Valuta: EURO
Reg.: 10.06.2009 - Lev.: 05.05.2009 - Scad.: 30.04.2009
Titolo: CAMBIALE - Importo: 1.000,00 Valuta: EURO
Reg.: 10.06.2009 - Lev.: 05.05.2009 - Scad.: 30.04.2009
Titolo: CAMBIALE - Importo: 1.000,00 Valuta: EURO
Reg.: 10.06.2009 - Lev.: 05.05.2009 - Scad.: 30.04.2009
Titolo: CAMBIALE - Importo: 1.000,00 Valuta: EURO
Reg.: 10.06.2009 - Lev.: 05.05.2009 - Scad.: 30.04.2009
Titolo: CAMBIALE - Importo: 1.000,00 Valuta: EURO
Motivo mancato pagamento: mancanza di istruzioni
ZENTI IOLANDA
Resid.: VIA XXV APRILE CF: ZNTLND65M59E704W
Nato a: LOVERE (BG) il 19.08.1965
Reg.: 10.06.2009 - Lev.: 15.05.2009
Titolo: ASSEGNO - Importo: 2.500,00 Valuta: EURO
Motivo: Mancanza totale o parziale di fondi nel momento
in cui il titolo viene presentato per il pagamento.
PIANCOGNO
GELFI MARIA GIACOMINA
Resid.: VIA V. VENETO 85 CF: GLFMGC66H57G549Q
Reg.: 01.06.2009 - Lev.: 06.05.2009 - Scad.: 30.04.2009
Titolo: CAMBIALE - Importo: 185,00 Valuta: EURO
Reg.: 01.06.2009 - Lev.: 20.05.2009 - Scad.: 15.05.2009
Titolo: CAMBIALE - Importo: 150,00 Valuta: EURO
Reg.: 01.06.2009 - Lev.: 23.05.2009 - Scad.: 20.05.2009
Titolo: CAMBIALE - Importo: 70,00 Valuta: EURO
Reg.: 28.05.2009 - Lev.: 22.05.2009 - Scad.: 20.05.2009
Titolo: CAMBIALE - Importo: 200,00 Valuta: EURO
Motivo mancato pagamento: mancanza di istruzioni
TORRI DELIA
Resid.: VIA NAZIONALE 168//B
CF: TRRDLE59R49D117W
Reg.: 01.06.2009 - Lev.: 27.05.2009
Titolo: ASSEGNO - Importo: 12.000,00 Valuta: EURO
Motivo: Mancanza totale o parziale di fondi nel momento
in cui il titolo viene presentato per il pagamento.
PISOGNE
ORIGAMI SRL
Resid.: VIA G. PAGLIA 3/A CF: 03444890168
Reg.: 28.05.2009 - Lev.: 05.05.2009 - Scad.: 30.04.2009
Titolo: CAMBIALE - Importo: 10.000,00 Valuta: EURO
Motivo mancato pagamento: mancanza di istruzioni
POGNA ADRIANA
Resid.: VIA MILANO CF: PGNDRN54H61I588L
Nato a: SELLERO (BS) il 21.06.1954
Reg.: 28.05.2009 - Lev.: 14.05.2009 - Scad.: 10.05.2009
Titolo: CAMBIALE - Importo: 500,00 Valuta: EURO
Motivo mancato pagamento: mancanza di istruzioni
RAVANI FRANCESCO
Resid.: GRATACASOLO VIA PROVINCIALE 25/B
CF: RVNFNC76H25E333W
Nato a: PISOGNE (BS) il 25.06.1976
Reg.: 28.05.2009 - Lev.: 30.04.2009 - Scad.: 28.04.2009
Titolo: CAMBIALE - Importo: 239,15 Valuta: EURO
Reg.: 28.05.2009 - Lev.: 19.05.2009 - Scad.: 15.05.2009
Titolo: CAMBIALE - Importo: 1.000,00 Valuta: EURO
Reg.: 28.05.2009 - Lev.: 22.05.2009 - Scad.: 20.05.2009
Titolo: CAMBIALE - Importo: 1.000,00 Valuta: EURO
Motivo mancato pagamento: mancanza di istruzioni
C.I.M. DI NEMBONI GIOVANNI A FIRMA DI: NEMBONI
GIOVANNI NATO A LOVERE (BG) IL 23 LUGLIO 1953
E DOMICILIATO IN VIA MERCANTI, 1 PISOGNE (BS)
C.F.NMBGNN53L23E704A
Resid.: VIA MERCANTI, 1 CF: NMBGNN53L23E704A
Reg.: 10.06.2009 - Lev.: 08.05.2009
Titolo: ASSEGNO - Importo: 500,00 Valuta: EURO
Titolo: ASSEGNO - Importo: 900,00 Valuta: EURO
Reg.: 10.06.2009 - Lev.: 11.05.2009
Titolo: ASSEGNO - Importo: 1.100,00 Valuta: EURO
Motivo: Mancanza totale o parziale di fondi nel momento
in cui il titolo viene presentato per il pagamento.
LAINI ROBERTO
Resid.: VIA TROBIOLO 32, CF: LNARRT63L19G710B
Reg.: 10.06.2009 - Lev.: 05.05.2009 - Scad.: 30.04.2009
Titolo: CAMBIALE - Importo: 1.305,00 Valuta: EURO
Motivo mancato pagamento: mancanza di istruzioni
PONTE DI LEGNO
EDILDRAGO DI DRAGO GABRIELE
Resid.: P.LE EUROPA 44 CF: DRGGRL77L31D391K
Nato a: EDOLO (BS) il 31.07.1977
Reg.: 29.05.2009 - Lev.: 05.05.2009 - Scad.: 30.04.2009
Titolo: CAMBIALE - Importo: 750,00 Valuta: EURO
Motivo: Altri motivi indicati nelle note
Info associate: NESSUNA DISPOSIZIONE
ERRETI S.A.S. DI REDAELLI PIERLUIGI E C.
Resid.: VIA F.LLI CALVI 74 CF: 02634410985
Reg.: 01.06.2009 - Lev.: 05.05.2009 - Scad.: 30.04.2009
Titolo: TRATTA ACCETTATA - Importo: 808,15 Valuta:
EURO
Motivo mancato pagamento: mancanza di istruzioni
FORTUNA S.R.L. - HOTEL PARADISO
Resid.: VIA CASE SPARSE DEL TONALE 51
CF: 01695730224
Reg.: 29.05.2009 - Lev.: 05.05.2009 - Scad.: 30.04.2009
Titolo: CAMBIALE - Importo: 2.500,00 Valuta: EURO
Titolo: CAMBIALE - Importo: 2.500,00 Valuta: EURO
Motivo: Altri motivi indicati nelle note
Info associate: NESSUNA DISPOSIZIONE
PROVAGLIO D’ISEO
BAGLIONI STEFANIA
Resid.: VIA G. LORCA 14 CF: BGLSFN81M54E333X
Nato a: ISEO (BS) il 14.08.1981
Reg.: 01.06.2009 - Lev.: 04.05.2009 - Scad.: 30.04.2009
Titolo: CAMBIALE - Importo: 300,00 Valuta: EURO
Motivo mancato pagamento: mancanza di istruzioni
FAUSTINI SONIA
C.M.P.I.
Centro medicina preventiva industriale
Via Zara, 66 - Brescia
Odontoiatria
Responsabile Dott. Riccardo Sirello
Oculistica
Responsabile Dott. Sergio Dusatti
Accreditata ASL n. 231
Direttore sanitario Dott. Sergio Dusatti
Tel.030.221051 - 030.224768 - 030.224668
Fax. 030.223325
www.cmpisrl.it - e-mail: [email protected]
ESTRATTO DELLA CARTA DEI SERVIZI
AUTORIZ. SANITARIA N. 6928 DEL 1998
LIVELLI ESSENZIALI di ASSISTENZA
sezione ODONTOIATRIA
A seguito dell’accordo fra Governo e Regioni sancito il 22/11/2001 e visti i DCPM del 2001 e 2003
e infine del DGR VIII/3111 dell’ 01/08/2006
l’Assistenza Odontoiatrica Lombarda subisce
sostanziali variazioni.
Sono ammessi all’assistenza odontoiatrica le
fasce di popolazioni con gravi patologie o in condizioni economiche disagiate; inoltre tutti i soggetti
con reddito inferiore a euro 8.263,31 annui oppure
a euro 11.362,05 in presenza del coniuge, o in mancanza del coniuge, del primo figlio a carico.
Tali cifre vanno incrementate di euro 516,45 per
ogni figlio a carico in più.. Per limitare le difficoltà
a cui andrebbero incontro i cittadini lombardi il
C.M.P.I. srl, restando fedele alla sua filosofia di
sostegno alle fasce più deboli della popolazione,
informa i cittadini e i medici di base che manterrà i
prezzi del tariffario regionale in vigore a tutt’oggi
come le prestazione previste dai LEA (Livelli
Essenziali di Assistenza).
