Tab. V dei partecipanti

Сomentários

Transcrição

Tab. V dei partecipanti
V - Il vero grande motore della rivoluzione risorgimentale: Dalla Trilogia
Internazionale a quella italiana. Il piccolo firmamento degli eroi romantici dei Due
Mondi (1835-1850)
BRASILE
ITALIA
ARGENTINA
ANZANI
FRANCESCO
ALBERDI
BAUTISTA
(1797-1871)
(1811-1848)
(1810-1884)
BARRETO
LUIZ
JOSE
RIBEIRO
CULIOLO GIOVAN
BATTISTA
CANE’
(1808-1888)
(1813-1871)
Da LIMA e SILVA
JOAO
MANUEL
ALMEIDA
DOMINGOS
de,
JOSE
URUGUAY
JUAN
MIGUEL
ACUŇA
de
FIGUEROA
Francisco (1791-1862)
BATLLE
LORENZO
(1812-1862)
(1810-1887)
CUNEO
GIOVAN
BATTISTA
ECHEVERRIA
ESTEBAN
ELLAURI
(1805-1837)
(1809-1875)
(1805-1851)
De MATTOS JOSE
MARIANO
MURATORI
GIUSEPPE
INDARTE RIVERA
JOSE (1810-1845)
FLORES VENANCIO
(1803-1863)
(1801-1880)
GONçALVES
BENTO DA SILVA
GARIBALDI
GIUSEPPE
MITRE
BARTOLOMÉ
PACHECO Y OBES
MELCHOR
(1788-1847)
(1807-1882)
(1821-1906)
OLIVIERI
SILVINO
IRIARTE
De SOUZA
ANTONIO
NETO
TOMAS
(1794-1871)
(1808-1868)
(1809-1855)
RIVERA
FRUCTUOSO
(1803-1866)
(1820-1856)
Rib
SILVA
M.
JESUS
Anita
Garibaldi 1821-1849
ROSSETTI
(1800-1840)
(1817-1891)
(1781-1868)
TEIXEIRA
JOAQUIM
ZAMBECCARI
TITO
LIVIO
PAZ JOSE MARIA
VASQUEZ
SANTIAGO
(1802-1844)
NUNES
(1802-1862)
JOSE
(1789-1867)
JOSE
(1778-1854)
LUIGI
LAMAS
(1791-1854)
ANDRES
SUAREZ
JOAQUIN
(1787-1847)
NB: Soprattutto dall’opera di costoro sono nati gli Stati indipendenti, repubblicani e liberi
dell’Argentina, Brasile, Uruguay e Italia. Con il colore rosso riportiamo gli italiani, con il celeste
gli argentini, con il verde i brasiliani e con il blu gli uruguayani. Al centro della tabella vengono
riportati i nostri 3 UOMINI ECCEZIONALI, proprio per significare che la loro presenza fu come
una stella cometa che attrasse tutti gli altri. Come si può notare, la maggior parte di questi
intrepidi personaggi morì giovane e non poté partecipare agli eventi di liberazione delle rispettive
Nazioni (Anita a 28 anni; Da Lima e Silva a 32, Indarte a 35; Olivieri a 36; Anzani a 37; Rossetti a
40 e così via). Per ovvi motivi di spazio e di coerenza con il tema non vengono riportati gli altri
grandi personaggi o generali della storia che, anche per un semplice caso o gioco del destino, si
trovarono a lottare dall’altra parte, avversa o nemica che sia. Se poi consideriamo che, ad
esempio, nell’anno 1839 (periodo determinante e cruciale di molti eventi, ma anche importante
perché Garibaldi, nel pieno delle sue azioni militari e navali, conosce anche Anita), i nostri eroi
avevano rispettivamente i seguenti anni di età:
Gonçalves: 51;
*Rossetti: 39;
Zambeccari: 37;
*Teixeira Nunes: 37;
*Olivieri: 36;
Garibaldi: 32;
*Da Lima e Silva: 32;
Cuneo: 30;
Mitre: 18.
*Caduti in servizio o in battaglia.