Resid.: VIA SEBINA 12 CF: FSTSNO77A67E333K
Nato a: ISEO (BS) il 27.01.1977
Reg.: 01.06.2009 - Lev.: 18.05.2009 - Scad.: 15.05.2009
Titolo: CAMBIALE - Importo: 200,00 Valuta: EURO
Reg.: 01.06.2009 - Lev.: 21.05.2009 - Scad.: 20.05.2009
Titolo: CAMBIALE - Importo: 500,00 Valuta: EURO
Motivo mancato pagamento: mancanza di istruzioni
GOTTI CRISTIAN
Resid.: VIA DELLA RESISTENZA 33
CF: GTTCST80H15E333W
Reg.: 29.05.2009 - Lev.: 05.05.2009 - Scad.: 30.04.2009
Titolo: CAMBIALE - Importo: 790,00 Valuta: EURO
Motivo mancato pagamento: mancanza di fondi
SALE MARASINO
FENAROLI DANIELE
Resid.: SAN ZENONE 13 CF: FNRDNL73P08E333B
Reg.: 18.05.2009 - Lev.: 01.04.2009 - Scad.: 31.03.2009
Titolo: CAMBIALE - Importo: 738,85 Valuta: EURO
Reg.: 12.06.2009 - Lev.: 05.05.2009 - Scad.: 30.04.2009
Titolo: CAMBIALE - Importo: 738,85 Valuta: EURO
Motivo mancato pagamento: mancanza di istruzioni
SELLERO
C.E.I. S.A.S. DI COMINASSI LEONELLO & C.
Resid.: VIA TRESCHE SOTTO 3 CF: 02040330983
Reg.: 01.06.2009 - Lev.: 14.05.2009 - Scad.: 10.05.2009
Titolo: CAMBIALE - Importo: 15.000,00 Valuta: EURO
Motivo mancato pagamento: mancanza di istruzioni
SULZANO
PETRALIA ALFONSO
Resid.: VIA CHIUSA 10 CF: PTRLNS44D21A841U
Reg.: 18.05.2009 - Lev.: 01.04.2009 - Scad.: 30.03.2009
Titolo: CAMBIALE - Importo: 600,00 Valuta: EURO
Motivo mancato pagamento: mancanza di istruzioni
Bergamo 14/05-14/06/2009
CASAZZA
ROVIRA RIU JOAQUIN
Resid.: VIA RIMEMBRANZE 9
CF: RVRJQN51R04Z131U
Nato in SPAGNA il 04.10.1951
Reg.: 10.06.2009 - Lev.: 05.05.2009 - Scad.: 30.04.2009
Titolo: CAMBIALE - Importo: 1.250,00 Valuta: EURO
Motivo mancato pagamento: mancanza di istruzioni
Reg.: 10.06.2009 - Lev.: 05.05.2009 - Scad.: 30.04.2009
Titolo: CAMBIALE - Importo: 10.000,00 Valuta: EURO
Motivo mancato pagamento: mancanza di istruzioni
Reg.: 10.06.2009 - Lev.: 05.05.2009 - Scad.: 30.04.2009
Titolo: CAMBIALE - Importo: 4.000,00 Valuta: EURO
Reg.: 10.06.2009 - Lev.: 05.05.2009 - Scad.: 30.04.2009
Titolo: CAMBIALE - Importo: 4.000,00 Valuta: EURO
Reg.: 10.06.2009 - Lev.: 05.05.2009 - Scad.: 30.04.2009
Titolo: CAMBIALE - Importo: 3.000,00 Valuta: EURO
Motivo: assente/chiuso: lasciato avviso
COINTESTATARI ROVIRA VERA JOAQUIN
Residente a CASAZZA(BG) in VIALE RIMEMBRANZE, 9
ROVIRA VERA JOAQUIN
Resid.: VIA RIMEMBRANZE 9
CF: RVRJQN82A08Z131E
Nato in SPAGNA il 08.01.1982
Reg.: 10.06.2009 - Lev.: 05.05.2009 - Scad.: 30.04.2009
Titolo: CAMBIALE - Importo: 3.000,00 Valuta: EURO
Motivo: assente/chiuso: lasciato avviso
COINTESTATARI ROVIRA RIU JOAQUIN
Residente a CASAZZA(BG) in VIALE RIMEMBRANZE, 9
VIRTUAL GAMES DI ROVIRA RIU JOAQUIN
Resid.: V.LE RIMENBRANZE, 9
CF: RVRJQN51R04Z131U
Reg.: 10.06.2009 - Lev.: 19.05.2009 - Scad.: 15.05.2009
Titolo: CAMBIALE - Importo: 4.000,00 Valuta: EURO
Motivo mancato pagamento: mancanza di istruzioni
CASTRO
TRIFAN LAURENTIU GEORGEL
Resid.: VIA ROMA 11 CF: TRFLNT81P30Z129N
Nato in ROMANIA il 30.09.1981
Reg.: 28.05.2009 - Lev.: 05.05.2009 - Scad.: 30.04.2009
Titolo: CAMBIALE - Importo: 812,50 Valuta: EURO
Motivo mancato pagamento: mancanza di istruzioni
CERETE
ABOUAYAD EL IDRISSI HASSAN
Resid.: VIA DONIZZETTI, 16 CF: BYDHSN73C15Z330I
Reg.: 10.06.2009 - Lev.: 22.05.2009 - Scad.: 20.05.2009
Titolo: CAMBIALE - Importo: 111,75 Valuta: EURO
Motivo: assente/chiuso: lasciato avviso
CLUSONE
RAMIC SEDAT
Resid.: VIA FIORINE, 170 CF: RMCSDT81M02Z118B
Reg.: 10.06.2009 - Lev.: 20.05.2009 - Scad.: 18.05.2009
Titolo: CAMBIALE - Importo: 127,00 Valuta: EURO
Motivo: assente/chiuso: lasciato avviso
COSTA VOLPINO
AMORE GIUSEPPE
Resid.: VIA NAZIONALE, 127
CF: MRAGPP47C29G844M
Reg.: 10.06.2009 - Lev.: 05.05.2009 - Scad.: 30.04.2009
Titolo: CAMBIALE - Importo: 500,00 Valuta: EURO
Reg.: 10.06.2009 - Lev.: 05.05.2009 - Scad.: 30.04.2009
Titolo: CAMBIALE - Importo: 500,00 Valuta: EURO
Motivo: Altri motivi indicati nelle note
Info associate: LO STESSO PROVVEDERA’.
FLORES ONATE AMADO PRUDENCIO
Resid.: VIA F.LLI KENNEDY, 2/B
CF: FLRMPR72A02Z605M
Reg.: 10.06.2009 - Lev.: 29.04.2009 - Scad.: 25.04.2009
Titolo: CAMBIALE - Importo: 200,00 Valuta: EURO
Motivo: assente/chiuso: lasciato avviso
GELMI CARLO
Resid.: VIA KENNEDY, 3 CF: GLMCRL56B20D117E
Reg.: 10.06.2009 - Lev.: 05.05.2009 - Scad.: 30.04.2009
Titolo: CAMBIALE - Importo: 1.000,00 Valuta: EURO
Motivo: assente/chiuso: lasciato avviso
MGHAYRAT BOUCHAIB
Resid.: VIA GERICO, 18/A CF: MGHBHB55C02Z330U
Reg.: 10.06.2009 - Lev.: 29.04.2009 - Scad.: 25.04.2009
Titolo: CAMBIALE - Importo: 167,00 Valuta: EURO
Motivo: assente/chiuso: lasciato avviso
RINALDI ANGELO
Resid.: VIA . TURATI, 21 CF: RNLNGL61R09D117A
Nato a: COSTA VOLPINO (BG) il 09.10.1961
Reg.: 10.06.2009 - Lev.: 04.05.2009
Titolo: ASSEGNO - Importo: 732,00 Valuta: EURO
Reg.: 10.06.2009 - Lev.: 07.05.2009
Titolo: ASSEGNO - Importo: 1.000,00 Valuta: EURO
Reg.: 10.06.2009 - Lev.: 13.05.2009
Titolo: ASSEGNO - Importo: 275,00 Valuta: EURO
Motivo: Assegno emesso in data posteriore a quella di
iscrizione in archivio effettuata dal trattario ai sensi degli
artt. 9 e 10-bis, lett. a) della L.386/90
BONETTI EMILIO
Resid.: VIA L. EINAUDI 13 CF: BNTMLE50T15C337N
Nato a: CASTRO (BG) il 15.12.1950
Reg.: 28.05.2009 - Lev.: 05.05.2009 - Scad.: 30.04.2009
Titolo: CAMBIALE - Importo: 400,00 Valuta: EURO
Motivo mancato pagamento: mancanza di istruzioni
DI VINCENZO DONATO
Resid.: VIA PIO’ 4 CF: DVNDNT39A28C633Z
Nato a: CHIEUTI (FG) il 28.01.1939
Reg.: 28.05.2009 - Lev.: 14.05.2009
Titolo: ASSEGNO - Importo: 4.200,00 Valuta: EURO
Motivo: Mancanza totale o parziale di fondi nel momento
in cui il titolo viene presentato per il pagamento.
Reg.: 28.05.2009 - Lev.: 19.05.2009 - Scad.: 15.05.2009
Titolo: CAMBIALE - Importo: 600,00 Valuta: EURO
Motivo mancato pagamento: mancanza di istruzioni
FELAPPI GIOVANNA
Resid.: VIA BREDE 35/B CF: FLPGNN69P53E704F
Nato a: LOVERE (BG) il 13.09.1969
Reg.: 28.05.2009 - Lev.: 22.05.2009 - Scad.: 20.05.2009
Titolo: CAMBIALE - Importo: 600,00 Valuta: EURO
Motivo mancato pagamento: mancanza di istruzioni
CREDARO
BETTONI NATALINO GIACOMO
Resid.: VIA F.LLI CALVI 27/C CF: BTTNLN46T17M045K
Reg.: 10.06.2009 - Lev.: 13.05.2009 - Scad.: 10.05.2009
Titolo: CAMBIALE - Importo: 200,00 Valuta: EURO
Motivo: Altri motivi indicati nelle note
Info associate: LO STESSO PROVVEDERA’.
PENSA BIAGIO
Resid.: VIA DEI GELSI, 9 CF: PNSBGI76M29F839I
Nato a: NAPOLI (NA) il 29.08.1976
Reg.: 10.06.2009 - Lev.: 18.05.2009
Titolo: ASSEGNO - Importo: 15.000,00 Valuta: EURO
Motivo: Mancanza totale o parziale di fondi nel momento
in cui il titolo viene presentato per il pagamento.
PEGASOSCAVI SRL
Resid.: VIA DELLA MADONNINA 18
CF: 02994080162
Reg.: 28.05.2009 - Lev.: 17.04.2009 - Scad.: 15.04.2009
Titolo: CAMBIALE - Importo: 10.000,00 Valuta: EURO
Motivo mancato pagamento: mancanza di istruzioni
SARPONG DANIELE
Resid.: VOLTA 4 CF: SRPDNL68P29Z318L
Reg.: 21.05.2009 - Lev.: 21.04.2009 - Scad.: 20.04.2009
Titolo: CAMBIALE - Importo: 400,00 Valuta: EURO
Reg.: 05.06.2009 - Lev.: 21.05.2009 - Scad.: 20.05.2009
Titolo: CAMBIALE - Importo: 400,00 Valuta: EURO
Motivo mancato pagamento: mancanza di istruzioni
ENDINE GAIANO
BOTTA CHINNICI MASSIMO
Resid.: VIA TRIESTE 15 CF: BTTMSM71M24A794V
Reg.: 10.06.2009 - Lev.: 19.05.2009 - Scad.: 15.05.2009
Titolo: CAMBIALE - Importo: 187,11 Valuta: EURO
Motivo mancato pagamento: mancanza di istruzioni
DI.MO.GIA SRL
Resid.: VIA P.GIOVANNI XXIII 8 CF: 03041360169
Reg.: 10.06.2009 - Lev.: 05.05.2009 - Scad.: 30.04.2009
Titolo: CAMBIALE - Importo: 1.158,00 Valuta: EURO
Motivo mancato pagamento: mancanza di istruzioni
DI.MO.GIA SRL UNIPERSONALE
Resid.: VIA P.GIOVANNI XXIII 8/B CF: 03041360169
Reg.: 10.06.2009 - Lev.: 30.04.2009 - Scad.: 28.04.2009
Titolo: CAMBIALE - Importo: 1.000,00 Valuta: EURO
Reg.: 10.06.2009 - Lev.: 05.05.2009 - Scad.: 30.04.2009
Titolo: CAMBIALE - Importo: 1.500,00 Valuta: EURO
Reg.: 10.06.2009 - Lev.: 05.05.2009 - Scad.: 30.04.2009
Titolo: CAMBIALE - Importo: 2.000,00 Valuta: EURO
Reg.: 10.06.2009 - Lev.: 05.05.2009 - Scad.: 30.04.2009
Titolo: CAMBIALE - Importo: 2.000,00 Valuta: EURO
Reg.: 10.06.2009 - Lev.: 05.05.2009 - Scad.: 30.04.2009
Titolo: CAMBIALE - Importo: 2.000,00 Valuta: EURO
Reg.: 10.06.2009 - Lev.: 05.05.2009 - Scad.: 30.04.2009
Titolo: CAMBIALE - Importo: 2.000,00 Valuta: EURO
Reg.: 10.06.2009 - Lev.: 05.05.2009 - Scad.: 30.04.2009
Titolo: CAMBIALE - Importo: 2.000,00 Valuta: EURO
Reg.: 10.06.2009 - Lev.: 05.05.2009 - Scad.: 30.04.2009
Titolo: CAMBIALE - Importo: 2.000,00 Valuta: EURO
Reg.: 10.06.2009 - Lev.: 05.05.2009 - Scad.: 30.04.2009
Titolo: CAMBIALE - Importo: 2.000,00 Valuta: EURO
27 GdV Protesti II
Acconciature ed estetica
di Michela Salvetti
Darfo Boario Via Bontempi, 6
Tel. 0364.532963
Cell. 348.7651249
Reg.: 10.06.2009 - Lev.: 05.05.2009 - Scad.: 30.04.2009
Titolo: CAMBIALE - Importo: 2.000,00 Valuta: EURO
Titolo: CAMBIALE - Importo: 2.000,00 Valuta: EURO
Titolo: CAMBIALE - Importo: 1.000,00 Valuta: EURO
Titolo: CAMBIALE - Importo: 1.000,00 Valuta: EURO
Titolo: CAMBIALE - Importo: 1.000,00 Valuta: EURO
Titolo: CAMBIALE - Importo: 1.000,00 Valuta: EURO
Titolo: CAMBIALE - Importo: 6.274,00 Valuta: EURO
Titolo: CAMBIALE - Importo: 10.000,00 Valuta: EURO
Reg.: 10.06.2009 - Lev.: 05.05.2009 - Scad.: 30.04.2009
Titolo: CAMBIALE - Importo: 10.000,00 Valuta: EURO
Reg.: 10.06.2009 - Lev.: 05.05.2009 - Scad.: 30.04.2009
Titolo: CAMBIALE - Importo: 3.406,00 Valuta: EURO
Reg.: 10.06.2009 - Lev.: 05.05.2009 - Scad.: 30.04.2009
Titolo: CAMBIALE - Importo: 1.000,00 Valuta: EURO
Reg.: 10.06.2009 - Lev.: 05.05.2009 - Scad.: 30.04.2009
Titolo: CAMBIALE - Importo: 1.000,00 Valuta: EURO
Reg.: 10.06.2009 - Lev.: 05.05.2009 - Scad.: 30.04.2009
Titolo: CAMBIALE - Importo: 1.000,00 Valuta: EURO
Reg.: 10.06.2009 - Lev.: 05.05.2009 - Scad.: 30.04.2009
Titolo: CAMBIALE - Importo: 1.000,00 Valuta: EURO
Reg.: 10.06.2009 - Lev.: 05.05.2009 - Scad.: 30.04.2009
Titolo: CAMBIALE - Importo: 1.000,00 Valuta: EURO
Reg.: 10.06.2009 - Lev.: 05.05.2009 - Scad.: 30.04.2009
Titolo: CAMBIALE - Importo: 1.000,00 Valuta: EURO
Reg.: 10.06.2009 - Lev.: 05.05.2009 - Scad.: 30.04.2009
Titolo: CAMBIALE - Importo: 2.000,00 Valuta: EURO
Reg.: 10.06.2009 - Lev.: 05.05.2009 - Scad.: 30.04.2009
Titolo: CAMBIALE - Importo: 5.000,00 Valuta: EURO
Reg.: 10.06.2009 - Lev.: 05.05.2009 - Scad.: 30.04.2009
Titolo: CAMBIALE - Importo: 2.500,00 Valuta: EURO
Reg.: 10.06.2009 - Lev.: 22.05.2009 - Scad.: 20.05.2009
Titolo: CAMBIALE - Importo: 1.450,00 Valuta: EURO
Reg.: 10.06.2009 - Lev.: 22.05.2009 - Scad.: 20.05.2009
Titolo: CAMBIALE - Importo: 1.000,00 Valuta: EURO
Reg.: 10.06.2009 - Lev.: 13.05.2009 - Scad.: 10.05.2009
Titolo: CAMBIALE - Importo: 2.550,00 Valuta: EURO
Motivo mancato pagamento: mancanza di istruzioni
NATURA ALIMENTARE SRL
Resid.: VIA TONALE, 155 CF: 03405110168
Reg.: 10.06.2009 - Lev.: 05.05.2009 - Scad.: 30.04.2009
Titolo: CAMBIALE - Importo: 2.400,00 Valuta: EURO
Motivo: Altri motivi indicati nelle note
Info associate: SIG. VITALI MARIO DICHIARA:” PROVVEDEREMO”.
RESCONI SONIA IDA MARIA
Resid.: VIA DEL TONALE E MENDOLA, 157/A
CF: RSCSDM65S66I849R
Reg.: 10.06.2009 - Lev.: 22.05.2009 - Scad.: 20.05.2009
Titolo: CAMBIALE - Importo: 500,00 Valuta: EURO
Motivo: assente/chiuso: lasciato avviso
TACCHINARDI GIANBATTISTA
Resid.: P.ZZA CASTELLO 4/D
CF: TCCGBT39R28B900K
Nato a: CASALMORANO (CR) il 28.10.1939
Reg.: 10.06.2009 - Lev.: 27.04.2009 - Scad.: 23.04.2009
Titolo: CAMBIALE - Importo: 2.100,00 Valuta: EURO
Motivo: Altri motivi indicati nelle note
Info associate: LO STESSO PROVVEDERA’.
FONTENO
FARES SANTOS DOUGLAS
Resid.: VIA PALAZZINE, 30 CF: FRSDLS74B21Z602F
Nato in BRASILE il 21.02.1974
Reg.: 10.06.2009 - Lev.: 05.05.2009
Titolo: ASSEGNO - Importo: 456,00 Valuta: EURO
Motivo: Mancanza totale o parziale di fondi nel momento
in cui il titolo viene presentato per il pagamento.
LOVERE
PEDERSOLI ALESSANDRO
Resid.: VIA D. CELERI, 9, CF: PDRLSN76B04E333Z
Nato a: ISEO (BS) il 04.02.1976
Reg.: 10.06.2009 - Lev.: 25.05.2009
Titolo: ASSEGNO - Importo: 1.600,00 Valuta: EURO
Motivo: Assegno recante una firma di traenza relativa al
correntista e conforme allo specimen
PIRAS THOMAS
Resid.: VIA MARCONI, 39 CF: PRSTMS85D23G203P
Reg.: 10.06.2009 - Lev.: 05.05.2009 - Scad.: 30.04.2009
Titolo: CAMBIALE - Importo: 100,00 Valuta: EURO
Motivo mancato pagamento: mancanza di istruzioni
SAVOLDELLI GRAZIA
Resid.: VIA MAZZINI, 16 CF: SVLGRZ66D66D117Q
Reg.: 10.06.2009 - Lev.: 05.05.2009 - Scad.: 30.04.2009
Titolo: CAMBIALE - Importo: 150,00 Valuta: EURO
Motivo: assente/chiuso: lasciato avviso
SERRA MICHELE
Resid.: VIA D. ALIGHIERI, 8 CF: SRRMHL76D16B745C
Reg.: 10.06.2009 - Lev.: 20.05.2009 - Scad.: 16.05.2009
Titolo: CAMBIALE - Importo: 253,00 Valuta: EURO
Motivo: assente/chiuso: lasciato avviso
28 GdV Protesti III
T.S.C. S.P.A. TRADING SERVICE COMPANY
Resid.: VIA NAZIONALE, 2, CF: 02031700160
Reg.: 10.06.2009 - Lev.: 05.05.2009 - Scad.: 30.04.2009
Titolo: CAMBIALE - Importo: 7.285,46 Valuta: EURO
Reg.: 28.05.2009 - Lev.: 05.05.2009 - Scad.: 30.04.2009
Titolo: CAMBIALE - Importo: 2.936,34 Valuta: EURO
Reg.: 28.05.2009 - Lev.: 05.05.2009 - Scad.: 30.04.2009
Titolo: CAMBIALE - Importo: 6.283,80 Valuta: EURO
Motivo mancato pagamento: mancanza di istruzioni
T.S.C. SPA TRADING SERVICE COMPANY
Resid.: VIA NAZIONALE 2 CF: 02377180167
Reg.: 28.05.2009 - Lev.: 05.05.2009 - Scad.: 30.04.2009
Titolo: CAMBIALE - Importo: 3.000,00 Valuta: EURO
Motivo mancato pagamento: mancanza di istruzioni
PREDORE
IMPRESA FENAROLI G. CARLO SRL
Resid.: LOC. S. GIORGIO 4 CF: 02186570160
Reg.: 21.05.2009 - Lev.: 02.04.2009 - Scad.: 31.03.2009
Titolo: CAMBIALE - Importo: 18.995,74 Valuta: EURO
Motivo mancato pagamento: mancanza di istruzioni
RANZANICO
GILEA FIRITA
Resid.: VIA AL LAGO, 7 CF: GLIFRT63T42Z129K
Reg.: 10.06.2009 - Lev.: 22.05.2009 - Scad.: 20.05.2009
Titolo: CAMBIALE - Importo: 150,00 Valuta: EURO
Motivo: assente/chiuso: lasciato avviso
COINTESTATARI GILEA LUCIAN FRANCISC
Residente a RANZANICO(BG) in VIA AL LAGO, 7
GILEA LUCIAN FRANCISC
Resid.: VIA AL LAGO, 7 CF: GLILNF64E11Z129C
Reg.: 10.06.2009 - Lev.: 22.05.2009 - Scad.: 20.05.2009
Titolo: CAMBIALE - Importo: 150,00 Valuta: EURO
Motivo: assente/chiuso: lasciato avviso
COINTESTATARI GILEA FIRITA
Residente a RANZANICO(BG) in VIA AL LAGO, 7
ROGNO
ZVERBIKOVA EMILIA
Resid.: VIA PIO IX 6 CF: ZVRMLE65M60Z155E
Reg.: 28.05.2009 - Lev.: 19.05.2009 - Scad.: 15.05.2009
Titolo: CAMBIALE - Importo: 148,00 Valuta: EURO
Motivo mancato pagamento: mancanza di istruzioni
ROVETTA
BONALDI ELIOS LUCIANO
Resid.: VIA BERNARDINO DA SIENA, 1
CF: BNLLLC47H01I530O
Reg.: 10.06.2009 - Lev.: 05.05.2009 - Scad.: 30.04.2009
Titolo: CAMBIALE - Importo: 100,00 Valuta: EURO
Motivo: Altri motivi indicati nelle note
Info associate: LO STESSO PROVVEDERA’.
SARNICO
HOSU VASILE
Resid.: VIA LANTIERI, 37 CF: HSOVSL61A08Z129S
Nato in ROMANIA il 08.01.1961
Reg.: 10.06.2009 - Lev.: 25.05.2009 - Scad.: 21.05.2009
Titolo: CAMBIALE - Importo: 513,69 Valuta: EURO
Motivo: assente/chiuso: lasciato avviso
MURATORI ALBERTO
Resid.: VIA GARIBALDI, 17 CF: MRTLRT59H25B711E
Nato a: CAPRIOLO (BS) il 25.06.1959
Reg.: 10.06.2009 - Lev.: 08.05.2009
Titolo: ASSEGNO - Importo: 14.400,00 Valuta: EURO
Motivo: Assegno emesso in data posteriore a quella di
iscrizione in archivio effettuata dal trattario ai sensi degli
artt. 9 e 10-bis, lett. a) della L.386/90
OMARI MOHAMED
Resid.: VIA V. VENETO, 24/B
CF:MROMMD53S21Z330P
Nato in MAROCCO il 21.11.1953
Reg.: 10.06.2009 - Lev.: 05.05.2009 - Scad.: 30.04.2009
Titolo: CAMBIALE - Importo: 500,00 Valuta: EURO
Motivo: Sconosciuto/Irreperibile/Indirizzo errato
VALENTI ROSA
Resid.: PIAZZA FRETI, 3 CF: VLNRSO64D41D331X
Reg.: 10.06.2009 - Lev.: 30.04.2009 - Scad.: 28.04.2009
Titolo: CAMBIALE - Importo: 133,37 Valuta: EURO
Motivo mancato pagamento: mancanza di istruzioni
GLI ANTICHI SAPORI MEDITERRANEI DI MEMAJ
SHPETIME
Resid.: VIA V. VENETO 28G CF: MMJSPT74R46Z100J
Reg.: 11.06.2009 - Lev.: 05.05.2009 - Scad.: 30.04.2009
Titolo: CAMBIALE - Importo: 1.012,39 Valuta: EURO
Motivo mancato pagamento: mancanza di istruzioni
SOLTO COLLINA
CANOBBIO GIACOMO
Resid.: VIA CERRETE, 8 CF: CNBGCM61R13D117Q
Reg.: 10.06.2009 - Lev.: 05.05.2009 - Scad.: 30.04.2009
Titolo: CAMBIALE - Importo: 300,00 Valuta: EURO
Motivo: Altri motivi indicati nelle note
Info associate: LO STESSO PROVVEDERA’.
LA CARPENTERIA S.R.L.
Resid.: VIA T. FORESTI, 31 CF: 03130920162
Reg.: 10.06.2009 - Lev.: 22.05.2009 - Scad.: 20.05.2009
Titolo: CAMBIALE - Importo: 2.250,00 Valuta: EURO
Motivo: Altri motivi indicati nelle note
Info associate: SIG. PIZIALI DANIELE DICHIARA:
“PROVVEDEREMO”.
Reg.: 10.06.2009 - Lev.: 13.05.2009 - Scad.: 10.05.2009
Titolo: CAMBIALE - Importo: 2.500,00 Valuta: EURO
Motivo mancato pagamento: mancanza di istruzioni
POLINI MARCO
Resid.: VIA CLISANO, 1/D CF: PLNMRC67L26A794E
Reg.: 10.06.2009 - Lev.: 05.05.2009 - Scad.: 30.04.2009
Titolo: CAMBIALE - Importo: 1.500,00 Valuta: EURO
Motivo: Altri motivi indicati nelle note
Info associate: LO STESSO PROVVEDERA’.
RISTORANTE PIZZERIA LA BAITA A FIRMA: VERBALI MARGHERITA
Resid.: VIA CERRETE CF: 03417050162
Reg.: 10.06.2009 - Lev.: 05.05.2009 - Scad.: 30.04.2009
Titolo: CAMBIALE - Importo: 500,00 Valuta: EURO
Reg.: 10.06.2009 - Lev.: 05.05.2009 - Scad.: 30.04.2009
Titolo: CAMBIALE - Importo: 400,00 Valuta: EURO
Motivo: Altri motivi indicati nelle note
Info associate: SIG. CANOBBIO GIACOMO DICHIARA:”PROVVEDEREMO”.
VAVASSORI DARIO
Resid.: VIA S.TA AUROSIA 9 CF:VVSDLB54A07B310S
Reg.: 10.06.2009 - Lev.: 22.05.2009 - Scad.: 20.05.2009
Titolo: CAMBIALE - Importo: 1.000,00 Valuta: EURO
Motivo: Altri motivi indicati nelle note
Info associate: LO STESSO PROVVEDERA’.
VERBALI MARGHERITA
Resid.: VIA M.TE BIANCO, 8 CF: VRBMGH68B44E704X
Reg.: 10.06.2009 - Lev.: 05.05.2009 - Scad.: 30.04.2009
Titolo: CAMBIALE - Importo: 1.000,00 Valuta: EURO
Motivo: Riferirà (familiare, dipendente, portiere, altro)
SOVERE
PINTO CATELLA
Resid.: VIA P. G. VALSECCHI, 11
CF: PNTCLL64P61C129W
Reg.: 10.06.2009 - Lev.: 05.05.2009 - Scad.: 30.04.2009
Titolo: TRATTA ACCETTATA - Importo: 255,00 Valuta:
EURO
Motivo mancato pagamento: mancanza di istruzioni
RAJI ABDELLAZIZ
Resid.: VIA DON G. VALSECCHI, 19
CF: RJABLL71A01Z330L
Reg.: 10.06.2009 - Lev.: 30.04.2009 - Scad.: 28.04.2009
Titolo: CAMBIALE - Importo: 300,00 Valuta: EURO
Motivo: Altri motivi indicati nelle note
Info associate: LO STESSO PROVVEDERA’.
VIGANI ROBERTO
Resid.: VIA S. SILVESTRI, 4 CF: VGNRRT53H05Z103C
Nato in BELGIO il 05.06.1953
Reg.: 10.06.2009 - Lev.: 19.05.2009
Titolo: ASSEGNO - Importo: 13.600,00 Valuta: EURO
Reg.: 10.06.2009 - Lev.: 26.05.2009
Titolo: ASSEGNO - Importo: 15.800,00 Valuta: EURO
Motivo: Mancanza totale o parziale di fondi nel momento
in cui il titolo viene presentato per il pagamento.
VILLONGO
BELOTTI ULISSE
Resid.: VIA T. TASSO CF: BLTLSS78B04I437H
Nato a: SARNICO (BG) il 04.02.1978
Reg.: 10.06.2009 - Lev.: 05.05.2009 - Scad.: 30.04.2009
Titolo: CAMBIALE - Importo: 990,00 Valuta: EURO
Reg.: 10.06.2009 - Lev.: 05.05.2009 - Scad.: 30.04.2009
Titolo: CAMBIALE - Importo: 1.000,00 Valuta: EURO
Reg.: 10.06.2009 - Lev.: 05.05.2009 - Scad.: 30.04.2009
Titolo: CAMBIALE - Importo: 1.080,00 Valuta: EURO
Motivo: Altri motivi indicati nelle note
Info associate: LO STESSO PROVVEDERA’.
BESSI LORETTA
Resid.: VIA DON ANDREOLETTI, 10
CF: BSSLTT69H53I437I
Reg.: 10.06.2009 - Lev.: 22.05.2009 - Scad.: 20.05.2009
Titolo: CAMBIALE - Importo: 100,00 Valuta: EURO
Motivo: assente/chiuso: lasciato avviso
EDILGREEN DI BELOTTI GIOVANNI
Resid.: VIA T. TASSO, 7 CF: BLTGNN40P13M045K
Reg.: 10.06.2009 - Lev.: 22.05.2009 - Scad.: 20.05.2009
Titolo: CAMBIALE - Importo: 1.000,00 Valuta: EURO
Reg.: 10.06.2009 - Lev.: 22.05.2009 - Scad.: 20.05.2009
Titolo: CAMBIALE - Importo: 440,00 Valuta: EURO
Reg.: 10.06.2009 - Lev.: 22.05.2009 - Scad.: 20.05.2009
Titolo: CAMBIALE - Importo: 2.000,00 Valuta: EURO
Reg.: 10.06.2009 - Lev.: 05.05.2009 - Scad.: 30.04.2009
Titolo: CAMBIALE - Importo: 1.000,00 Valuta: EURO
Reg.: 10.06.2009 - Lev.: 05.05.2009 - Scad.: 30.04.2009
Titolo: CAMBIALE - Importo: 1.300,00 Valuta: EURO
Reg.: 10.06.2009 - Lev.: 05.05.2009 - Scad.: 30.04.2009
Titolo: CAMBIALE - Importo: 1.300,00 Valuta: EURO
Reg.: 10.06.2009 - Lev.: 05.05.2009 - Scad.: 30.04.2009
Titolo: CAMBIALE - Importo: 1.300,00 Valuta: EURO
Reg.: 10.06.2009 - Lev.: 05.05.2009 - Scad.: 30.04.2009
Titolo: CAMBIALE - Importo: 1.300,00 Valuta: EURO
Reg.: 10.06.2009 - Lev.: 05.05.2009 - Scad.: 30.04.2009
Titolo: CAMBIALE - Importo: 1.000,00 Valuta: EURO
Reg.: 10.06.2009 - Lev.: 05.05.2009 - Scad.: 30.04.2009
Titolo: CAMBIALE - Importo: 900,00 Valuta: EURO
Reg.: 10.06.2009 - Lev.: 05.05.2009 - Scad.: 30.04.2009
Titolo: CAMBIALE - Importo: 1.776,00 Valuta: EURO
Reg.: 10.06.2009 - Lev.: 05.05.2009 - Scad.: 30.04.2009
Titolo: CAMBIALE - Importo: 10.000,00 Valuta: EURO
Motivo mancato pagamento: mancanza di istruzioni
FLORICOLTURA LA ROSA DI SANDRINELLI ROSA
MARIA
Resid.: VIA SORA, 14 CF: SNDRMR79S59B393Q
Reg.: 10.06.2009 - Lev.: 13.05.2009 - Scad.: 11.05.2009
Titolo: CAMBIALE - Importo: 3.000,00 Valuta: EURO
Reg.: 10.06.2009 - Lev.: 19.05.2009 - Scad.: 15.05.2009
Titolo: CAMBIALE - Importo: 3.000,00 Valuta: EURO
Reg.: 10.06.2009 - Lev.: 19.05.2009 - Scad.: 15.05.2009
Titolo: CAMBIALE - Importo: 2.800,00 Valuta: EURO
Motivo mancato pagamento: mancanza di istruzioni
NDIAYE KHOUDOSS
Resid.: VIA T.TASSO, 28 CF: NDYKDS84R09Z343V
Reg.: 10.06.2009 - Lev.: 19.05.2009 - Scad.: 15.05.2009
Titolo: CAMBIALE - Importo: 292,00 Valuta: EURO
Motivo: Sconosciuto/Irreperibile/Indirizzo errato
ELENCO PROVINCIALE PROTESTI
DELLA PROVINCIA DI BRESCIA Mese di Luglio
Data inizio estrazione:15/07/2009 - 12 30 25
Data fine estrazione: 15/07/2009 - 12 44 46
Estrazione registro informatico protesti
- dal 15.06.2009 al 14.07.2009
ANGOLO TERME
VAVASSORI MANUELE
Resid.: VIA PILLA 21 CF: VVSMNL85C18B149F
Nato a: BRENO (BS) il 18.03.1985
Reg.: 30.06.2009 - Lev.: 04.06.2009 - Scad.: 30.05.2009
Titolo: CAMBIALE - Importo: 153,70 Valuta: EURO
Motivo mancato pagamento: mancanza di istruzioni
Reg.: 30.06.2009 - Lev.: 17.06.2009
Titolo: ASSEGNO - Importo: 500,00 Valuta: EURO
Motivo: Mancanza totale o parziale di fondi nel momento
in cui il titolo viene presentato per il pagamento.
INFO ASSOCIATE: DATI FORNITI DALLA BANCA:
ASSEGNO N. 0527724930
MURATOVIC FADIL
Resid.: VIA PRAT DELLA SAL, 7
CF: MRTFDL76P11Z153G
Reg.: 09.07.2009 - Lev.: 24.06.2009 - Scad.: 22.06.2009
Titolo: CAMBIALE - Importo: 263,00 Valuta: EURO
Motivo mancato pagamento: mancanza di istruzioni
ARTOGNE
N.T.C. SRL NUOVA TRASPORTI CAMUNA
Resid.: VIA XXV APRILE 119 CF: 02886620174
Reg.: 30.06.2009 - Lev.: 30.05.2009 - Scad.: 28.05.2009
Titolo: CAMBIALE - Importo: 1.826,66 Valuta: EURO
Reg.: 30.06.2009 - Lev.: 28.05.2009 - Scad.: 26.05.2009
Titolo: CAMBIALE - Importo: 1.000,00 Valuta: EURO
Titolo: CAMBIALE - Importo: 1.000,00 Valuta: EURO
Titolo: CAMBIALE - Importo: 500,00 Valuta: EURO
Reg.: 30.06.2009 - Lev.: 29.05.2009 - Scad.: 27.05.2009
Titolo: CAMBIALE - Importo: 1.500,00 Valuta: EURO
Reg.: 30.06.2009 - Lev.: 01.06.2009 - Scad.: 29.05.2009
Titolo: CAMBIALE - Importo: 2.000,00 Valuta: EURO
Reg.: 30.06.2009 - Lev.: 10.06.2009 - Scad.: 08.06.2009
Titolo: CAMBIALE - Importo: 2.500,00 Valuta: EURO
Titolo: CAMBIALE - Importo: 1.000,00 Valuta: EURO
Motivo mancato pagamento: mancanza di istruzioni
BELGHALI MOHAMMED
Resid.: VIA LORENZETTI 15 CF:BLGMMM75B12Z330C
Nato in MAROCCO il 12.02.1975
Reg.: 09.07.2009 - Lev.: 04.06.2009 - Scad.: 30.05.2009
Titolo: CAMBIALE - Importo: 111,00 Valuta: EURO
Motivo mancato pagamento: mancanza di istruzioni
G.D.S. DI SALARI MARCO
Resid.: VIA CARDUCCI, 47 CF: SLRMRC72P25E704Q
Reg.: 09.07.2009 - Lev.: 04.06.2009
Titolo: ASSEGNO - Importo: 8.740,00 Valuta: EURO
Motivo: Assegno emesso dal correntista in data posteriore a quella in cui ha effetto la comunicazione di recesso inviata dalla banca- dalla convenzione d"assegno o
dall"intero conto corrente (ex "conto estinto"), secondo le
modalita di comunicazione e i termini di preavviso previsti dal contratto.
continua nel prossimo numero
Una grande promozione
del Ristorante “Al Cenacolo”
in omaggio l’Album
fotografico delle nozze
Gli Sposi che decidono di
festeggiare il giorno più
importante della loro
vita presso il
Ristorante
“Al
Cenacolo” di Ceto
sito in Via Padre
Marcolini 13,
ricevono dalla
direzione un
importante
regalo: l'album
fotografico completo delle loro
nozze.
Qualcuno ovviamente
penserà… facile …
aumentano i prezzi ed il
gioco è fatto!
Ogni dubbio e legittimo sospetto è
però immediatamente fugato dal
titolare del ristorante: i nostri menù,
dichiara infatti orgoglioso Tullio
Ghetti, sono di pari livello di quelli
proposti da tutti i ristoranti della
zona, sia come prezzo che, soprattutto, come qualità e varietà nella
scelta delle pietanze.
L'unica differenza è data dal fatto
che la direzione del Cenacolo
omaggia i novelli sposi con l'album
fotografico del matrimonio, da
poter liberamente scegliere tra
molteplici tipologie secondo i gusti
personali di ognuno.
L'unica condizione che
viene richiesta, per
poter usufruire
della promozione,
è la garanzia di
avere un numero minimo di
invitati, da 100
circa ad un
massimo di
180.
L'album viene
realizzato dallo
studio fotografico
“Gilberti Bru-no” di
Malegno, da anni fotografo professionista, che segue gli sposi per l'intera giornata e
cura direttamente la stampa delle
fotografie.
La direzione rimane a disposizione,
senza alcun impegno, di chiunque
fosse interessato ad avere ulteriori
chiarimenti in merito.
Per informazioni si può telefonare
allo 0364.435216 oppure al
333.1240408, o recarsi direttamente presso il Ristorante Al Cenacolo
a Ceto in Via P. Marcolini 13 oppure
su Skype al contatto “Ghetti Tullio
Ristorante Al Cenacolo”.
La promozione è valida per tutti il
2009 - 2010.
I comuni della Valle con i sindaci
Comune
Telefono
Angolo Terme
0364/548012
Artogne
0364/598280
Berzo Demo
0364/630305
Berzo Inferiore 0364/300718
Bienno
0364/40001
Braone
0364/434043
Breno
0364/22041
Borno
0364/41000
Capo di Ponte
0364/42001
Cedegolo
0364/630331
Cerveno
0364/434012
Ceto
0364/434018
Cevo
0364/634104
Cimbergo
0364/48021
Cividate C.
0364/340383
Corteno Golgi
0364/740410
Darfo Boario T. 0364/541100
Edolo
0364/773011
Esine
0364/46014
Gianico
0364/531570
Incudine
0364/71368
Losine
0364/330223
Lozio
0364/494010
Malegno
0364/340500
Malonno
0364/635576
Monno
0364/779400
Niardo
0364/330123
Ono S. Pietro
0364/434490
Ossimo
0364/41100
Paisco Loveno 0364/636010
Paspardo
0364/48025
Piancamuno
0364/590709
Piancogno
0364/364811
Pisogne
0364/880423
Ponte di legno 0364/900139
Prestine
0364/40108
Saviore Adamello 0364/634131
Sellero
0364/637009
Sonico
0364/75030
Temù
0364/906420
Vezza D’Oglio
0364/76126
Vione
0364/94131
Iseo
030/980161
Marone
030/987104
Montisola
030/9825226
Sale Marasino 030/9820921
Sulzano
030/985141
Zone
030/9870913
Sindaco
Riccardo Minini
Maddalena Lorenzetti
Corrado Scolari
Sergio Damiola
Germano Pini
Gabriele Prandini
Sandro Farisoglio
Antonella Rivadossi
Francesco Manella
Andrea Pedrali
Giancarlo Maculotti
Donato Filippini
Silvio Marcello Citroni
Mario Emanuele Mazzia
Cesare Damiola
Martino Luigi Martinotta
Francesco Abondio
Vittorio Marniga
Fiorino Fenini
Mario Pendoli
Luigi G.C. Marchioni
Paolo Agostini
Antonio Giorgi
Alessandro Domenighini
Pietro Brunelli
Roberto Trotti
Carlo Sacristiani
Elena Broggi
D. Celestino Isonni
Bernardo Mascherpa
Delia Orsignola
Pè Renato
Elio Tomasi
Oscar Panigada
Giuseppe Bezzi
Franco Monchieri
Alberto Tosa
Giampiero Bressanelli
Fabio Angelo Fanetti
Roberto Menici
Severino F. Bonavetti
Mauro Testini
Riccardo Venchiarutti
Emilio Tonsi
Giuseppe Ziliani
Claudio Bonissoni
Carlo Maffeis
Marco Antonio Zatti
Riceve
e-mail
Giovedì 16/18; Venerdì 11/12
[email protected]
Martedì e giovedì 18/19,30
[email protected]
Lunedì 17/19; venerdì 10/12
[email protected]
Lunedì 17/18,00; Martedì 17/19,00
[email protected]
Lunedì 14,30/18,30
[email protected]
Martedì 17/18,00 sabato 10/11,00
[email protected]
Tutti i giorni 9/12 su appuntamento
[email protected]
Mercoledì e venerdì 10/12
[email protected]
Mar. gio. 17 - 18. Sab 10 - 12
[email protected]
Giovedì 17,30/18,30; sabato 11/12
[email protected]
Lunedì e mercoledì dopo le 17
[email protected]
Giovedì e sabato 10/12
[email protected]
Mercoledì 16/17 - Sabato 10/12
[email protected]
Sabato 9/12
[email protected]
Martedì e venerdì 17/18,30
[email protected]
Mercoledì e sabato 10/17
[email protected]
Mer. 10/12; giovedì 17/18,30
[email protected]
Martedì e giovedì 17,00/18,30
[email protected]
Martedì 16/18; venerdì 10,30/12
[email protected]
Mercoledì 18/19; venerdì 10/12
[email protected]
1º e 3º venerdì 18/19
[email protected]
Mart. 10/12 - 16/18; gio., sab. 10/12
[email protected]
Tutti i giorni 11/12
[email protected]
Lun. e giov. 17/18 e il sabato 10/12
[email protected]
Lun. e gio 17/18; mar. 11/12
[email protected]
Venerdì pomeriggio; sabato mattina
[email protected]
Martedì dopo le 18; sab. dopo le 12
[email protected]
Martedì 16/18
[email protected]
Venerdì 10/12
[email protected]
Lunedì e Giovedì 17/18 i
[email protected]
Mercoledi 17/18 Sabato 10/11
[email protected]
Su appuntamento
[email protected]
Lunedì e sabato 9/12
[email protected]
Martedì 16/17,30; venerdì 9/12
[email protected]
Tutti i giorni dopo le 10,30 su app.
[email protected]
Sabato 10/12; martedì 16/18
[email protected]
Lunedì 15/17; frazione sab. 16/18 [email protected]
Lunedì e mercoledì 17/18
[email protected]
Giovedì 16/18; sabato 9/12
[email protected]
Tutti i giorni 8,30/9,30 escl. lunedì
[email protected]
Mar. giov. e sabato 10/12
[email protected]
su appuntamento
[email protected]
Su appuntamento
[email protected]
Mart mercol. 16/17 e venerdì 9/10,00
[email protected]
Martedì 16,30:19; sabato 10/12,00
Mercoledì e sabato 09/12,00
[email protected]
Mercoledì 15/18; Sabato 9/12,30
[email protected]
Dal lunedì al giovedì 11/12,00
..... del Sebino bresciano e bergamasco
Iseo
Marone
Montisola
Sale Marasino
Sulzano
Zone
Endine G.
Casto
Castione d/P.
Clusone
Costa Volpino
Lovere
Paratico
Riva di solto
Rogno
Sovere
Rovetta
Schilpario
Tavernola Bg
Vilminore d/S
030/980161
030/987104
030/9825226
030/9820921
030/985141
030/9870913
035/825005
035/960666
0346/60017
0346/89604
035/970290
035/983623
035/910032
035/985017
035/967013
035/981107
0346/72004
0346/55056
035/931004
0346/51014
Riccardo Venchiaruti
Emilio Tonsi
Giuseppe Ziliani
Claudio Bonissoni
Carlo Maffeis
Marco Antonio Zatti
Angelo Pezzetti
Freddi Simona
Vittorio Vanzan
Guido Giudici
Laura Cavalieri
Giovanni Guizetti
Carlo Tengattini
Dario Colossi
Guerino Surini
Arialdo Pezzetti
Mauro Marinoni
Claudio Agoni
Gabriel Foresti
Giovanni Toninelli
Su appuntamento
[email protected]
Mart mercol. 16/17 e venerdì 9/10,00
[email protected]
Martedì 16,30:19; sabato 10/12,00
Mercoledì e sabato 09/12,00
[email protected]
Mercoledì 15/18; Sabato 9/12,30
[email protected]
Dal lunedì al giovedì 11/12,00
[email protected]
Sabato 9/12,30 su appuntamento
[email protected]
Giovedì dalle ore 16.30 alle ore 18.30
[email protected]
Mercoledì 14,30/18; Sabato 9/12,00
[email protected]
Martedì 9,30/12 Giovedì 14,30/15,30
[email protected]
Mercoledì dalle 9,00 alle 12,00
[email protected]
Mercoledi 14,00/15,00.Venerdì 13,00/12,30
[email protected]
Mercoledì 11/12; sabato 14/15,00
[email protected]
Martedì 16/19,00
[email protected]
Lunedì 10/12, merc. e venerdì 17/18
[email protected]
Sabato 9/11,00
[email protected]
Martedì 17/18 x app. Sabato 10/12,30
[email protected]
Mercoledì 17/18,00
[email protected]
Martedì 16/18,00
[email protected]
Merc. 9/12,00; Ven. 15/17; sab. 9/12
[email protected]
Capo di Ponte: corso
per guida turistica
Il coordinamento didattico è stato affidato al Centro Formativo Provinciale Giuseppe Zanardelli della Provincia di
Brescia.
Il percorso proposto intende formare
una figura professionale che, in possesso di adeguatapreparazione culturale e
professionale, operi nel settore del turismo. Si tratta di una professionalità, le
cui caratteristiche sono normate a livello
nazionale/regionale, che opera nel settore dell’attività delle guide e degli
accompagnatori turistici.
Il corso prevede una durata di 750, di
cui 600 di teoria e n. 150 stage; la formazione teorica verrà svolta, in aula o in
occasione di visite esterne, da rappresentanti istituzionali e professionisti che,
oltre a portare la loro testimonianza,
daranno la possibilità ai partecipanti di
confrontarsi in modo diretto con le problematiche affrontate quotidianamente
dagli operatori del settore e di ampliare
il proprio bagaglio di competenze pratiche. Le lezioni si svolgeranno a Capo di
Ponte il martedì e il giovedì sera e il
sabato l’intera giornata, i corsisti affronteranno lezioni di storia dell’arte dell’Italia, archeologia sperimentale, conoscenza della rete museale della Provincia di Brescia, caratteri e storia dell’ambito locale, nonché lezioni di marketing,
organizzazione del turismo e dei mercati turistici, inglese.
Per i disoccupati il corso è completamente gratuito poiché è stato interamente finanziato tramite la “dote formazione” della Regione Lombardia.
Per informazioni: [email protected]
da www.voli.bs.it
GdV pagina 29
Serata musicale in Piazza Loggia
Un concerto dell’Omnia Orchestra
con la musica di Felix Mendelssohn
Piazza della Loggia gremita giovedì scorso per il concerto della
Omnia Orchestra diretta dal maestro Bruno Santori che ha dedicato la serata alla musica di Felix
Mendelssohn Batholdy.
Ma non si è trattato solo di musica, bensì di un’occasione di incontro fra danza e sinfonia, poiché il momento clou della serata
era dedicato all’esecuzione di
una suite dalle celebri musiche di
scena per la commedia shakespeariana «Sogno di una notte di
mezza estate», riproposto con le
coreografie di Enzo Spadafero
realizzate per i ballerini della
Compagnia di Danza Platinum
Ballet, diretti da Maria Luisa
Rota.
Come sfondo una loggia diversa
avvolta da luci cangianti, sul
palco l’orchestra a vestire di
suoni la piazza e nel mezzo i ballerini che con movenze aggraziate e coreografie adeguate hanno
dato plasticità e spettacolarizzato i brani di Mendelssohn.
Nell’Ouverture dal «Sogno di una
notte di mezza estate» si è ritrovata la carica di entusiasmo che
caratterizza molte pagine di
Donazioni
all'ospedale
di Esine
La divisione di Cardiologia dell'ospedale di Esine è più ricca grazie all'impegno
degli alpini di Artogne e di Borno che
hanno regalato quattro nuove apparecchiature per meglio supportare le prestazioni del reparto.
Si tratta di tre elettrocardiografi che consentiranno di assistere contemporaneamente più pazienti e di una macchina
per l'ultrafiltrazione, uno strumento questo per sottrarre acqua plasmatica ai
pazienti vittime di scompenso cardiaco
che non possono usare i normali diuretici.
Nel corso della cerimonia di presentazione delle nuove apparecchiature è
stata annunciata la ristrutturazione del
reparto con l'inserimento di tecnologie
aggiuntive e l'ampliamento dell'emodinamica.
Mendelssohn. Il mondo fantastico di Shakespeare riemerge nella musica sotto forma di un gusto
per la cura dei timbri, per il leggero quanto puntuale disegno motivico volto a descrivere le bizzarrie fiabesche, le palpitazioni degli
innamorati, gli incantesimi e le
presenze inquietanti e burlone
dei folletti.
Una serata accolta con favore
dal pubblico che non ha lesinato
applausi a tutti gli interpreti che
hanno concesso nuovamente
l’esecuzione della celeberrima
Marcia Nuziale.
La serata è stata dedicata alla
memoria del compositore e musicista Silvio Barbato, direttore
dell'Orchiestra Sinfonica del
Teatro Municipale di Rio de
Janeiro, uno dei passeggeri del
tragico volo Air France dell'11
giugno da Rio de Janeiro a
Parigi: "Io e Beatrice Saottini - ha
esordito il maestro Santori - avevamo intenzione di invitare Silvio
a dirigere una sua opera a Brescia: non ce n'è stata l'occasione, ora lui è nell'oceano di cui
parlava l'ultimo tempo della sua
opera".
E' stato ricordato
Giuseppe Tovini
Giuseppe Tovini, l'avvocato camuno che
dieci anni fa venne beatificato a Brescia
da Papa Giovanni Paolo II, attraverso
un percorso culturale che ne ha rinnovato l'esperienza di fede e l'impegno sociale. L'iniziativa è stata promossa dal
comune di Brescia, dalla Diocesi, dalla
Provincia in accordo con le fondazioni
Giuseppe Tovini, San Benedetto, Brescia Musei e il comune di Cividate
Camuno.
Il sindaco Paroli ha colto l'occasione per
rendere omaggio agli ideali del beato,
tutti puntati ad abbracciare la realtà familiare, civile, politica, economica e cristiana.
Il segno lasciato dal beato è stato ricomposto, durante il periodo di questo evento, attraverso una mostra in Piazza
Paolo VI che ha raccontato il contesto
storico della vita di Giuseppe Tovini,
comprese le immagini del 1988 quando
Papa Giovanni Paolo II visitò le spoglie
del beato.
GdV pagina 30
Costo spazi pubblicitari
Associazioni Onlus e società sportive spazi redazionali per articoli e fotografie
realizzati dal proprio ufficio stampa gratuti
1 pubb.
3 pubblicazioni
3 moduli
100,00
76,00 228,00
mm 116,2x 40 S o l o p a g i n e s p e c i a l i
4 moduli
120,00
95,00 285,00
mm 76,6x76,6
Solo pagine speciali
6 moduli
140,00
119,00 357,00
mm 116,2x76,6
Piedino
140,00
119,00 357,00
mm 235x40
1/4 pagina
210,00
190,00 570,00
mm 116,2 x 150
1/2 pagina
€ 350,00
€ 342,00 1.020,00
mm 235x 170
Pagina
€ 600,00
€ 540,00 1.720,00
mm 235 x 3355
5 pubblicazioni
72,00
360,00
10 pubblicazioni
68,00
680,00
20 pubblicazioni
64,00 1.280,00
90,00
450,00
85,00
850,00
80,00
1.600,00
112,00
560,00
105,00
1.050,00
98,00
1.960,00
112,00
560,00
105,00
1.050,00
98,00
1.960,00
180,00
900,00
170,00
1.700,00
160,00
3.200,00
€ 304,00
€ 1.520,00 € 295,00
€ 2.950,00
€ 266,00 € 5.320,00
€ 480,00 € 2.400,00 € 420,00
€ 4.200,00
€ 366,00 € 7.200,00
Per posizioni di rigore e prima pagina aumento del 40 %. Comunicati di Enti pubblici,
amministrazioni pubbliche, tribunali e notai € 50,00 a modulo + iva
Il Giornale esce dal 1985, in un
comodo formato tabloid, in carta
patinata a colori, e si avvale di uno
staff di giornalisti e collaboratori di
grande esperienza e provata capacità; tratta principalmente argomenti
di interesse locale con particolare
attenzione alla cultura, all’attualità,
alla cronaca e allo sport. E’ diffuso in
Vallecamonica, nell’area del Sebino,
della Franciacorta e della Val di
Scalve, nelle zone limitrofe ai centri
di Lovere, e Costa Volpino. Viene
inoltre spedito a oltre 4000 nominativi (abbonati, bar, locali pubblici,
associazioni, attività commerciali e
ai dipendenti di istituti, aziende pubbliche). La tiratura è mediamente
sulle 6/8.000 copie. Un veicolo pubblicitario di sicuro interesse in grado
di favorire la diffusione dei Vostri
prodotti o del Vostro marchio in un
bacino di utenza di oltre 120.000
abitanti.
Avviso per gli Enti pubblici
Il Giornale è disponibile publicare notizie riguardanti i vari enti o aziende pubbliche, comprese quelle
inerenti ai bilanci, bandi, concorsi o qualsiasi informazione di interesse locale e regionale.
Il nostro ufficio commerciale è a Vostra disposizione con prezzi particolarmente agevolati,
per informazioni tel. 030.2400751. È possibile inviare i testi delle notizie via fax 030.2809042 oppure via e-mail [email protected] La diffusione del Giornale garantisce il raggiungimento dell'obiettivo che ogni ente o azienda pubblica si propone al fine di gestire e operare nella
massima trasparenza conforme alle norme statutarie della legge n. 67 art. 6 del 25 / 02 1987.
Giornale della Valcamonica è il periodico per il dialogo tra Enti pubblici e cittadini.
La legge afferma che Enti Pubblici e Cittadini devono
comunicare attraverso i giornali Legge 25 febbraio 1987 n. 67 Art. 6
“Le regioni, le Province, i Comuni con più di 20.000 abitanti, i loro consorzi e le aziende
municipalizzate ... (omissis), nonchè le Unità Sanitarie Locali che gestiscono servizi
per più di 40.000 abitanti, devono pubblicare in estratto, su almeno due giornali quotidiani
aventi particolare diffusione nel territorio di competenza, nonchè su almeno un quotidiano
a diffusione nazionale e su un periodico locale, i rispettivi bilanci”.
è il periodico per il dialogo fra Enti Pubblici e Cittadini per informazioni e preventivi telefonarre
allo 328 9389362 Fax 0364.537133 - E-mail: [email protected]
Il primo periodico della Valle esce dal 1985, diffuso
in Valcamonica, in tutta l’area del Sebino, in
Franciacorta, in Val di Scalve, in alta Valcavallina
e in alta Valle Seriana.
Caratteristica del Giornale, indipendente, attento solo
a soddisfare le aspettative della gente comune, senza
essere in alcun modo legato a nessun partito
o movimento politico, pur rimanendo aperto al dialogo con chiunque si faccia portavoce dei problemi
sociali, politici, culturali o altro della gente Camuna
nel rispetto delle regole della civile convivenza e della
piena libertà di opinione, che garantiamo
ai lettori inseriti in tutte le fasce sociali.
Direttore responsabile E. Carbone
Direttore Editoriale A. G. Zanolli
e-mail: [email protected]
Capo redattore Carmen Ochiulet
Amministrazione, Redazione e Pubblicità
Darfo Boario “ProCamunia” Via Manzoni 21
Tel. 328.938 9362 - Fax 030 2809042
E-mail: [email protected]
Collaboratori volontari:
In redazione: Adriano Sigala
Cultura: Pierangelo Benetollo 335.5462925
Ponte di Legno: Vincenzo Donina
Aprica, Corteno Golgi: Antonio Stefanini
Borno, Ossimo: Valentina Ghidinelli
Vezza d/O.: Fernando Squizzato
Sellero: Mattia Pelucchetti
Lovere: Roberta Martinelli 349. 2447559
Brescia: Sergio Isonni, Sara Ghidinelli
Impaginazione ProCamunia
ti
Quet
rdina
a
n
r
e
di B
Gianico, Via delle Bosche 1
(zona industriale)
tel. 0364.533500 - fax 0364.527791
www.pagina.bs.it - [email protected]
Gli abbonati riceveranno
il giornale per posta
al loro indirizzo
per un anno al costo di 18 euro.
Il pagamento può essere effettuato da qualsiasi
ufficio postale con bollettino postale intestato a
Giorgio Zanolli Editore:
C/corrente postale N° 49512627
specificando la causale Abbonamento annuo
“Giornale della Valcamonica”
e scrivendo chiaro il V/s indirizzo
completo con codice postale (CAP)
Oppure effettuando un bonifico da qualsiasi sportello
bancario intestandolo al beneficiario:
AVVISO: La Direzione del Giornale informa gli abbonati che dal momento
della sottoscrizione dell’abbonamento tramite bolettino postale a quando lo
stesso ci perviene trascorrono diversi giorni dopodichè viene inserito nei
tabulati; per cui il conteggio dei numeri da ricevere inizia dalla prima copia
del giornale ricevuta e non dalla data della sottoscrizione dell’abbonamento.
“ProCamunia”
IT 48 H0324411200000000017232,
presso Banca Vallecamonica, agenzia di Brescia
inserendo nella causale il Vostro nome e cognome
e l’indirizzo completo di CAP dove spedire il giornale
IMMOBILIARE TERME
Darfo Boario Terme - Corso Italia, 18
Tel 0364-531143 - Fax 0364-531144
Pisogne c/o C. Commerciale Italmark
Tel 0364-880911 - Fax 0364-889847
www.immobiliareterme.com
APPARTAMENTI - CASE TERRA CIELO - COMMERCIALI
ANGOLO TERME vendesi appartamento di mq 70
composto da: soggiorno con angolo cottura, bagno,
due camere e balconi. Terrazza di mq 50 e box.
€ 105.000,00
Rif.T454
ARTOGNE vendesi casa bifamiliare disposta su due
livelli più sottotetto. Box e mq 1.600 di prato. Rif.Bif66
BRENO vendesi trilocale al rustico di mq 120 con
ingresso indipendente e terrazza di mq 20.
€ 98.000,00
Rif.T485
BIENNO vendesi casa terra-cielo disposta su tre livelli
e libera su due lati con porzione di cortile di proprietà.
Rif.TC84
BOARIO TERME vendesi nuova villetta a schiera centrale disposta su due livelli più interrato.
€ 187.000,00
Rif.VS150
BOARIO ALTA vendesi nuovo appartamento arredato
composto da: soggiorno con angolo cottura, due camere, bagno, soppalco e balconi. Box e cantina. Rif.T411
BOARIO ALTA vendesi appartamento composto da:
soggiorno con angolo cottura, disimpegno, bagno e
camera. € 65.000,00
Rif.B207
CAPO DI PONTE vendesi nuova villetta a schiera di
testa disposta su due livelli più seminterrato. Mq 300 di
giardino.
Rif.VS149
CETO vendesi trilocale posto al piano terra con ingresso indipendente e giardino. € 93.000,00
Rif.T130
COSTA VOLPINO vendesi casa singola con ampio
magazzino. € 229.500,00
Rif.VI111
DARFO vendesi appartamento ristrutturato composto
da: ingresso, soggiorno con angolo cottura, due camere, bagno e terrazzo. Box e cantina.
€ 125.000,00
Rif.T486
DARFO B.T. - Angone - vendesi nuova villetta a schie-
ra di testa disposta su due livelli più seminterrato.
Rif.VS148
DARFO vendesi appartamento ristrutturato posto al
piano rialzato, composto da: soggiorno con zona cottura, due camere, bagno, ripostiglio e veranda. Box e
cantina. € 108.000,00
Rif.T481
DARFO vendesi nuove villette a schiera di testa e centrali e appartamenti con due/tre camere.
Rif.VS143
ESINE vendesi casa terra-cielo da ristrutturare disposta su due livelli con cortile di proprietà.
€ 37.000,00
Rif.TC83
ESINE vendesi appartamento composto da: soggiorno
con zona cottura, disimpegno, camera, bagno, ripostiglio, balcone e box. € 78.000,00
Rif.B208
GIANICO vendesi casa singola disposta su due livelli
più interrato e giardino.
Rif.VI112
GIANICO vendesi nuovo appartamento arredato posto
al piano terra, composto da: soggiorno con angolo cottura, due camere, bagno, portico e giardino. Box e cantina.
Rif.T482
LOVERE vista lago nuova costruzione, disponiamo in
vendita di bilocali di varie metrature.
Rif.B182
OSSIMO SUP. recente costruzione, vendesi appartamento arredato composto da: soggiorno con zona cottura, due camere, bagno e portico. Box e cantina.
€ 95.000,00
Rif.T488
PIAN CAMUNO in fase di realizzazione disponiamo in
vendita di bilocali e trilocali con box.
A partire da € 93.600,00
Rif.B196
PISOGNE vendesi nuove villette a schiera disposte su
due livelli più interrato.
Rif.VS139
PISOGNE nuova ristrutturazione vendesi bilocali con
posto auto e cortile.
Rif.B194
ROGNO vendesi casa terra-cielo da ristrutturare,
disposta su tre livelli e libera su tre lati.
€ 60.000,00
Rif.TC85
ROGNO in zona centrale vendesi appartamento composto da: soggiorno con zona cottura, due camere,
bagno, terrazzo coperto e box doppio. Tutto travi a
vista. € 138.000,00
Rif.T417
ROGNO disponiamo in vendita di nuovi appartamenti
con una/due camere più box.
A partire da € 85.700,00
Rif.B198
ROGNO - Monti - vendesi appartamento composto da:
soggiorno con angolo cottura, disimpegno, camera,
bagno, balcone e box. € 65.000,00
Rif.B161
TEMU' disponiamo in vendita di nuovi appartamenti di
varie metrature e tipologie.
Rif.T477
SOVERE vendesi o affittasi attività di videoteca completa di arredamento.
Rif.Att51
MONTECAMPIONE vendesi o affittasi locale commerciale con vetrine.
Rif.CV52
IMMOBILI IN AFFITTO
PIAN CAMUNO affittasi appartamento composto da:
ingresso, ampio soggiorno, terrazzo, cucina, disimpegno, due camere, bagno, studio. Clientela referenziata.
Rif.A371
DARFO B.T. affittasi casa terra-cielo ristrutturata e
arredata, disposta su tre livelli con posto auto. Clientela
referenziata.
Rif.A367
ANGOLO TERME affittasi bilocali arredati. Clientela
referenziata.
Rif.345
GIORGI UGO & FIGLI
s.n.c.
NIARDO (BS) - Via D. Alighieri, 6 - Telefax: 0364 330508
www.idraulicagiorgiugo.it - [email protected]
SPECIALISTI
DEL RISPARMIO ENERGETICO
❖ RISCALDAMENTO E RAFFRESCAMENTO
A PAVIMENTO
❖ COLLETTORI SOLARI TERMICI
❖ CALDAIE A CONDENSAZIONE ALTO
RENDIMENTO
❖ IMPIANTI GEOTERMICI IN POMPA DI CALORE
INVESTI IN TECNOLOGIA !
FINO AL 2010 PUOI USUFRUIRE
DELLA DETRAZIONE FISCALE 55%
PER INTERVENTI FINALIZZATI
AL RISPARMIO ENERGETICO.
CUCINE
SOGGIORNI
SALOTTI
CAMERE
CAMERETTE
ELETTRODOMESTICI
STUFE A LEGNA O PELLETS
Aperto anche la Domenica

Documentos relacionados